Sistema Bates.it
SITO DI RIFERIMENTO PER LA VERA DIVULGAZIONE E LA CORRETTA PRATICA
DEL «SISTEMA ORIGINARIO» DEL DOTTOR WILLIAM HORATIO BATES PER
LA CURA DELLA VISTA CON METODI NATURALI
Fondato e diretto da Rishi Giovanni Gatti • 618 + 52 articoli pubblicati • 136 prodotti nel negozio • 11039 abbonati al notiziario

Sei anni, niente gocce negli occhi

Pochi giorni fa mio figlio di sei anni ha fatto la visita oculistica e sportiva e sui vénti bambini della sua classe lui è stato l’unico al quale non hanno dovuto mettere le «gocce» negli occhi perché aveva già di suo una vista talmente perfetta e reattiva che l’oculista è rimasta sbalordita per quanto poteva vedere chiaramente da vicino e da lontano senza bisogno di altro.

Alla fine lui stesso ha detto alla dottoressa di fare «uno scherzetto» a sua mamma – che sarei io – e ha continuato indicandomi una piccolissima «E» rovesciata lì vicino, chiedendomi da che parte era girata.  Ovviamente io non ho la vista cosí buona come la sua e non ho saputo dire niente, tra le risate generali.   «Dai mamma!  Non lo vedi che va verso l’ alto!».

Ho ottenuto questi risultati brillanti grazie al fatto che alcuni mesi prima avevo acquistato il libro originale del Dott. Bates «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI» come pubblicato sul sito ufficiale Sistema Bates® Originario™ e proposto dall’ Associazione Vista Perfetta®, insieme a un pacchetto completo di Tabelle di Controllo e avevo iniziato a leggerlo per me stessa, perché avevo cominciato a soffrire di vista imperfetta, prevalentemente da vicino, e gli occhialetti che avevo comprato mi stavano ulteriormente danneggiando.  Avevo quindi affisso le tabelle in casa e insegnato a mio figlio come usarle.  Praticamente si trattava di lèggere la tabella velocemente ogni giorno, prima con i due occhi insieme e poi con un occhio alla volta.  Il risultato è stato strabiliante!

Al termine di questo episodio della vista oculistica ho parlato con altre mamme di quanto scoperto e dei risultati che ho ottenuto ma mi hanno tutti guardato con una faccia strana commentando in modo vario:  «Boh, non ne ho mai sentito parlare», «Ma siamo sicuri che funziona!», «Adesso chiedo alla mia oculista»… eccetera…

Come dicevo, su 20 bambini totali, 19 sono stati esaminati mettendogli le gocce negli occhi e 10 hanno poi dovuto mettersi gli occhiali!!!  Hanno solamente sei anni o poco piú!!!  Inutile dire che quasi tutti usano i cellulari dei genitori per giocare.  Mio figlio invece non ha mai usato nessun cellulare e da quando è nato dorme sempre in ambiente protetto dalla radiazioni naturali e artificiali grazie ai prodotti Geoprotex®, che io conosco da una decina di anni e che consiglio a tutti.

Due anni fa gli ho fatto fare due vaccini per evitare grane con le autorità ma sono riuscita a non avere nessun effetto collaterale perché ho utilizzato una profilassi che prevede il riequilibrio dei meridiani di agopuntura grazie ai Cerotti Skudo® e credo che il sistema abbia funzionato perché lui sta bene e la vista perfetta che si ritrova ne è la prova.

[una mamma della provincia di Treviso]

Come imparare a lèggere lo spartito musicale quando si soffre di vista imperfetta

Straordinaria giornata di studio della Associazione Vista Perfetta® quella svoltasi domenica 25 novembre 2018 presso la sede del Circolo Arci Bellezza a due passi dal Parco Ravizza, in centro a Milano.  Già alle 9:30 si è presentato un signore che aveva acquistato il libro originale «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI» del Dott. Bates diversi anni prima (edizione a cura del presidente AVP® Riscí Giovanni Gatti) ed era perciò stato iscritto al notiziario del sito www.SistemaBates.it (©®), con lo scopo di ricevere le varie comunicazioni che piú o meno settimanalmente ne scaturiscono da parecchi anni a questa parte.  Essendo lui di professione…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre ACCEDERE come utente registrato (premere qui per procedere) al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Ben contenti delle sedici presenze totali, giunte le ore 18:00, la riunione si è sciolta e ci si è dati appuntamento all’anno nuovo, facendo gli auguri a tutti.  A inizio di giornata abbiamo fatto l’ omaggio a tutti i convocati delle ore 10, come di consueto da alcuni mesi a questa parte, di un Cerotto Skudo® per il riequilibrio istantaneo dei meridiani di agopuntura, nella speranza che questo dispositivo possa aiutare le persone a sfruttare al meglio la loro energía per indirizzarla alla cura della vista.  Alla luce di quanto ottenuto materialmente alla prova dei fatti non possiamo che esserne pienamente soddisfatti e raccomandare l’uso di questo prodotto speciale a chiunque si renda conto che l’ influenza negativa dell’ «inquinamento invisibile» è una cosa seria che deve essere presa in carico se si vuole stare veramente bene.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Nuovi socii si iscrivono per fare pratica dei contenuti del libro originale del Dott. Bates da noi pubblicato.
  • Poche settimane per risolvere (scardinare) la ipermetropía trentennale.
  • Lo spartito musicale è completamente vuoto se c’è bujo ma noi con la luce e la Tabella dei Fondamentali siamo bene avviati a risolvere il problema.
  • Aiutarsi a vicenda per esercitarsi su memoria e immaginazione.
  • Il ruolo della «paura» nella vista difettosa.
  • Pomeriggio di pratica per una socia storica AVP® risolve incertezze e tentennamenti in un occhio indebolito e sotto sforzo.
  • Un bel regalo per Natale 2018, le Fiabe della Vista Perfetta in offerta (libro + USB mp3).
  • Torcia elettrica da 1.050 lumen andata a ruba tra i presenti, si attende una nuova fornitura a febbraio 2019.
  • Prove di presenza di «raggi gamma polarizzati» e come ovviare al problema dello sforzo mentale da essi indotto.

PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

5 - 3 =

Sulla punta del naso

Circa due anni fa partecipai con mia mamma a una riunione della AVP® a pochi chilometri dalla mia città.  Ci fu consentito di stare fino a mezzogiorno, poi per continuare a frequentare come socia effettiva il resto della giornata di studio (e poi in futuro) ci venne chiesto di aderire ufficialmente, ma io non me la sentíi, forse perché avevo soltanto quindici anni e non avevo capíto bene di che cosa si trattava.

Mia mamma mi aveva già comprato un «pacchetto completo» del Sistema Bates® Originario™che includeva il libro «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI», «I METODI DI TRATTAMENTO NELLE <STORIE DALLA CLINICA>», «I PIÚ AVANZATI METODI NELLA CURA DELLA VISTA» e «LE FIABE DELLA VISTA PERFETTA» oltre alle tabelle di controllo di Snellen, e avevo anche iniziato a lèggere tutto, sebbene inutilmente.  Gli occhiali però io non li volevo e nemmeno i miei genitori volevano mettermeli perché avevano capíto che sono dannosi (loro non portano occhiali).

Qualche tempo dopo, a scuola, mi trovai in difficoltà perché non riuscivo a lèggere alla lavagna e allora mi alzai dal mio banco e andai vicino alla lavagna per vederci meglio ma la professoressa mi apostrofò sarcasticamente dicendo che avevano da tempo inventato «degli affari» che si mettono sulla punta del naso e che consentono di vedere senza doversi avvicinare.  Questa frase mi colpí molto ma io cosí risposi, non so da dove:  «Scusi prof., se lei vuole usare quegli affari, li usi pure, perché personalmente non ho nessuna obiezione al riguardo.  Io invece ho scelto di non usarli, e quindi non li uso».

Poche settimane fa incontrai per istrada nel mio paese una signora, amica dei miei genitori, che è una capogruppo della Associazione Vista Perfetta® la quale mi disse che di lì a poco avrebbero fatto un’ altra riunione e che avrei potuto tornare a trovarli per vedere se questa volta mi fossi convinta di aderire e, visto anche quello che mi era successo con quella professoressa, e avendo io bisogno di aiuto perché da sola non sapevo come portare avanti la cura, decisi di aderire e partecipai alla prima riunione nella quale riuscíi a migliorare la mia visione da 10/200 a 10/20 in una sola giornata!

Qualche giorno dopo questo episodio mi sono fatta cambiare di posto e adesso sono in prima fila e posso lèggere facilmente alla lavagna!  Non mi devo piú alzare per avvicinarmi né devo piú copiare dagli appunti dei miei vicini di banco!

[una socia AVP® diciassettenne dalla provincia di Treviso]


Istruzione de fotografie diseñado por Rawpixel.com – Freepik.com

Progressioni invidiabili davanti alla tabella di controllo nei socii AVP® vecchi e nuovi

Domenica 18 novembre la Associazione Vista Perfetta® si è riunita ad Asolo, presso la classica sala a noi riservata nella Casa delle Associazioni in via Forestuzzo 5, sebbene in questa occasione non si sia potuto indugiare troppo fuori alla luce del sole data la temperatura non molto favorevole.  Ci siamo quindi dovuti attrezzare per bene all’ interno, come i lettori potranno vedere dalla fotografía qui riprodotta, e abbiamo comunque svolto un ottima giornata di studio che ha fatto contenti tutti, belli e brutti (tutti belli, però, perché di brutti non ce ne erano!).

 

Tabelle di controllo in bella vista con 2400 lux nella sala riunione AVP® di Asolo a novembre del 2018

Tabelle di controllo in bella vista con 2400 lux nella sala riunione AVP® di Asolo a novembre del 2018

 

Abbiamo avuto dieci presenze piú due visitatori comparsi nel pomeriggio per un saluto e una verifica della presenza di radiazioni ionizzanti accumulate negli occhi, che in tanti casi sono di ostacolo nella cura della vista mediante riposo mentale e devono essere eliminate per avere migliori risultati e in tempi piú brevi.

I protagonisti della giornata sono indubbiamente stati:

1) la nostra nuova socia diciassettenne


NOTA: Per continuare a lèggere occorre ACCEDERE come utente registrato (premere qui per procedere) al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Ragionando su queste condizioni interiori ed esteriori, potremmo dire «spirituali», abbiamo sciolto la riunione, non prima di avere dato ascolto ai due visitatori che volevano che usassimo la Antenna di Marconi per controllare lo stato degli occhi di uno dei due di loro, trovandoli in effetti danneggiati dal fenomeno dell’ accumulo di radiazioni ionizzanti che uno acquisisce ignaro mentre dorme in zona letto “inquinata”.  In questo caso in particolare, palmeggiando un occhio irradiato in questo modo ci si fa piú male che bene perché il cervello va in allarme e non riesce ad aiutare la mente a rilassarsi.  Vedremo se in futuro i nostri amici vorranno indagare meglio il fenomeno acquistando le protezioni a marchio Geoprotex® che sono in grado di rimuovere questo pericoloso fenomeno nel giro di pochi mesi e consentire cosí ai praticanti della «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI» di avere risultati migliori!


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Passano gli anni ma il riposo mentale è sempre valido.
  • Determinazione:  la chiave del successo.
  • Trovare la distanza giusta per esercitarsi al meglio.
  • Stampa fine e «ripetere a voce alta».
  • Vecchi socii e lettori dei libri del Sistema Bates® Originario™ si rivolgono alla AVP® come punto di riferimento sicuro.
  • Prevenire la vista imperfetta nei ragazzini che leggono molto.
  • Verifica di accumuli ionizzanti «gamma» negli occhi e come eliminarli.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

3 + 6 =

Regalo di Natale… (2)

Oltre agli auguri volevo, con grande soddisfazione, dirti [al presidente AVP®, NdR] che dopo mesi di amarezza per vedere i miei occhi peggiorare via via sempre di piú, mi è arrivato un autorregalo!  In questi giorni di vacanza ho potuto riprendere gli esercizi con la tabella di Snellen e in poco tempo ho raggiunto il livello che mi aveva donato fiducia e orgoglio parecchi mesi orsono!

[un socio AVP® della provincia di Reggio Emilia]

Regalo di Natale… (1)

Il giorno di Natale sono stato con i miei familiari e c’ erano una ventina di persone circa.  A un certo punto una mia nipote tutta contenta ha mostrato di avere ricevuto in regalo «il libro del Dott. Bates», vantandosene molto.  Le ho chiesto di farmi vedere di che si trattava e lei mi ha portato un libercolo da quattro soldi che non ha niente a che fare con il libro vero del Dott. Bates che usiamo noi della Associazione Vista Perfetta®.  Glielo ho détto, ingenuamente:  «Ma guarda che quello non è il libro del Dott. Bates!  Il vero libro è completamente diverso!», e le ho descfritto il nostro volume con la copertina in similpelle rossa e la stampa in oro con ricalco che recita «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI».  Pur troppo lei non l’ ha presa affatto bene e si è arrabbiata di brutto!  Io però non volevo rovinarle la festa ma avvisarla della truffa subita e aiutarla a pensare a come rimediare…  Non porta ancóra gli occhiali del tutto ma se li deve mettere «per riposo» quando sta allo schermo.  Le ho detto che sono a disposizione qualora avesse bisogno di aiuto, può sempre chiedermi di regalarle il libro giusto l’ anno prossimo!!!

[un socio AVP® della provincia di Padova]

 

Fiabe terapeutiche

Finalmente negli ultimi giorni sono riuscito a riversare il contenuto della chiavetta USB contenente «Le Fiabe della Vista Perfetta» nella memoria del telefonino e ho potuto quindi iniziare ad ascoltarle anche in automobile.  Da alcuni mesi infatti sono andato in pensione e mi sono reso conto di avere molto meno tempo libero di quanto mi sarei aspettato e perciò l’ unico momento che mi è rimasto per ascoltare le fiabe è proprio durante gli spostamenti.

Bene, posso dire che prima di tutto la attrice che le recita [Susanna Brunelli, NdR] è bravissima e l’ ascolto è molto gradevole!   Poi devo anche aggiungere che a mano a mano che l’ ascolto è proseguito ho notato un netto miglioramento della mia vista, sia quando guido sia quando leggo da vicino!  Mi spiego il fenomeno pensando che molto probabilmente il fatto di immaginarmi le scene descritte nelle fiabe, i personaggi, le storie, il merito vero e proprio di tutta la vicenda, che è la guarigione della vista difettosa, sia davvero di aiuto!  Si tratta di una sorpresa, per me, che volevo condividere con tutti i lettori e i socii della AVP® alla quale sono iscritto da quasi due anni, con grande beneficio.  Da lontano adesso vedo molto bene, non ho piú il benché minimo problema, mentre da vicino, se sono sotto sforzo e non allenato, mi si sdoppiano ancóra un pochettino i caratteri piccoli piccoli.  Confido che le fate mi aiuteranno a raffinare sempre meglio la mia cura, ora che le ho incontrate e ne ho conosciuto il loro meraviglioso potere!!!

[un socio AVP® della provincia di Treviso]


NOTA: per acquistare e fiabe complete visitare il sito della Casa Editrice delle Consulenze Gioviali .it

Bellissimo cielo azzurro di novembre a Vittorio Veneto, i nostri progressi continuano sotto al sole d’ autunno

Sabato 17 novembre 2018 la Associazione Vista Perfetta® si è riunita presso la sede SIQUT a Vittorio Veneto per la consueta riunione mensile del gruppo di studio ivi locato, composto da otto persone, che hanno tutte partecipato con beneficio, dato che vi è stato un bel sole che ci ha accompagnato dalle 9:30 fino al pomeriggio inoltrato, quando abbiamo dovuto riparare al coperto perché era diventato bujo.

La mattina è trascorsa praticando piú che altro il trattamento con il sole, sia a occhi aperti, sia a occhi chiusi, dato che la luce era davvero splendida e nel cielo azzurro non vi erano scie chimiche che disturbavano la nostra tranquillità mentale.

Alcuni dei socii…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre ACCEDERE come utente registrato (premere qui per procedere) al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Nel corso del pomeriggio, abbiamo continuato con le nostre pratiche alternate e individualizzate quando poi, girato il sole dietro all’ edificio, ci siamo riparati al coperto e abbiamo continuato a esercitarci nella luce elettrica, installando diversi punti luce con le nostre lampade speciali PienaLuceLED®, per soddisfare tutte le esigenze dei presenti.  Abbiamo anche praticato il «palmeggiamento al raddoppio», ovvero iniziando con un minuto di palmeggio seguíto da un minuto di sfarfallo o altro metodo, e poi da due minuti di palmeggio seguíti da due minuti di sfarfallo o altro metodo, e via cosí, fino alle ore 18, quando ci siamo tutti dato appuntamento al mese successivo.  Praticare 32 minuti di palmeggiamento in compagnía e prevalentemente in silenzio è una occasione di riposo mentale eccezionale che raccomandiamo di sperimentare a tutti i Lettori iscritti alla AVP® che potranno farlo, magari durante una telepratica se non possono partecipare in presenza.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Il sole è un aiuto fondamentale nella cura della vista.
  • Cielo azzurro e tranquillità mentale.
  • Uso dei Cerotti Skudo® per il riequilibrio istantaneo dei meridiani energetici.
  • Togliere gli occhiali e cambiare vita, la testimonianza di una nuova socia AVP®.
  • «Vista Perfetta Senza Occhiali», come aiutare nella comprensione pratica.
  • Cerotti Skudo®:  sono venduti direttamente dalla ditta produttrice Edil Natura srl.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

1 + 2 =

L’ occhio si è appiattito

Ieri sono andato a trovare una mia conoscente che fa il medico oculista (!) per farmi controllare gli occhi.  Costei mi ha esaminato con due strumenti diversi, dove io ho dovuto appoggiare il viso su un supporto e lei guardava dentro all’ occhio.  Poi ha acceso la tabella di controllo e mi ha detto di lèggere le lettere.  Sono arrivato agli otto decimi e lei mi ha detto basta cosí.  Insomma, il risultato è che secondo lei, che mi aveva visitato cinque anni prima, il mio occhio si è appiattito ed è guarito dalla miopía, un caso unico al mondo, ha detto, che non ha mai visto prima.  In sala di aspetto c’ era un altro paziente miopico e allora la dottoressa gli ha detto di conferire con me per sapere come avessi fatto a guarire la miopía.  In pochi minuti gli ho spiegato che la cosa piú importante da fare è lèggere il libro originale del Dott. Bates che si intitola «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI» ed è pubblicato sul sito www.SistemaBates.it (©®) e di stare attento a non cadere in trappola comprando altri libri non originali che non ti dànno chiarezza su che cosa fare e anzi fanno un bel minestrone al che uno non ci capisce piú niente.  Poi ovviamente gli ho detto che la cosa piú importante dopo avere letto il libro è togliere gli occhiali perché altrimenti non si combina niente:  ogni volta che li rimetti ritorni a zero.  Ovviamente anche gli occhiali indeboliti sono inutili e dannosi e devono essere eliminati.  Per concludere, devo anche riconoscere che questa oculista mi aveva detto a suo tempo che c’ era la possibilità di migliorare la vista senza occhiali ma dal momento che lei li indossava mentre me lo diceva (li indossa ancóra adesso ovviamente), io mi ero sentito un po’ preso in giro e le avevo chiesto chiarimenti sul perché lei non li avesse tolti ma lei mi rispose che «non aveva tempo» per gli «esercizî», cosa che invece non è vera perché se uno è interessato a guarire senza occhiali il tempo lo trova e gli occhiali li toglie senza problemi.

[un socio AVP® dalla Sardegna]


Fonte immagine: http://www.amber-ambre-inclusions.info/nuova%20oftalmologia.htm

Altre due «Medaglie d’ Oro» assegnate dalla AVP® a Padova

La «due giorni» di studio pratico del Sistema Bates® Originario™ organizzata dalla Associazione Vista Perfetta® a Padova il 10 e 11 novembre del 2018 è stata ampiamente soddisfacente sotto tutti i punti di vista in quanto che:

  • abbiamo maturato oltre due dozzine di presenti, cosa che ci ha consentito di ripagarci ampiamente il costo dell’ affitto della sala studio


NOTA: Per continuare a lèggere occorre ACCEDERE come utente registrato (premere qui per procedere) al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Talmente positiva è stata questa esperienza novembrina che i socii presenti hanno insistito affinché si decidesse al piú presto un nuovo appuntamento e cosí abbiamo stabilito di fare una domenica aggiuntiva il 9 di dicembre 2018, data a cui speriamo di rivederci per replicare i buonissimi risultati appena realizzati.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Mai accontentarsi.
  • Sensibilità al cibo non adatto al proprio sistema immunitario.
  • Patente senza occhiali e tabella retro-illuminata.
  • Senza occhiali sul posto di lavoro, come resistere alla canzonatura dei colleghi.
  • Dalla terza riga alla ultima riga del SegnaLibro della Vista Perfetta, una nuova socia AVP® e il suo progresso straordinario in poche ore.
  • Medaglia d’ Oro AVP® 2018 a una socia ventenne ex 5 diottríe di miopía.
  • Il caso di Tommaso, dieci anni, Medaglia d’ Oro AVP® 2018 per la sua vista acutissima (invece di mettere gli occhiali!!!).
  • Lenti orto-cheratologiche, come annullarne gli effetti e tornare a vedere bene senza di esse.
  • Presbiopía e cura della vista.
  • Cerotti Skudo® come aiuto al riposo mentale.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

4 + 8 =

Sorprendenti risultati a Firenze, sia tra i visitatori, sia tra i socii AVP® effettivi

Domenica 4 novembre 2018 la Associazione Vista Perfetta® si è riunita a Firenze per svolgere una giornata di studio alla quale hanno partecipato quattro persone, di cui due visitatori e due socii regolarmente iscritti.

Quando ci sono poche persone, si può fare un lavoro di pratica piú personalizzato e con maggiore tranquillità, sebbene i costi siano maggiori per la associazione perché l’ affitto della sala riunione diventa proibitivo e anche la spesa logistica incide molto di piú sul bilancio, ma tanto è, può sempre succedere che chi aveva prenotato la sua presenza non abbia poi potuto partecipare per sopraggiunti altri motivi o impedimenti improvvisi.

Ciò détto, alle ore 10 si sono presentati due visitatori…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre ACCEDERE come utente registrato (premere qui per procedere) al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Ciò détto, però, ci è venuto in mente che una nuova modalità auto-terapeutica da organizzare nella nostra associazione potrebbe essere quella dei «gruppi ristretti» di studio AVP®, composti da un minimo di due a un massimo di quattro partecipanti sostenitori i quali in cambio di un contributo piú cospicuo per le spese di logistica possano riunirsi magari presso una abitazione privata e affrontare con maggiore intensità dei casi particolari con la speranza di ottenere piú facilmente i migliori risultati possibili nel tempo piú breve.  Apriamo dunque le prenotazioni per questo nuovo tipo di incontro sociale AVP® nel caso ci fossero socii interessati ad approfittarne.  Scrivere al presidente@vistaperfetta.it per manifestare tale tipo di interesse pratico.

P.S. Per chi fosse interessato al tema, rileviamo che il socio guarito dalla presbiopía non aveva nemmeno lui accumuli «gamma» negli occhi.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Poche persone ma tanti risultati.
  • Un visitatore usa la memoria dei colori per migliorare la vista rapidamente da vicino e da lontano.
  • Un caso di presbiopía aiutato facilmente.
  • Radiazioni «gamma» negli occhi, un fastidio da evitare.
  • Tre mesi per annullare la presbiopía già installata e rinforzata dagli occhiali correttivi.
  • Nuova iniziativa AVP®:  gruppi di studio ristretti per la massima efficacia auto-terapeutica.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

4 + 4 =

Passata la visita per il rinnovo patente senza occhiali!

Poco fa ho sostenuto l’ esame della vista per il rinnovo della patente di guida senza occhiali.  Devo dire che ho trovato un medico molto gentile e disponibile, che non mi ha messo in difficoltà e che anzi mi ha fatto stare a mio agio sin da súbito, appena entrato nella saletta di prova.  Non ho mai avuto obbligo di guida con lenti ma cinque anni fa, al precedente rinnovo, mi era stato détto che ero a rischio perché non ci vedevo molto bene, sebbene sopra al livello minimo necessario.  In questa occasione, il dottore mi ha chiesto se portassi occhiali per lèggere ma io ho risposto di no, dicendo che ci vedo abbastanza bene sia da vicino sia da lontano, sebbene la mia vista non fosse proprio perfetta.  Allora mi ha fatto accomodare a poco piú di tre metri e ha acceso la tabellina retroilluminata facendomi lèggere le righe, per prima cosa con entrambi gli occhi.  Ho letto tutto fino alla ultima riga che mi ha indicato di lèggere.  Poi mi ha dato un cartoncino per coprire un occhio e io ho scelto di coprire prima l’ occhio debole e avvantaggiarmi di quello forte per rimanere il piú rilassato possibile.  Ho letto facilmente le lettere che mi ha indicato.  Quando invece ho dovuto provare con l’ occhio debole, che mi era stato diagnosticato alcuni mesi prima come maculopatico e glaucomatoso, ho notato sensibilmente un calo ma ho potuto comunque lèggere fino ai cinque decimi.  Di conseguenza, il medico mi ha rassicurato, dicendomi che sono ampiamente entro i limiti e anzi complimentandosi con me per il fatto che posso lèggere senza occhiali anche se sono un ultrasessantenne.

Ci tenevo moltissimo a superare questo esame senza occhiali e anzi devo dire che mi sono iscritto alla AVP® proprio per ottenere questo risultato!  Ho passato gli ultimi tre mesi a esercitarmi quotidianamente anche partecipando regolarmente alle telepratiche, cambiando varii metodi fra cui la rimirazione del sole diretto, oppure di una vecchia lampadina a filamento incandescente quando il sole non c’era, sempre alternando con il palmeggiamento e lo sfarfallamento e, per acquisire dimestichezza per la prova, leggendo la tabella di controllo di Snellen fornitami dalla Associazione Vista Perfetta® mattina e sera.

I miei progressi sono stati costanti, sebbene tra alti e bassi.  Quando ho raggiunto gli otto decimi con l’ occhio malato, che vedeva a malapena un decimo quando ho iniziato la pratica AVP®, ho fatto un salto cosí sulla sedia per la contentezza.  Ho poi subíto una ricaduta quando il mio caro cagnolino, che viveva con me da ben 18 anni, ha abbandonato la sua cuccia per andarsene via, a morire nel bosco che sta poco distante da casa mia.  Questo mi ha messo molta tristezza ma credo che sia stato, in fondo, giusto e naturale per il mio vecchio amico a quattro zampe.  Meglio finire la propria vita lasciandosi andare fra i rami di un cespuglio boschivo ben scelto che magari essere costretti a farlo sul tavolo del veterinario con una puntura…

Comunque, partecipando alle telepratiche e parlando con gli altri socii AVP®, ho superato abbastanza facilmente questo sforzo mentale aggiuntivo e dopo qualche giorno la mia vista ha ripreso a migliorare costantemente, per mia grande felicità.

Continuo con la pratica perché non sono ancóra guarito del tutto e devo migliorare ancóra perché voglio scongiurare definitivamente il rischio organico che l’ oculista mi aveva paventato a suo tempo e che non voglio minimamente curare con farmaci o operazioni o occhiali di nessun tipo.

[un socio AVP® dalla provincia di Padova]

La AVP® diventa un punto di riferimento sicuro per il lettori del Sistema Bates® Originario™ a Milano

Nove persone hanno partecipato alla riunione della Associazione Vista Perfetta® svoltasi a Milano sabato 27 ottobre 2018 presso la sala corale del circolo Arci Bellezza in via Bellezza 16, a due passi dal Parco Alessandrina Ravizza e dalla famosa facoltà universitaria «Bocconi», la madre di tutti i sapientoni (come dice Dagospia.com).

All’ avvio dell’ incontro, erano presenti due visitatori non iscritti, entrambi esperti della nostra problematica in quanto già clienti da circa una dozzina di anni dei libri del Sistema Bates® Originario™ da noi editi e promossi (occhio alle truffe che trovate in Rete che copiano i nostri titoli per poi servirvi tutt’ altro).  I due signori in questione, che poi si assoceranno effettivamente per partecipare da iscritti alle giornate complete che faremo nelle settimane successive,


NOTA: Per continuare a lèggere occorre ACCEDERE come utente registrato (premere qui per procedere) al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Per curiosità, abbiamo avuto l’ idea di fare una prova di rilevamento degli «accumuli gamma» su quell’ occhio e abbiamo avuto modo di verificare che è presente una radiazione proprio nell’ organo colpito, cosa che ci fa pensare a una coincidenza straordinaria ma che ci avvisa anche sul fatto che se non viene eliminato questo accumulo sarà ben difficile realizzare il riposo mentale nella sua completezza perché in quella zona sarà sempre presente una sorgente esogena di fastidio che creerà sempre problemi.

Giunti alle ore 18:30 abbiamo raccolto baracca e burattini e sgomberato la sala, dandoci appuntamento a domenica 25 novembre 2018 presso la stessa sede milanese che ci ha ospitato cosí gentilmente.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Nuova sede AVP® a Milano.
  • Vecchi lettori del Sistema Bates® Originario™ si iscrivono alla AVP®.
  • Come affrontare la miopía elevata.
  • Il libro di Aldous Huxley non è sufficiente per praticare con efficacia il riposo mentale.
  • Pratica a rotazione (cinque minuti).
  • Eliminare le radiazioni accumulate sul corpo è un aiuto per la cura della vista.
  • La ambliopía si può curare anche in tarda età.
  • Anche la ipermetropía!
  • «Distacco del vitreo», implicazioni particolari e come offrire aiuto.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

8 - 5 =

Un grande successo, la telepratica AVP® 2018

Soprattutto per i nuovi socii della Associazione Vista Perfetta®, che si sono iscritti con entusiasmo negli ultimi mesi anche da zone dell’ Italia non direttamente servite dai gruppi di studio condotti in presenza, la occasione offerta a giorni alterni dalla «telepratica AVP®» è molto ghiotta per evitare la dispersione che spesso si soffre quando si è alle prime armi nell’ auto-trattamento di cui ci occupiamo su queste pagine dedicate a «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI» (edizione originale della Casa Editrice delle Consulenze Gioviali .it diretta da Riscí Giovanni Gatti).

Ultimamente le sedute sono assai frequentate, con medie di dieci/dodici persone variamente collegate a ogni occasione, e ciò che viene praticato di piú è il palmeggiamento abbinato e intervallato a un periodo susseguente di sfarfallamento (cioè sbattere le pàlpebre), durante il quale uno è libero di sperimentare con altri metodi, per esempio l’ immaginazione del nero oppure il conteggio dei bianchi spazî tra le parole riga per riga oppure dei bianchi centri delle «O» mentre si lègge un testo stampato o a video.

Cosí facendo, il tempo dedicato alla cura vola via che sembra passino solamente cinque minuti laddove invece è passata un’ ora e mezzo!  Indubbiamente, il riposo cosí guadagnato in tarda ora (di solito concludiamo alle 22:30 e a volte alle 23:30) è di conciliazione per il sonno e continua a lavorare anche nella notte, garantendo al mattino successivo una migliore efficienza mentale con vista meno difettosa, sensibilmente, e tutti i vantaggi a ciò correlati.

La telepratica AVP® – inoltre – è una ottima occasione per i socii vecchi e nuovi per scambiarsi esperienze e porre domande o problemi che possono essere affrontati con piú teste pensanti e quindi risolti piú facilmente che non nel caso in cui uno debba fare da solo con il mero aiuto dei libri di testo da noi pubblicati.  È ovvio che urge l’ obbligo immediato di ribadire che la lettura dei testi risulta sempre fondamentale perché se non si sa di che cosa si parla, nemmeno si potrà mai sapere che cosa fare per trattare ognuno il suo caso, ma è anche stato verificato piú e piú volte che guardare il foglio stampato non è come leggerlo effettivamente e leggerlo non è come studiarlo seriamente e studiarlo non significa affatto praticarlo di fatto…  E cosí avere l’ incombenza benevola di partecipare spesso o raramente a una telepratica AVP® serve anche da avviso regolare per farsi il dovuto esame di coscienza e decidere se il passaggio da guardare a lèggere a studiare e a praticare venga effettivamente realizzato oppure no.

Nella quasi totalità dei casi di vista imperfetta al giorno d’ oggi, la cura avviene gradualmente e lentamente, con il socio AVP® che giorno per giorno constata che i lampi di vista normale davanti alle tabelle di controllo di Snellen sono piú acuti e duraturi e nel contempo la visione di base in assenza di lampi cresce costantemente allo stesso modo.  Questo accade se la persona rimane in contattocon i metodi di riposo spiegati nei testi del Sistema Bates® Originario™ e controlla la sua vista ogni giorno, praticando il riposo mentale per tutto il tempo; ma dato che tutto ciò non accade “naturalmente” ma richiede, paradossalmente, il ricorso alla volontà di potenza della guarigione personale, la scusa della telepratica AVP® appare essere la soluzione per quei casi che riscontrano le ovvie difficoltà nel fare ciò.

Da non trascurare, per finire, l’ aspetto preventivo che la telepratica AVP® riveste oggigiorno:  il socio che abbia già raggiunto un notevole livello di guarigione della sua vista imperfetta e che però si ritrovi spesso in condizioni in cui tende di nuovo a sforzare la mente e gli occhi per i piú svariati motivi, trova nell’ appuntamento di mutuo-aiuto via telefono la occasione per «ripassare» il buon lavoro svolto a suo tempo e cosí debellare ogni rischio di ricaduta e perfezionare ulteriormente il livello della sua cura.

Insomma, in fin dei conti, l’ idea della telepratica AVP® è semplicemente geniale e va considerata seriamente da parte di tutti coloro che hanno a cuore il loro benessere psicofisico, a partire in primo luogo dal senso della vista e poi in generale per tutto l’ organismo umano che sono chiamati a sovrintendere.

PER PARTECIPARE CONTATTARE IL PRESIDENTE @ VISTAPERFETTA . IT

«Guarito alla prima visita», avrebbe détto il Dott. Bates…

Sabato 20 ottobre 2018 la Associazione Vista Perfetta® si è riunita a Vittorio Veneto per una giornata di studio alla quale hanno preso parte, durante la mattinata, anche due visitatori non socii che avevano ascoltato in diretta gli ultimi minuti della trasmissione radiofonica «Diamoci una mossa» (trasmessa da Radio Gamma Cinque) ove erano ospiti in studio alcuni socii della AVP® che avevano annunciato l’ evento.  Arrivati in leggero ritardo a causa del lungo tragitto svolto sin dalla provincia di Vicenza, sono comunque stati accolti e fatti accomodare all’ aperto, dato che i circa dieci socii presenti avevano già iniziato la pratica proprio approfittando del bel sole di autunno ancóra caloroso e rilassante che splendeva nello spiazzo antistante la sala riunioni.

Era cómpito dunque del presidente…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre ACCEDERE come utente registrato (premere qui per procedere) al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Il successivo appuntamento per il gruppo vittoriese è fissato per sabato 17 novembre 2018, sempre presso la SIQUT che ci ospita generosamente.  Speriamo di avere gli stessi risultati di oggi, sebbene ciò sia piuttosto improbabile.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Scopi sociali della AVP®.
  • Lo sfuggevole concetto di «riposo mentale».
  • Tabelle di controllo a trenta piedi di distanza.
  • Uso del «SegnaLibro della Vista Perfetta» nella cura di ipermetropía e astigmatismo.
  • Un caso di guarigione in diretta davanti a tutti.
  • Verificare la vista con le targhe delle autovetture.
  • La «riduzione fotografica dei caratteri», un’ idea del Dott. Bates per verificare la vista da vicino.
  • Guidare senza occhiali.
  • «Onde anomale» dal cervello, un disturbo che si risolve con i Cerotti Skudo® di tipo «giallo».

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

6 + 9 =

«10x», cioè vista migliorata di dieci volte in poche ore durante la giornata di studio AVP® ad Asolo!

Domenica 14 ottobre 2018 la Associazione Vista Perfetta® si è riunita ad Asolo presso la Casa delle Associazioni in via Forestuzzo 5, ex scuola elementare che risaliva agli anni Vénti del secolo scorso, per svolgere una giornata di studio pratico alla presenza di ben vénti partecipanti, con diversi nuovi iscritti a cui diamo il benvenuto con allegría e felicitazioni, oltre a quattro visitatori fuori tempo massimo.

Anche in questa occasione, a chi si è presentato puntuale alle ore 10 è stato fatto omaggio di un «Cerotto Skudo®»


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


I prossimi appuntamenti programmati per la sede di Asolo sono per il 18 novembre 2018 e il 20 gennaio 2019.  Di solito, nel complesso, riusciamo a fare sempre un buon lavoro in questa sede e perciò raccomandiamo a tutti i lettori della zona di partecipare con fiducia, iscrivendosi alla AVP® e iniziando la cura quanto prima.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Cerotti Skudo® in omaggio ai socii AVP® che si presentano alle ore 10 in punto per la giornata di studio.
  • Tre nuovi socii under-18, una occasione ghiotta per aiutarli da parte dei socii piú esperti.
  • Fastidio della luce solare, come curarlo facilmente.
  • Molte presenze, rischio di confusione evitato formando piccoli gruppi di pratica secondo il difetto da trattare.
  • Casi particolari nella presbiopía.
  • Una socia AVP® è conduttrice a Radio Gamma Cinque e ci ha invitato a una sua trasmissione.
  • Risultati della sperimentazione con le schermature Geoprotex®:  «soldi ben spesi».

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

8 - 4 =

Come il palmeggiamento aiuta la memoria

Oggi sono stata a casa tutto il giorno perché c’ era proprio brutto tempo ma ho avuto l’ occasione per scoprire una cosa bellissima nel fare pratica per curare la mia astenopía cronica.  Mentre la misura sulla tabella di controllo è sempre quella raggiunta l’ altro ieri durante la telepratica (10/20 stabile con lampi di 10/15), ho scoperto che per studiare il Purgatorio di Dante posso fare il palmeggiamento!  Mi spiego:  consultando YouTube, ho trovato dei video di un professore che mi sembra chiaro nella lettura del testo e nell’ offrire una spiegazione che io posso capire facilmente.  E cosí lo ascolto mentre palmeggio e… mi ricordo tutto!!!  Mentre ascolto, mi riposo, e le ore passano via veloci e mi sento in grado di ricordare e di ripetere a mia volta i concetti che ho assimilato!  Altra bella notizia è che lunedì non ci sarà scuola per il maltempo e cosí potrò continuare a esercitarmi sia con il palmeggiamento ascoltando spiegazioni sia con la tabella di controllo per migliorare le righe che mi mancano!

[una socia diciassettenne della AVP® dalla provincia di Treviso]

Riparte il gruppo di studio AVP® di Firenze! Primi risultati acquisiti…

Nuova sede della AVP® a Firenze, ospiti del Circolo Andreoni di via D’ Orso 8, proprio a due passi dal Museo del Calcio di Coverciano dove è esposta addirittura la Coppa del Mondo vinta dagli Azzurri nel 1934, nel ’38, nell’ ’82 e nel 2006.  I partecipanti sono stati in tutto sei, piú un visitatore estemporaneo che ha approfittato della gita cittadina, provenendo dalla provincia di Livorno, per acquistare una lampada PienaLuceLED™ da 24 watt a fascio stretto, con lo scopo dichiarato di contrastare la stupidità dei progettisti che hanno ristrutturato il suo ufficio installando…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Prossimo appuntamento con il gruppo di Firenze:  domenica 4 novembre 2018 alle ore 10 sempre in via D’ Orso 8 presso il Circolo Andreoni che ringraziamo per la ospitalità.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Tende oscuranti automatiche e follía antilux negli ufficî moderni.
  • Il bianco centro delle «o».
  • Dondolío variabile corto.
  • Rotazione dei metodi di riposo per trovare quello piú efficace.
  • Sperimentazione Cerotti Skudo® per il riposo mentale, primi risultati e testimonianze.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

7 - 1 =

È ottimo imparare a «non tirare fuori le lettere» a fatica…

Solamente quattro persone hanno partecipato al Residenziale Estemporaneo AVP® svoltosi sulle colline di Gubbio a fine settembre 2018, ospiti di un socio AVP® titolare di una «Casa di Guarigione» che ben volentieri mette a disposizione i suoi locali per ospitare persone orientate alla cura di corpo e mente e spirito in chiave alternativa ma seria e produttiva di risultati.

Non ostante la scarsa affluenza, abbiamo fatto un notevole lavoro con i pochi presenti, dato che in queste situazioni possiamo indagare piú in profondità i motivi per i quali uno sforzi cosí tanto gli occhi senza accorgersene e renda la sia vista difettosa oltremodo e ingiustamente.

In particolare, il socio…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Vedremo nella prossima occasione di incontro che cosa riusciremo a fare quando ci saremo organizzati meglio.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Lettere spontanee.
  • Condizioni di lavoro in ufficio.
  • Trattamento della presbiopía ostinata.
  • Quando fare pratica.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

4 + 7 =

Neo-socio AVP® «fotofobico» impara a lèggere il carattere microscopico in due ore e mezzo di pratica di riposo mentale.

Straordinario pomeriggio di studio estemporaneo quello svoltosi domenica 23 settembre 2018 presso la abitazione privata di un socia AVP® nel comune di Mussolente in provincia di Vicenza, dove abbiamo potuto godere di una atmosfera bucolica ma moderna essendo il luogo immerso nel verde intenso dell’ ultimo giorno dell’ estate sebbene costruito e arredato con elementi prevalentemente recenti.  I presenti sono stati ben otto e anche il clima è stato clemente, dato che non ha piovuto e – al contrario – il sole ha fatto capolino tra le nuvole per diverse volte nell’ arco del tempo trascorso insieme, dalle due e mezzo fino alle sei e oltre di sera.

Salutiamo la prima partecipazione di una nuova socia…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


La ricerca che sta compiendo la AVP® da alcuni mesi è quella di verificare se questo ritrovato equilibrio «quantistico» possa essere un beneficio per la pratica del riposo mentale che porta alla cura della vista e qualora dovessimo avere risultati significativi, come sta avvenendo in queste prime fasi di studio, non esiteremo a pubblicarli qui in modo compendioso.  Questa ricerca fa parte del Fondamentale Numero Tre del Dott. Bates che riguarda le «Condizioni Favorevoli» e qualsiasi metodo o strumento che ce le possa garantire va indagato al fine di praticare con la massima efficienza la cura davanti alla tabella di controllo di Snellen che rimane sempre l’ unico mezzo che possa portarci al risultato auspicato.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Acquistare il «pacchetto AVP®» a scatola chiusa.
  • La livrea nera della autovettura sportiva scoperchiabile.
  • Come praticare il dondolío lungo in modo efficace.
  • Imparare a rimirare il sole.
  • Cura della presbiopía mediante Spostamento.
  • Prove di Fisica Quantistica per il ripristino del riposo mentale.
  • Migliore equilibrio fisico grazie alle cinque frequenze biologiche.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

6 + 10 =

Pienone con nuovi socii alla consueta «due giorni» AVP® a Padova

La due giorni di studio pratico della Associazione Vista Perfetta® svoltasi a Padova nei giorni del 15 e 16 settembre 2018 è stata delle più interessanti in quanto che abbiamo potuto stare quasi sempre all’aperto e godere del buon sole di fine estate, che ci ha consentito di dimostrare più facilmente i vari metodi di riposo adottati davanti alla Tabella di Controllo di Snellen o al Segnalibro della Vista Perfetta, tenuto alla distanza dei canonici 20 cm per la cura della presbiopía, in particolare.

Le presenze totali sono state 19 fra cui due nuovi socii appena iscritti e un visitatore che però…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Ci sarebbero molti altri episodî da raccontare ma non possiamo appesantire troppo questo articolo già fin troppo lungo se non per avvisare i lettori che la «due giorni di Padova», appuntamento oramai diventato tradizionale, verrà ripetuto il 10 e 11 novembre sempre in via Morandini 26 e consentendo sempre ai visitatori di partecipare per mezza giornata al mattino dietro prenotazione e acquisto del volume «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI» per venire a conoscere la AVP® al contempo sostenendola anche a livello finanziario.

Come di consueto, a tutti socii AVP® che si presentano alle ore 10 verrà regalato un Cerotto Skudo® polarizzato rosso da applicare immediatamente quattro dita sotto l’ ombelico e potere usufruire della pratica del riposo mentale in condizioni di protezione e di equilibrio dei dodici meridiani energetici del corpo, secondo la MTC, nella speranza che questa situazione ottimale sia di beneficio alla vista in particolare.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Visitatore trova massimo beneficio ma non si iscrive alla AVP®.
  • Importanza delle Norme di Comportamento AVP®.
  • Un parallelo tra Rudolf Steiner e il Dott. Bates.
  • Medico generico si iscrive alla AVP® per curare sé stesso dopo avere riscontrato vista sopra-normale in un’ ora di pratica.
  • Avviata la sperimentazione con i cerotti Skudo® per garantire il massimo riposo mentale grazie al riequilibrio dei meridiani energetici della Medicina Tradizionale Cinese.
  • Gruppo speciale per la cura della presbiopía.
  • Pratica davanti al videoterminale.
  • Socia tredicenne AVP® supera con voto «dieci» esame di musica (flauto traverso).

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

7 - 2 =

Giornata di Studio Pratico AVP® a Milano (18/10/27)

La Associazione Vista Perfetta® organizza una giornata di studio pratico riservata ai socii a partire dalle ore 10 di sabato 27 ottobre 2018 a Milano presso il Circolo Arci Bellezza in via Bellezza 16/a (MM3 Porta Romana). I visitatori non socii che volessero conoscere le attività e le procedure della AVP® per la corretta comprensione pratica della «Cura della Vista Imperfetta mediante Auto-Trattamento Senza Occhiali» possono intervenire a partire dalle ore 10:00 e fino alle 12:30 a patto che abbiano già acquistato il libro di testo fondamentale da noi adottato in via esclusiva e intitolato «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI» edito dalla Casa Editrice delle Consulenze Gioviali® diretta da Riscí Giovanni Gatti.  ATTENZIONE:  Sarà possibile acquistare il volume e le relative tabelle di controllo associate  direttamente di persona previo avviso telefonico al numero 02 4873 1565 oppure compilando il modulo in coda.  NOTA:  i posti sono limitati a dieci, è quindi necessario prenotare in anticipo. Al termine delle “ore di prova” mattutine, il visitatore che ha acquistato il volume «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI» potrà decidere se iscriversi alla Associazione Vista Perfetta® e continuare a partecipare alla riunione fino al termine della giornata oppure se darsi appuntamento a una successiva occasione. A chiunque partecipi è richiesto un contributo minimo di € 5 per le spese di affitto locali. In omaggio a tutti i socii partecipanti, la Associazione Vista Perfetta® consegnerà all’ inizio dell’ incontro un CEROTTO SKUDO® polarizzato rosso da applicare sul punto di agopuntura «CV4» per la protezione e il riequilibrio dei meridiani energetici del corpo, di modo da favorire al massimo il riposo mentale e la pratica della cura della vista come da noi sviluppata.  Prima della applicazione è necessario bere un abbondante bicchiere d’ acqua.

Perché partecipare alla giornate di studio pratico della Associazione Vista Perfetta®?

Perché è il modo migliore per sperimentare e imparare a trattare il proprio stesso caso, e contemporaneamente aiutare gli altri casi presenti ed esserne a nostra volta aiutati.

Posso guidare senza lenti, ci sono riuscita!

Oggi pomeriggio ho fatto la visita medica per la patente e posso guidare senza lenti.  Anche se ero un po’ emozionata e non ho risposto súbito quando mi ha chiesto le lettere, ci sono riuscita!

Il dottore mi ha messo a tre metri e ha acceso una tabellina piccola retroilluminata e ha indicato direttamente l’ ultima riga di lettere, dopo avermi chiesto di coprire un occhio con la mano.

Ho detto che era una «F», ma lui mi ha detto «No!  Sbagliato!» e mi ha fatto lèggere alcune altre lettere sulle righe superiori.  Le ho lette tutte correttamente!  Poi mi ha fatto cambiare occhio e ho letto bene anche se lentamente.  Infatti ha commentato che avrei dovuto essere un pochino piú veloce ma forse era l’ emozione…  Alla fine della visita potevo vedere facilmente anche le lettere dell’ ultima riga, ma non glielo ho détto.  Prima dell’ esame, invece di andare in Facoltà ho preferito stare a casa a palmeggiare e fare pratica con la mia tabellina retroilluminata per prepararmi meglio.

Circa quindici anni fa, in terza elementare, mi diedero gli occhiali per la miopía e io li portai fino alla terza media, solamente a scuola per seguire le lezioni.  Continuando a peggiorare, i miei genitori cercarono altre strade, anche perché ero arrivata a –4,75 diottríe per occhio e ci vedevo poco anche con gli occhiali, per non parlare del fastidio che mi davano.

Dopo avere avuto una brutta esperienza con una dottoressa “rieducatrice visiva” da cui ero andata accompagnata da mio papà, una vera delusione, ebbi la fortuna di assistere a una conferenza della Associazione Vista Perfetta® alla quale ci convincemmo di acquistare alcuni libri del Sistema Bates® Originario™ e le tabelle di controllo.  Avevo quindici anni, ma ci tenevo cosí tanto a ricuperare la vista senza occhiali che mi misi subito a studiare i testi per poi partecipare alle giornate di studio AVP® come iscritta effettiva.

Da allora, non ho mai mancato di fare un po’ di pratica di lettura della tabella ogni giorno, migliorando costantemente la vista in tutte le condizioni, piú facilmente e prontamente di giorno, piú lentamente di notte, superando le piccole ricadute nel corso dei mesi.  Mi convinceva il fatto che io continuavo a migliorare, sebbene lentamente, e quindi non sono mai tornata agli occhiali neanche per le emergenze.

Questa estate ho scoperto che avevo da sempre dormito in una zona piena di radiazioni radioattive naturali, aggravate anche da un flusso di acqua che scorre proprio sotto il palazzo.  Queste radiazioni, una dozzina circa, si erano accumulate un po’ dappertutto nel mio corpo e in particolare negli occhi.  Allora i miei genitori mi hanno procurato uno schermo Geoprotex® da mettere sotto al materasso e un altro schermo sempre dello stesso tipo da mettere dietro la testa, sulla parete.  Questo secondo schermo, piú piccolo e riparato da una federa lavabile, l’ ho poi usato tutti i giorni anche per sedermi alla scrivanía, per rimanere protetta dai raggi radioattivi del sottosuolo anche quando studiavo.  Ho usato per un mese i «Cerotti Skudo®» e mi sono trovata molto bene.  Grazie a queste protezioni, ho notato súbito che riuscivo a studiare meglio, a respirare piú profondamente, senza sprecare energíe e senza stancarmi.  Al mattino al risveglio ero piú riposata perché dormivo meglio.  Anche questo mi ha aiutato a fare una migliore pratica con le tabelle di controllo.

Adesso continuerò a esercitarmi per migliorare ancóra.  Mi hanno consigliato di dedicare piú tempo al trattamento con il sole o con la luce elettrica concentrata, per eliminare quella piccola parte di sforzo che sento di avere specialmente quando c’è poca luce o guardando alla lavagna luminosa all’ università.  Sono iscritta al secondo anno e posso lèggere la lavagna normale facilmente dalle prime file, mentre quella bianca con i lucidi ogni tanto mi dà qualche problema su certi colori molto difficili.

Intanto sono molto contenta di avere superato l’ esame della vista senza ricadute e guardo avanti con sempre maggiore fiducia per il futuro…

[una giovane socia AVP® di Vicenza]

«Diamoci una Mossa!» del 16 ottobre 2018 [audio]

Martedí 16 ottobre 2018 il Presidente della Associazione Vista Perfetta®, Riscí Giovanni Gatti, e il Segretario/Tesoriere Artemio Tosello hanno partecipato alla trasmissione radiofonica «Diamoci una Mossa!» condotta in studio da Maria Giovanna Pellin sulla emittente libera Radio Gamma Cinque di Padova.

Qui la registrazione dell’ evento radiofonico:



Per acquistare il materiale di cui si parla in trasmissione, visitare il Negozio del Sistema Bates® Originario™.

 

Per documentarsi sulle attività della Associazione Vista Perfetta, consultare la sezione relativa.

 

Ennesimo nuovo iscritto AVP® presso il gruppo di studio di Vittorio Veneto

Sabato 25 agosto 2018 la Associazione Vista Perfetta® si è riunita per svolgere una giornata di studio presso il giardino della Associazione Salusbellatrix di Vittorio Veneto alla presenza di sette persone, di cui una appena iscritta.  Si va quindi a consolidare la presenza della AVP® in questo bel luogo ai piedi delle Prealpi Dolomitiche con socii del tutto nuovi insieme ad altri piú esperti che continuano a frequentare le nostre sedute per mantenere i buoni risultati conseguiti e prevenire le ricadute, che sono sempre possibili visti i tempi che corrono.


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Essendosi fatte quasi le 19, abbiamo messo via baracca e burattini e ce ne siamo tornati ognuno alle proprie residenze, dandoci appuntamento a una successiva occasione.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Prevenire le ricadute.
  • Variabilità della visione secondo la luce.
  • Progressi lenti ma costanti nella cura della miopía
  • Necessario impegnarsi un minimo ogni giorno
  • Presbiopía sconfitta grazie alla Lampada Frontale.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

8 - 2 =

Meglio non perdersi in chiacchiere durante le giornate di studio AVP®

Come già annunciato su queste colonne, la AVP® ha condotto una mattinata di pratica introduttiva il giorno 12 agosto 2018 presso la sede della Associazione Salusbellatrix di Vittorio Veneto anche per accontentare quattro visitatori che hanno voluto acquistare direttamente il volume «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI» brevi manu dal presidente AVP® e iniziare cosí un percorso di auto-conoscenza insieme agli altri socii presenti, che erano in tutto in numero di sette (quindi undici complessivi).


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Il gruppo di Vittorio Veneto si riunisce nuovamente il giorno 20 ottobre, sabato, a partire dalle ore 9:30 e fino alle ore 18 inoltrate.  La mattina sarà dedicata ad ascoltare eventuali visitatori che verranno ad acquistare il libro di testo «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI» da noi edito e provare alcuni metodi di riposo direttamente insieme agli altri.  Decideranno alle ore 12:30 se fermarsi per l’ intera giornata sottoscrivendo il modulo di adesione oppure rimandare al futuro la scelta.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Pratica Introduttiva AVP®, per aiutare i curiosi che però abbiano un minimo di motivazione.
  • Casi «facili» e casi «ostinati».
  • Condannati agli occhiali a vita?
  • La riunione dell’ 8 luglio 2018: tre nuovi socii tutti in una volta!!!
  • Ostacoli alla pratica curativa.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

6 - 4 =

«Maestro, che cosa fai? Riposi gli occhi?»

Ho aderito alla AVP® da circa un mese e ho anche già partecipato a una giornata di studio insieme agli altri socii, ricavandone dei risultati buoni anche se capisco di essere appena all’ inizio.  Ho preso l’ abitudine di palmeggiare brevemente durante il giorno, anche quando sono in classe davanti ai miei alunni (sono maestro elementare).  Un giorno infatti mi è venuta l’ idea di mostrare a loro come palmeggiare, presentando la pratica come una scusa per «riposare gli occhi», e tutti l’ hanno fatto insieme a me per un paio di minuti nel silenzio generale.  Cioè, quasi tutti, perché tre bambini su sedici portano gli occhiali (già a sei anni) e io non me la sono sentita di farglieli togliere…  Comunque, ogni tanto tra una lezione e l’ altra mi siedo e palmeggio e qualcuno di loro appena mi vede mi dice:  «Maestro che cosa sta facendo?  Sta riposando gli occhi?  Possiamo farlo anche noi?».  Io ben volentieri rispondo di sí e allora tutti si siedono e appoggiano i gomiti sui loro banchi e mettono le mani sugli occhi e li riposano come faccio io.

Ieri una delle tre bambine occhialute si è presentata senza occhialetti e mi ha detto che li aveva rotti e allora ho fatto palmeggiare pure lei.  Spero che sia un buon segno…  Dice che gli occhialetti le dànno fastidio e questo mi ha fatto ripensare ai miei trent’ anni passati con gli occhiali da ipermetrope che non mi hanno mai dato giovamento anzi mi hanno sempre dato tanto fastidio proprio come a questa bambina e non vorrei proprio che lei soffrisse come ho sofferto io.

[un socio AVP® di Milano]

Medaglia d’ Oro AVP® 2018 assegnata a una socia dodicenne a Gubbio

Qualcosa di straordinario è stato svolto dalla Associazione Vista Perfetta® in quel di Gubbio i primi giorni di agosto del 2018, su invito di un neo-socio della zona che ha entusiasticamente messo a disposizione i suoi appartamenti di campagna per ospitare un gruppo di studio residenziale estemporaneo AVP® che ha potuto aiutare una ventina di persone articolandosi nelle varie giornate che andremo a resocontare per quanto possibile, visto che non dobbiamo dilungarci troppo e svelare i nostri segreti su questi articoli accessibili a tutti (la AVP® è una associazione piuttosto settaria e non gradisce affatto spiattellare alcunché all’ esterno di essa, se non il minimo indispensabile per fare vedere che esiste).

Tutto era cominciato alcuni mesi prima quando il socio ospitante, un operatore sanitario indipendente della provincia di Perugia, si era stufato di osservare impotente il declino della sua visione da lontano e da vicino e non essendo stato aiutato in passato da alcuni libri sul “Metodo Bates” aveva pensato di rivolgersi su Internet per poi contattare alcuni rappresentanti di una sedicente “Scuola Bates” senza però avere in cambio impressioni sufficientemente favorevoli per un successivo suo impegno in quel senso.  Non rinunciando alla sua ricerca, il nostro amico è finalmente atterrato sulle pagine inimitabili dell’ unico e vero sito dedicato all’ Opera Autentica del Dott. Bates e al suo «Sistema Originario» e cioè www.SistemaBates.it (©®) e ivi leggendo alcune testimonianze vere e non copiate né inventate di sana pianta si era convinto della bontà del nostro operato e aveva ordinato un pacchetto di prodotti comprendente il libro base della cura della vista intitolato «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI» pubblicato dalla Casa Editrice delle Consulenze Gioviali.it (diretta dallo scrittore Riscí Giovanni Gatti, curatore ufficiale delle opere originali del Dott. Bates in lingua italiana).  Di lì a poco, iniziando a ricevere il Notiziario del sito www.SistemaBates.it (©®), aveva manifestato l’ interesse ad aderire alla AVP® per ricevere aiuto dai socii piú esperti nel suo percorso di guarigione.  Avendo poi attentamente letto i documenti che regolano la nostra attività sociale, aveva deciso di aderire definitivamente, sottoscrivendo lo Statuto AVP® e le Norme di comportamento aggiornate, e le aveva anticipate per posta elettronica, versando il contributo associativo richiesto, che dà diritto anche a ricevere una cospicua dotazione di materiale di studio aggiuntivo comprendente varii libri quali per esempio «I METODI DI TRATTAMENTO NELLE <STORIE DALLA CLINICA>» e «I PIÚ AVANZATI METODI NELLA CURA DELLA VISTA», veri e proprî capisaldi delle nostre ricerche e delle nostre pratiche.  Insomma, per farla breve, essendo noi alla ricerca di un luogo ove svolgere un qualche gruppo di studio residenziale estivo, egli si è reso disponibile e abbiamo cosí dato vita a questo evento importante che darà frutti sempre migliori vista l’ eccellenza dell’ ambiente naturale che lo contraddistingue.

In data 3 agosto 2018 abbiamo quindi…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Il grande entusiasmo che questi tre giorni hanno generato in tutti i partecipanti ha portato alcuni dei socii AVP® presenti a proporre un nuovo appuntamento, questa volta quotidiano, da realizzarsi in telepatica al mattino presto, per godere della comodità dei raggi del sole non ancóra eccessivamente intensi e praticare cosí il trattamento diretto.  È stato quindi stabilito che dal giorno 10 agosto fino al 30 di settembre la Associazione Vista Perfetta® avrebbe organizzato ogni giorno alle ore 8:00 una telepratica intitolata «Intensivo con il Sole» di cui relazioneremo a tempo debito.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Settarismo della AVP®.
  • “Metodo Bates” e “Scuola Bates” non affidabili.
  • La fortuna di atterrare sul sito ufficiale del Sistema Bates® Originario™.
  • «Pacchetto prodotti», conveniente ed esclusivo.
  • Il caso disgraziato dell’ architetto in pensione appassionato di auto sportive.
  • Non avere nulla da perdere può fare la differenza.
  • «Raggi gamma» e occhi irradiati nelle patologíe organiche.
  • Ragazzina dodicenne vince la Medaglia d’ Oro AVP® 2018 per avere curato la miopía in soli otto mesi di breve trattamento quotidiano.
  • Le Fiabe della Vista Perfetta:  audiolibro adatto per meditare riposando la mente.
  • Il caso del giardiniere fotofobico e ipermetropico.
  • Una visitatrice risolve la miopía usando la memoria del nero.
  • Il fisioterapista presbiopico lègge il SegnaLibro fino in fondo in tre ore di pratica.
  • Vista da lontano, 70/40.
  • Intensivo con il sole.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

1 + 10 =

Tutti «9» e quattro «10» in pagella!!!

L’ anno scolastico di mio figlio di dieci anni si è chiuso come un trionfo, con una pagella con quattro «dieci» e tutti gli altri voti «nove»!  Non so se ciò sia dovuto alla pratica di mantenimento della vista normale e sopra-normale con la Associazione Vista Perfetta® che stiamo portando avanti oramai da quattro anni, arricchita dall’ invito a fargli lèggere i libri di svago dopo averli fotocopiati e ridotti al «carattere diamante» come nella immagine che accludo a questo messaggio.  Probabilmente però abbiamo avuto questi risultati anche grazie al fatto che abbiamo «bonificato» la zona letto adottando la schermatura dalle radiazioni di tipo «gamma» prodotta dalla ditta Geoprotex.it di Novara, di cui ci avevano parlato benissimo alcuni altri socii AVP®.  Questo è successo a dicembre del 2017, cioè circa otto mesi fa.  Mi sono decisa a fare questo tentativo ulteriore di supporto al trattamento del riposo mentale con la tabella di controllo di Snellen perché nei mesi precedenti avevo visto che mio figlio era un po’ troppo irrequieto in classe, a détta degli insegnanti, e faceva troppi errori di ortografía.  Dopo avere chiesto il parere di un esperto Geoprotex® relativamente alla presenza dei «fotoni gamma» nella zona letto, rilevati in gran numero, e avere notato che vi era già in uno dei due occhi un «accumulo di radiazioni», guarda caso proprio in quello che era piú debole e piú suscettibile a ricadute, ho proceduto alla installazione del prodotto e atteso il risultato.  Dopo circa quattro mesi, l’ accumulo di radioattività nell’ occhio era scomparso e l’ andamento scolastico era nettamente migliorato.  Anche davanti alla tabella di controllo di Snellen mio figlio aveva ripreso il piglio giusto e la lettura con caratteri piccoli era facilitata.  All’ ultimo gruppo di studio AVP® la vista a occhi separati era di 70/40 su tabella bianca, in buona luce solare.  Anche le «lettere sconosciute», quando riusciamo a giocarci un po’, vengono viste facilmente in quasi tutte le condizioni di luce, cioè anche al buio, sebbene piú lentamente.

[una socia storica AVP®]

in caratteri «diamante»

in caratteri «diamante»

per uso personale

Il giuoco del frisbí aiuta nel nervosismo spasmodico durante la giornata di studio della Associazione Vista Perfetta® di luglio 2018 ad Asolo

Straordinaria giornata di studio quella svolta domenica 22 luglio 2018 ad Asolo, ospiti della Casa delle Associazioni a pochi passi dal centro del rinomato borgo trevigiano, famoso per la spettacolare vista dei colli che tanta gente viene a rimirare da tutto il mondo.  Ben undici presenze hanno affollato la riunione, svolta per gran parte all’ aperto fin quasi alle 15 quando poi ci siamo spostati all’ interno per godere della frescura e del silenzio dell’ ampio salone di altri tempi, luminoso e tranquillo, quindi ideale per le nostre pratiche di riposo mentale.

 

il cortile della sala delle Associazioni di Asolo, con le tabelle di controllo AVP®

il cortile della sala delle Associazioni di Asolo, con le tabelle di controllo AVP®

 

Tre nuovi socii hanno contribuito portando l’ esperienza di chi è alle prime armi e magari non ha ancóra ben compreso di che si tratta, visto anche la apparente “difficoltà” nella lettura del testo base da cui noi muoviamo per curare noi stessi, ovvero la edizione pristina e originale del capolavoro del Dott. Bates «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI» da noi proposto (attenzione a cosa trovate sul mercato oggi, tutte pubblicazioni assolutamente non meritevoli di considerazione ma messe in circolazione per allontanare le persone dalle vere parole del Dott. Bates da noi per primi divulgate in lingua italiana sin dal 2002).

Uno dei nuovi socii ha dimostrato ampiamente…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Giunti serenamente alle ore 18 la riunione è stata sciolta con grande beneficio generale e dandoci l’ appuntamento a settembre per un’ altra occasione importante di incontro con socii vecchi e nuovi.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • La cura è personale, la guida è il testo base del Dott. Bates da noi edito.
  • Quaranta anni di ipermetropía spariti, ora c’ è un residuo di miopía.
  • Quando uno è svogliato, può partecipare alla telepratica.
  • Vecchi socii che ritornano per fare prevenzione.
  • Il carattere «perla».
  • Nervosismo spasmodico curato con il gioco del frisbí, svolto in modo corretto.
  • Palmeggiamento da sdraiàti, molto efficace nella controra.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

9 - 7 =

Cinque nuovi iscritti AVP® a Padova nella riunione estiva di luglio 2018

Cinque nuovi socii hanno partecipato alla giornata di studio della Associazione Vista Perfetta® svoltasi domenica 15 luglio 2018 presso la sala riunioni della Coop. Coralli a Padova, quartiere Montà, là dove le presenze complessive sono state 15.  Era la seconda volta che sperimentavamo la nuova modalità di concedere mezza giornata di «pratica gratuita» a chi aveva già acquistato il libro base della cura della vista «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI»  ovvero era disposto ad acquistarlo al momento, come sorta di pre-iscrizione alla AVP®.  Dei cinque nuovi socii, tutti avevano già preso il libro per cui avevano pieno titolo a «provare» la pratica, per poi decidere, giunti alla pausa pranzo auto-gestita, se continuare oppure abbandonare l’ idea di aderire.  Ebbene, tutti hanno aderito, versando la rimanente parte (o un acconto cospicuo) della quota di iscrizione, il che ci ha reso tutti molto felici.


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Poco prima di chiudere la riunione, è stata imbandita una tavolata di celebrazione con la degustazione molto apprezzata di alcune fette di anguria, gentilmente offerte da un socio meritevole che tutti abbiamo ringraziato sentitamente e sinceramente per la bella idea di condivisione avuta e realizzata.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • La cattiveria necessaria per portare avanti la cura.
  • Non farsi condizionare troppo dalle esigenze degli altri.
  • Auto-trattamento del glaucoma senza farmaci.
  • Presbiopía e sdoppiamento dei caratteri eliminate facilmente.
  • Ipermetropía grave ribaltata in poche ore.
  • Viaggio della speranza da Roma per partecipare a una riunione AVP®.
  • Questioni amministrative interne avviate a soluzione.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

4 - 3 =

Come mettere a fuoco il messalino in chiesa in situazione di emergenza e come prevenire eventuali problemi futuri

Sono una socia «storica» della AVP® di Milano e non ostante abbia oramai superato abbondantemente i cinquant’ anni di età resisto abbastanza serenamente senza occhiali anche davanti allo schermo del calcolatore in ufficio e ogni tanto partecipo alle giornate di studio della Associazione Vista Perfetta® per ricuperare dall’ affaticamento oculare, e mentale, che inevitabilmente accumulo perché non faccio mai pratica da sola a casa…

L’ altro giorno ero in chiesa e assistevo alla Santa Messa quando è arrivato il momento di seguire la Scrittura sul messalino e mi sono spaventata perché non vedevo niente!, i caratteri stampati erano tutti sfocati.  Non mi sono


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Conto di partecipare spesso al mattino prima di uscire e andare in ufficio cosí da allenarmi un po’ con i caratteri piccoli e non avere piú paura di stancarmi quando devo usare il videoterminale sul posto di lavoro.

[Silvia, MI]


Fonte Immagine:  https://www.gamaprofessional.com/

Prova con lo spostamento!

Ho partecipato alla giornata di convegni e cena organizzata a Vittorio Veneto il 12 agosto 2018 dalla Associazione SalusBellatrix e ho visto che nel prato antistante erano presenti dei materiali e dei socii della Associazione Vista Perfetta® e perciò mi sono avvicinata incuriosita perché non sono contenta di come vanno i miei occhi e del fatto che porto gli occhiali.

Sono quindi stata invitata a togliermeli e a provare a misurare la visione da vicino, dato che soffro principalmente di presbiopía, ma ultimamente anche la vista da lontano fa un po’ cilecca.

Allora sfruttando gli ultimi minuti prima del crepuscolo ho preso un «SegnaLibro della Vista Perfetta» che mi è stato prestato e ho provato a leggerlo dalla distanza breve di circa 20 centimetri e ho potuto vedere solamente fino alla terza riga, «T F P».

La persona che mi aiutava mi ha chiesto di chiudere gli occhi e di riprovare dopo qualche secondo, facendo attenzione a sbattere le pàlpebre con regolarità.  Cosí ho fatto e


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Poi sono arrivate altre persone e allora non ho potuto fare altro che ripromettermi di indagare piú a fondo prendendo nota del sito ufficiale www.SistemaBates.it (©®) che poi avrei visitato con calma una volta arrivati al termine della manifestazione e rientrata nei miei appartamenti a Treviso.

[testimonianza raccolta dal Presidente AVP®]


Fonte Immagine:  https://www.gamaprofessional.com/

Un nuovo iscritto AVP® «seduta stante» e avvío di un nuovo gruppo di studio ben motivato a Vittorio Veneto

Straordinario pomeriggio di studio quello svolto sabato 21 luglio 2018 dalla Associazione Vista Perfetta® sul prato verde messo a disposizione dalla Associazione SalusBellatrix di Vittorio Veneto.  Circondati dal consueto panorama spettacolare della Prealpi dolomitiche dell’ Alta Marca Trevigiana abbiamo potuto sperimentare con diversi socii di fresca iscrizione la bontà del nostro auto-trattamento per la cura della vista imperfetta mediante metodi di riposo mentale.

Salutiamo l’iscrizione di una nuova socia la quale aveva partecipato alla conferenza seminale tenuta presso la stessa sede il 18 maggio ultimo scorso e che era rimasta favorevolmente colpita dalle dimostrazioni iniziali che ha potuto effettuare in quella sede, e


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


 


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Perché iscriversi (e partecipare) alla Associazione Vista Perfetta®.
  • Presbiopía incipiente debellata facilmente.
  • Espressione del viso senza occhiali e con, non c’ è confronto!
  • Sforzo al punto prossimo e miopía.
  • Auto-Trattamento domestico essenziale alla cura.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

3 + 7 =

Due simpatici visitatori diciassettenni a Milano a luglio

Solamente cinque partecipanti erano presenti alla giornata di studio della Associazione Vista Perfetta® svoltasi domenica primo luglio a Milano, non piú presso la storica sede di Porta Garibaldi, bensì qualche chilometro piú distante lungo il naviglio della Martesana, vicini alla MM2 Crescenzago, dove una nostra simpatizzante ha messo a disposizione il suo «centro di meditazione»…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Le storie da loro raccontate sono state esilaranti e ne abbiamo fatto un articolo a parte, pubblicato nella sezione delle «testimonianze» su questo sito, a cui rimandiamo il Lettore per non ripeterci in questa sede.

Giunte le ore 18, la riunione è stata sciolta e ci si è dati appuntamento a data da destinarsi una volta trovata la nuova sede a settembre.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Luce solare in vacanza da scuola.
  • Due visitatori simpatici.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

2 + 4 =

Pronto intervento vista perfetta (per parrucchieri e altri lavori fini…)

Alcuni anni fa mi rivolsi alla Associazione Vista Perfetta® perché avevo guardato al sole della eclisse e mi era rimasto un grande fastidio a uno dei due occhi e avevo addirittura prenotato una visita oculistica di urgenza perché pensavo di essermi danneggiata irreparabilmente la rètina.  Per fortuna non era altro che un falso allarme e tutto rientrò dopo pochi minuti di esercizio del riposo mentale per mezzo della immaginazione di varie cose che mi erano state suggerite per telefono.

In séguito a questa esperienza strabiliante per me, acquistai il libro originale del Dott. Bates «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI» fornito dalla AVP® in combinazione a un insieme di tabelle di controllo di Snellen e iniziai a leggerlo e poi a verificare la mia vista con le tabelle appese in casa insieme a mio marito e a mia figlia.  Ciò continuò per alcuni mesi poi tutto finí nel dimenticatoio dato che non avevo piú bisogno di aiuto, se non che un paio di giorni fa ho avuto modo di ricevere un messaggio WhatsAPP dalla Associazione stessa, forse inviato per errore, e allora mi sono ricordata della intera faccenda e ne ho approfittato per chiedere aiuto inquantoché negli ultimi mesi la mia vista da vicino era diventata quasi nulla dato che mi sto avvicinando ai cinquant’ anni e come si sa l’ occhio a questa età necessita dell’ aiuto degli occhiali…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Per restituire il favore, come concordato, parteciperò domenica 16 settembre alla giornata di studio di Padova e dimostrerò agli altri socii quello che sarò riuscita a conquistare ulteriormente (magari la lettura dei caratteri microscopici!).

[testimonianza raccolta dal Presidente AVP®]


Fonte Immagine:  https://www.gamaprofessional.com/

Ti cade la pàlpebra?  Risolvi con il palmeggiamento!!!

Durante la manifestazione «Complotto di una Notte di Mezza Estate 2018» organizzato dalla Associazione SalusBellatrix, la Associazione Vista Perfetta® ha tenuto un suo tavolo informativo presso il quale i visitatori si sono potuti rivolgere per sapere le modalità di iscrizione e partecipazione alle attività di pratica dell’ auto-trattamento per la «cura della vista mediante metodi di riposo».

Fra i tanti che si sono avvicinati vi è stata una signora di una certa età che lamentava un fastidio a un occhio, in particolare quel brutto e misterioso vizio della pàlpebra che cade, considerato tuttora inspiegabile e per il quale la medicina ufficiale insegnata all’ Università non ha soluzioni se non quella di tagliarne via metà e lasciare il paziente con l’ occhio mezzo aperto anche quando dorme.

Leggendo le pubblicazioni del Sistema Bates® Originario™, invece, troviamo i modi grazie ai quali questo vizio può essere corretto, ricorrendo esclusivamente al riposo mentale.


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Per incoraggiare la visitatrice a informarsi maggiormente sulle nostre attività, le abbiamo proposto l’ acquisto dell’ opuscolo riassuntivo appena stampato e intitolato «COME PROCEDERE» alla modica cifra di € 2,99, nella speranza che in esso lei possa trovare l’ incentivo per approfondire sul serio i fatti acquistando il materiale minimo di studio per ottenere i risultati promessi e anche di piú, cioè la cura della presbiopía di cui era già sofferente da anni e che è sicuramente alla radice della sua pàlpebra calante.

[testimonianza raccolta dal Presidente AVP®]

Giornata anomala ad Asolo con poche persone a pochi giorni dal solstizio, ma abbiamo fatto un ottimo lavoro con due visitatori che probabilmente si iscriveranno…

Domenica 17 giugno 2018 la Associazione Vista Perfetta® si è riunita ad Asolo (TV) per una giornata di studio che dobbiamo definire «anomala» in quanto la organizzazione della sede ospitante aveva dimenticato la sala riunioni chiusa a chiave…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


La successiva riunione con il gruppo di Asolo è stabilita per domenica 22 luglio 2018 sperando di avere qualche persona in piú a movimentare la pratica perché se è vero che quando si è in pochi si possono fare indagini piú specifiche sui singoli casi presenti, è anche vero che quando si è in di piú il tutto è piú divertente e la pratica è piú variata e casuale.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Fare di necessità virtú.
  • Festa di compleanno con le Tabelle di Controllo.
  • Presbiopía e miopía.
  • Adesione alla AVP®.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

3 + 10 =

Il tempo passa veloce durante i residenziali dalla AVP® come dimostrato dall’ evento del 2018 nelle Marche

Vénti presenze totali, inclusi sette visitatori fra cui una bambina di dieci anni, hanno partecipato al Gruppo di Studio Residenziale svolto dalla Associazione Vista Perfetta® presso la saletta di meditazione del centro «Yoga È Vita» di Monte Urano, un piccolo borgo marchigiano a pochi chilometri dal mare di Porto Sant’ Elpidio in provincia di Fermo.

L’ evento è durato tre giorni intensissimi durante i quali…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Giunti intorno alle ore 18 della domenica, la riunione è stata sciolta e ci si è dati appuntamento alla successiva seduta di telepratica per scambiarci ulteriori impressioni conclusive sull’ evento svolto.

Abbiamo pubblicato nella sezione «Testimonianze» un articolo di resoconto personale che non replichiamo qui per motivi di spazio ma che invitiamo tutti a lèggere navigando su questo collegamento diretto…


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Pratica in spiaggia e in pineta.
  • Raccoglimento “spirituale” durante la pratica di riposo (il tempo “vola”).
  • Memoria visiva degli ambienti naturali, la chiave per il successo.
  • Luce negli ambienti di lavoro, un aiuto dalle lampade PienaLuceLED™.
  • Uso del «SegnaLibro della Vista Perfetta» e luce incidente.
  • Meridiani energetici e riposo mentale, il ruolo dei CerottiSkudo®, adottati dalla AVP® che li sta sperimentando nell’ àmbito del Fondamentale #3 del Dott. Bates.
  • Effetti della pratica nei giorni successivi.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

9 + 9 =

Ogni occasione è buona per palmeggiare e per debellare la piaga degli occhiali da vista (specialmente nei bambini)

Al termine del Residenziale Estemporaneo della Associazione Vista Perfetta® svoltosi in una località di campagna nei pressi di Gubbio (Perugia), i primi di agosto del 2018, sono stato invitato ad assistere a un concerto di una orchestra jazz in «grande banda» nel paese di Tuoro sul Trasimeno, piccolo borgo turistico sulle sponde dell’ omonimo lago al confine tra Umbria e Toscana.  La serata era di quelle ottime per il riposo e l’ ascolto, con una temperatura confortevole e una lieve brezza che ci circondava di serena attesa mentre gli strumentisti sistemavano le loro apparecchiature e facevano le loro prove foniche prima dell’ esecuzione prevista per le nove e trenta, cioè di lí a un’ ora o poco piú.

Mentre assistevo ai preparativi, ho fatto facilmente amicizia con una bambina di nome Flavia, di nove anni, che era seduta lí vicino insieme a sua sorella e a sua mamma, e che …


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


La bambina ha fatto un sorriso un po’ imbarazzato, girando di lato il viso, e poco dopo è iniziato il concerto e la nostra conversazione non ha potuto piú proseguire…  La lista degli ingredienti è rimasta incompleta ma la speranza che la mia giovane amica si ricorderà del palmeggiamento e lo userà quando ne avrà bisogno invece di mettere degli orridi occhiali sarà per sempre presente nel mio cuore.

[testimonianza raccolta dal Presidente AVP®]

Guardiamo avanti, vediamo lungo a Milano, ci prepariamo già per il nuovo anno scolastico di settembre praticando con la Lente Solare a maggio…

Otto persone hanno partecipato alla giornata di studio della Associazione Vista Perfetta® svoltasi a Milano il 27 maggio 2018 per l’ ultimo appuntamento presso la gloriosa sede del Circolo Culturale ARCI Metissage, che pur troppo chiuderà i battenti definitivamente di lì a poco.

Ciò non ostante, abbiamo fatto un ottimo lavoro, in particolare con le lettere sconosciute, sulle quali si sono sbizzarrite le nostre due socie infra-14, …


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Seguiamo questo caso con attenzione perché la persona coinvolta soffriva di circa sei diottríe di miopía e oggi lègge le targhe delle macchine con facilità alla distanza di circa trenta metri, se in condizioni ottimali.  Ci sembra un ottimo risultato di cui ci complimentiamo a nome di tutta la Associazione Vista Perfetta®!!!


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Lettere sconosciute estratte a sorte per dimostrare una vera guarigione.
  • Qualcosa di imprescindibile:  rimirare il sole.
  • Scuola moderna:  la culla dello sforzo mentale.
  • Ambliopía negli adulti:  non è incurabile se si sa come fare.
  • Uso del «SegnaLibro della Vista Perfetta» e luce incidente.
  • Proteggersi dalle radiazioni (ionizzanti e non) come forma di prevenzione bio-fisica dello sforzo mentale.
  • Dormire bene (ovvero senza sforzare gli occhi durante il sonno) per guarire la vista piú facilmente.
  • Targhe delle macchine e vista normale senza occhiali.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

1 + 1 =

Porta gli occhiali anche se ci vede meglio senza, la strana storia di un visitatore AVP® a Malo (Vicenza)

Domenica 20 maggio 2018 la AVP® si è riunita a Malo, Vicenza, per una giornata di studio svoltasi nell’ accogliente giardino di una casa privata, ospiti di una socia storica che è sempre lieta di agevolare il lavoro della nostra associazione, per quanto nelle sue capacità.

Pochi però i socii presenti, a causa di varii imprevisti, per un totale di otto presenze a cui si sono aggiunti ben sette visitatori nel pomeriggio, di cui parleremo piú tardi.

 

 

La giornata è stata eccezionale, con il sole sempre vivo ma non troppo caldo e un ambiente di supporto e di raccoglimento che ci ha concesso di fare un’ ottima pratica, incluso la pennichella pomeridiana su un comodissimo dondolo all’ ombra di alcune fresche frasche sempre bene apprezzate da tutti gli astanti quando l’ atmosfera è oziosa, in senso positivo, ovviamente.


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Giunti alle ore 19, prima di sciogliere la riunione, abbiamo potuto anche dimostrare la bontà della luce prodotta dalle nostre esclusive lampade ad «ampio spettro» di marca PienaLuceLED™, da usarsi «a scrivanía», nel modello da 12 watt a luce concentrata, e da usarsi «a plafone», nel modello da 24 watt a luce diffusa, per illuminare un intero ambiente e sentirsi «a casa» anche sul piano della luce degli ambienti interni delle nostre abitazioni, spesso trascurate e tenute in penombra per il vezzo sbagliatissimo del «risparmio energetico» che invece poi si paga profumatamente in termini di disagio proprio nell’ ambiente in cui dovremmo sentirci, per definizione, piú a nostro agio.


 

Argomenti trattati nel presente articolo:

  • L’ ozio non è il padre dei vizii ma può essere un aiuto al rilassamento mentale
  • Svagare la mente durante il palmeggiamento.
  • Operazione di cataratta andata male.
  • Occhiali prescritti erroneamente, un vero e proprio crimine?
  • Beneficî della luce elettrica ad ampio spettro.

PRODOTTI CONSIGLIATI

PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

5 - 2 =

Proprio totalmente un’ altra cosa

Buongiorno Direttore.  Vorrei iscrivermi all’ Associazione Vista Perfetta® e vorrei anche sapere a quanto ammonta il contributo che dovrei ancora pagare per il primo anno visto che ho già acquistato:

Sto praticando da solo e sono 39 giorni che non indosso gli occhiali.  Ho letto già il libro «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI», «I PIÚ AVANZATI METODI NELLA CURA DELLA VISTA», il libro «IMPARATE A VEDERE DI NUOVO» della Friedrichs e le «I METODI DI TRATTAMENTO NELLE <STORIE DALLA CLINICA>»… e sto continuando a studiare il materiale.

È proprio tutto diverso da quello che credevo prima leggendo del “metodo Bates”.  Proprio totalmente un’ altra cosa.

La rivista IL FALCO è molto motivante per le esperienze personali di chi ce l’ ha fatta.  La adoro.  Leggo anche i caratteri piccoli, ma i super-piccoli mi sono ancora preclusi.  Uso regolarmente le tabelle Snellen e la Lente Ustoria.

Ho avuto diversi lampi di visione migliorata, uno mi è durato un bel minuto di felicità.  Ma vorrei aumentarli, renderli più duraturi e stabili.  Sono consapevole che una bella spinta motivazionale ed emotiva me la può dare solamente un gruppo di altri praticanti attivi come me, dato che nella mia esperienza personale non conosco nessuno che sia mai riuscito nell’ impresa.

Mi dite se ci sono gruppi di pratica nella mia regione?

Grazie

[un neo-iscritto alla AVP® dal Nord-Ovest]

Un punto nero reale e il sole «a schianto»

Caro Presidente, come stai?  È un po’ che non mi faccio sentire… comunque ho mio figlio che mi tiene aggiornata sulle attività della Associazione Vista Perfetta® e cerco sempre di trovare il tempo per la pratica [di riposo mentale] tutti i giorni.

Oggi mi è successo un fatto per la prima volta…  Mentre stavo lavorando con una paziente, è apparso davanti ai miei occhi un punto nero reale come se qualcuno lo avesse disegnato.  La mia immaginazione del punto è facile a occhi chiusi mentre a occhi aperti mi viene lo stesso ma è piú mentale, piú astratto, invece questo qui era come reale!  Per un secondo circa l’ho visto come se stessi guardandone uno vero!!!  Al momento che ho realizzato ciò, è scomparso…  Súbito dopo ho notato che la mia vista era migliorata alla perfezione piú assoluta e cosí è durata per vénti minuti e comunque durante tutto il giorno sono stata meglio e adesso che è sera guardando alla tivvú vedo i colori brillantissimi e belli intensi.  Per la prima volta ho sperimentato la vera immaginazione a occhi aperti!

Il punto si trovava a circa mezzo metro da me e io stavo facendo un cateterismo a una signora (sono infermiera) e non stavo guardando niente in particolare, lo sfondo era piú o meno chiaro, tipo lenzuola e copriletto…  Io non pensavo a niente in particolare e mi è apparso dal nulla, forse perché ogni giorno mi esercito con la tabella di controllo da vicino, immaginando pezzi di nero piú nero secondo dove guardo e facendomi aiutare dalla memoria…

Nel cercare di capire che cosa possa avere originato l’ esperienza, che ho comunque cercato di ripetere intenzionalmente ma, ahimé, senza riuscirci forse è stata la pratica di rimirare il sole che ho fatto piú spesso nelle ultime due settimane.  Si tratta di questo:

Procedura per imparare a rimirare il sole «a schianto»


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Da notare che di solito dopo il palmeggio uno mostra una aumentata sensibilità alla luce ma dopo avere eseguito questa procedura a me non succede e posso rimirare il sole come se fosse una semplice biglia luminosa bianca, priva di raggi e del tutto innocua e inoffensiva.

[una socia AVP® dalla Toscana]

Patente di guida senza prescrizioni e senza ansia…

Sono uno dei primissimi lettori dei libri originali del Sistema Bates® [editi dalla Casa Editrice delle Consulenze Gioviali®] anche perché nel 2004 avevo in gestione una libreria in centro a Milano e li proponevo ai miei clienti.  A quel tempo iniziai anche a usare gli occhiali “bucati” con il marchio SenzaLenti.  Portavo lenti correttive sin dall’ infanzia, per circa cinque diottríe di ipermetropía, e avevo anche subíto una inutile operazione di “strabismo”.  Il mio strabismo mi dava parecchio fastidio e anche qualche preoccupazione perché io, essendo un pugile


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]



Fotografía:  Amazon.it

22 su 28 (l’ impero degli occhiali avanza)

Sono un ragazzo di sedici anni e vorrei tanto curare la mia vista senza occhiali.  Me li hanno prescritti pochi mesi fa ma io li ho messi solamente per un’ ora e poi li ho tolti perché mi davano fastidio.

Ho cercato in Rete una soluzione e ho visto tanti siti sul “Metodo Bates” e ho cercato di farmi una opinione.  Ho visto anche tanti video su YouTube.  Poi ho trovato il sito del Sistema Bates® Originario™ e della Associazione Vista Perfetta® e lì era indicato il testo originale «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI».  Allora sono andato su Amazon per acquistarlo e ho visto che c’ era una edizione economica da pochi euro e ho chiesto a mio papà di comprarla.

Qualche giorno dopo, sono tornato su Amazon.it e ho visto che il carrello era ancóra pieno con altri libri, il che significava che mio papà non aveva finalizzato l’ acquisto e lì mi sono davvero molto arrabbiato e ho preteso che lui mi comprasse la versione veramente originale che costa 38 euro ed è quella indicata sul sito www.SistemaBates.it (©®).  Vista la mia determinazione, mio papà ha ceduto e a fatto l’ ordine.  A dire il vero era stato proprio lui a parlarmi di Bates, facendomi lèggere un libro intitolato L’ ARTE DI VEDERE di A. Huxley che lui aveva comprato decenni prima, ma che non gli era servito a nulla visto che oggi lui porta ancóra gli occhiali ed è scettico.  Dice che queste cose non servono a nulla ma io non voglio certo fare la sua fine.  Comunque il giorno dopo ho ricevuto il libro e mi sono messo a leggerlo con avidità.

Mi sono ristampato la tabella di controllo che c’è inclusa, ingrandendola un po’, e ho cominciato a prendere le misurazioni della mia vista.

Poi un giorno, di nascosto dai miei genitori, ho telefonato alla AVP® per parlare con qualcuno e fare delle domande.  Sono riuscito in tutto a fare tre telefonate nel corso di alcuni mesi e ho sempre parlato con persone disponibili ad ascoltarmi a lungo e gratuitamente.

Solo nell’ ultima telefonata sono stato un po’ redarguito perché essendo io minorenne avrei dovuto avere una autorizzazione scritta dai miei genitori per partecipare alle riunioni di studio ma anche per parlare al telefono, cosa che mi avevano détto súbito ma che io non ho avuto il coraggio di portare avanti lì per lì.

Comunque poi mi sono deciso a chiedere questa autorizzazione e una domenica sono andato insieme a mio fratello a conoscere di persona alcuni socii della AVP® a Milano.  Ovviamente non possiamo iscriverci perché non vogliamo chiedere soldi ai nostri genitori visto che sono scettici e portano gli occhiali.

Comunque ci ha incuriosito il fatto che alla distanza di 65 piedi potevamo lèggere abbastanza facilmente la riga dei 40, per una visione di 65/40, ben al di sopra del normale.  Lì ci è stato chiesto di che cosa ci lamentassimo e quale fosse la nostra paura di non vedere a sufficienza.

La nostra paura è la variabilità della visione che non è stabile, cala di un paio di righe ogni volta che proviamo a guardare alla tabella di controllo.

Ci hanno risposto che questo problema si risolve solamente con la pratica continuata dei metodi di riposo.

Comunque parlando del piú e del meno, gli altri presenti hanno anche voluto sapere quanti dei nostri compagni di classe portassero gli occhiali.

Dopo avere fatto mente locale, abbiamo risposto che facevamo prima a contare quelli che non ce li avevano, noi inclusi, e quindi solamente sei persone senza occhiali.  Insomma, su 28 che siamo in classe, ben 22 portano gli occhiali!

I nostri ospitanti sono inorriditi perché secondo loro siamo sull’ orlo di una apocalisse visiva.  E dato che la vista imperfetta «è contagiosa» come dice il Dott. Bates, ci è stato détto che sarà sempre piú difficile sfuggire allo sforzo visto che ovunque ti giri c’è qualcuno che porta gli occhiali!!!  Ma noi non vogliamo fare la stessa fine di costoro.

Comunque al termine di due ore siamo andati via annunciando che molto probabilmente non ci saremmo piú visti con gli altri socii perché, come già accennato, i nostri genitori non ci avrebbero autorizzato.

[testimonianza raccolta dal presidente AVP®]


Fotografía:  copertina del settimanale INTERNAZIONALE dedicata a uno speciale sulla economia degli occhiali

In ufficio…

In ufficio da noi abbiamo avuto per circa sei mesi un tirocinante, un giovane di 26 anni il quale non è stato mai visto indossare occhiali per tutto il periodo di addestramento presso la nostra ditta.  Stranamente, però, pochi giorni fa, nell’ ultima settimana in programma, ho visto che davanti allo schermo del calcolatore si metteva degli occhiali e la cosa mi ha sorpreso parecchio e ha destato la mia curiosità.

Gli ho chiesto:  «Ma perché porti gli occhiali?  Che cosa ti è successo?»:

Lui mi ha risposto:  «Niente, non sono occhiali correttivi, sono lenti antiriflesso».

Lenti antiriflesso davanti allo schermo???

E da quali riflessi si dovrebbe difendere questo giovane?, ho pensato.  Di solito è lo schermo che viene rivestito da strati di vetro speciale che non riflettono le luci esterne, ma avere davanti agli occhi questi filtri mi sembra piuttosto strano…

Nel giro di qualche giorno, un’ altra sorpresa in ufficio.  Un mio collega, un uomo di mezza età che non ha mai messo gli occhiali, improvvisamente mi càpita davanti con degli occhialetti per la presbiopía sul naso, che lui toglieva e metteva secondo il bisogno.

«Ma che fai con quegli occhialetti?», gli ho domandato.

«Eh, ho resistito finché ho potuto ma vedi, non ce la facevo più…  Però li metto soltanto quando è strettamente necessario».

Passato il primo giorno, vedo che li tiene sempre sul naso, non li toglie mai.

«Allora?», gli ho domandato.

«Non ne posso piú fare a meno!  Se li tolgo non vedo piú una mazza…  Fino a ieri, bene o male, qualcosa vedevo senza occhiali, adesso è tutta nebbia».

[testimonianza raccolta da un socio AVP®]


Crediti fotografici:  https://www.pinterest.se/pin/541346817688051579/

Necrologio

La Associazione Vista Perfetta® piange la prematura e improvvisa scomparsa del suo socio e simpatizzante Renè Andreani, di Genova, già Parlamentare della Repubblica, acerrimo nemico degli occhiali e buon praticante del nostro Sistema Bates® del quale aveva ampiamente parlato su alcuni suoi libri divulgativi relativi a Igienismo e sana alimentazione. Lo ricordiamo con affetto e gli dedichiamo una preghiera:

<<Salmo di Davide>>

1 IL Signore è il mio pastore: nulla mi mancherà.
2 Egli mi fa giacere in paschi erbosi,
Mi guida lungo le acque chete.
3 Egli mi ristora l’anima;
Egli mi conduce per sentieri di giustizia,
Per amor del suo Nome.
4 Avvegnacché io camminassi nella valle dell’ombra della morte,
Io non temerei male alcuno; perciocché tu sei meco;
La tua bacchetta, e la tua verga mi consolano.
5 Tu apparecchi davanti a me la mensa, al cospetto de’ miei nemici;
Tu ungi il mio capo con olio; la mia coppa trabocca.
6 Per certo, beni e benignità mi accompagneranno
Tutti i giorni della mia vita;
Ed io abiterò nella Casa del Signore
Per lunghi giorni.

[Salmo XXIII, Antico Testamento (Deodati)]

Renè Andreani

Una settimana interessante

L’ altro giorno sono stato alla ASL per rinnovare la patente di guida.  Come tabella di controllo hanno usato uno schermo digitale che poteva cambiare le lettere e mi hanno esaminato prima con sfondo bianco e lettere nere, poi con sfondo nero e lettere bianche.  Poi hanno usato i toni di grigio, una cosa che ho trovato strana, ma che serviva a valutare il “contrasto” e la “visione crepuscolare” e poi per finire hanno acceso delle luci LED tutto intorno allo schermo e ho dovuto sapere lèggere alcune lettere piuttosto grandi non ostante l’ abbagliamento.  Ho superato tutte le prove anche se ogni tanto dovevo chiudere gli occhi e riposarli, ma l’ esaminatore non si scomponeva e alla fine ha detto che andava tutto bene.  Per altri cinque anni sono abile per guidare senza prescrizione!

Qualche giorno dopo ho superato gli esami e adesso sono Maestro di Vovinam, un’ arte marziale che sto studiando da qualche anno.  Inutile dire che sono molto soddisfatto anche di questa prova!

Ma «il massimo» l’ ho raggiunto stasera in casa:  a un tratto ho cominciato a lèggere benissimo la stampa fine di «Ventimila Leghe sotto i Mari»!  Ho potuto continuare per diversi minuti!  Finalmente ho potuto dimostrare a mia moglie qualcosa di eccezionale, proprio in una situazione in cui lei non riusciva a vedere niente!!!

[Michele, socio AVP®]

Cinquanta persone a Padova per una straordinaria «due giorni» di studio all’ aperto

Sabato e domenica 12 e 13 maggio 2018 la Associazione Vista Perfetta® ha svolto presso la sua sede di Padova una «due giorni» di studio pratico alla quale hanno partecipato circa cinquanta persone, incluse due dozzine di visitatori di cui parleremo in coda.

In apertura, il sabato mattina, abbiamo accolto una famiglia di nuovi socii che si era iscritta alla nostra associazione poche settimane prima e che è particolarmente interessata ad aiutare la loro figlia di cinque anni che era afflitta da ipermetropía e strabismo e che si sta esercitando regolarmente con il «palmeggio» lo «sfarfallo», nella variante «sfarfalletto» da lei inventata (non riveliamo di che si tratta per motivi di rispetto della proprietà intellettuale!)

Il caso sembrerebbe aggravato dalla presenza di diverse «emissioni gamma» in particolare nella zona degli occhi e per le quali è stato avviato il «protocollo Limardo» per la loro eliminazione/decontaminazione, che prevede l’ uso delle protezioni speciali Geoprotex® e Skudo®…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Per quanto riguarda lo spazio visitatori, abbiamo ottenuto un grande successo temporaneo in tutti i casi e siamo riusciti a dimostrare senza eccezioni la possibilità di avere risultati immediati davanti alla tabella di controllo di Snellen da lontano e davanti al «SegnaLibro della Vista Perfetta» da vicino, anche in quei casi in cui inizialmente lo sforzo era proibitivo e non dava adito a possibilità favorevoli.  In particolare, una signora assai interessata a non dover portare gli occhiali per lèggere si è intestardita talmente tanto che alla fine è riuscita, con l’ uso della sua immaginazione, a lèggere le ultime righe del «SegnaLibro della Vista Perfetta» con l’ aiuto della luce concentrata delle speciali lampade a spettro solare PienaLuceLED™, cosa che poi le ha consentito di lèggere il carattere grande a distanza di lettura ordinaria e poi il carattere del libro originale del Dott. Bates da noi pubblicato sin dal 2002, «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI», riuscendo addirittura a capire il significato di ciò che era stampato:  accade infatti che alle prime armi il praticante della vista perfetta non sia in grado di capire quanto lègge perché completamente coinvolto dal processo di non perdere il controllo mentale mentre il suo occhio inaspettatamente vede con vista normale le righe di testo che prima erano solamente una macchia indistinta.  Soltanto in un secondo momento l’ individuo diventa capace di potere lèggere normalmente afferrando immediatamente il significato delle parole.

Un altro caso interessante è stato quello di un’ altra signora che aveva contattato la nostra Associazione Vista Perfetta® dopo avere visto la pubblicità di un «Corso sul Metodo Bates», argomento di cui noi non ci occupiamo.  Il suo difetto non è grave, essendo una banale astenopía da lavoro da vicino e da uso dello schermo del calcolatore.  La situazione però è leggermente complicata dal fatto che questa signora ha già iniziato a usare gli occhiali da vista e quindi il suo ricupero richiederà un impegno piú sentito.  Ciò non ostante, anche questa signora, dopo avere portato pressoché alla normalità la vista da lontano, ha voluto cimentarsi con il «SegnaLibro della Vista Perfetta» e la lettura del testo originale del Dott. Bates da noi pubblicato, «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI», riuscendo a leggerlo facilmente dopo avere riposato gli occhi.

Anche un altro visitatore ha avuto beneficio notevole praticando il metodo di riposo dello «sfarfallamento», che ha portato la sua vista a 20/10.  Il caso è interessante perché questo signore «per conto suo» a un certo punto della sua vita si è tolto gli occhiali e ha risolto una parte del suo difetto visivo senza fare nulla (guarigione spontanea!).  Adesso ha approfittato del nostro «spazio visitatori» per prendere contatto con la Associazione Vista Perfetta® e acquistare il nostro volume originario «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI» per poi aderire come socio e partecipare di persona alle giornate di studio e risolvere definitivamente il residuo di sforzo mentale che lo affligge.

Nell’ àmbito delle due sedute dedicate ai visitatori, abbiamo ampiamente relazionato, anche dal punto di vista pratico, sul contributo dato allo sforzo mentale dall’ «inquinamento invisibile» e su come eliminarlo alla radice con l’ uso dei prodotti Geoprotex® e Skudo®, i quali non avendo concorrenza sul mercato vengono qui citati non come pubblicità bensì come informazione al pubblico doverosa e obbligatoria dato che diversi socii AVP® li stanno usando e ne stanno testimoniando l’ efficacia, in primo luogo per garantirsi un miglior livello di tranquillità mentale, adatta per praticare la “cura della vista” nel modo migliore.


PROSSIMO INCONTRO

Il prossimo appuntamento con la sede di Padova è fissato per domenica 15 luglio 2018.  Prenotarsi per tempo perché i posti sono pochi grazie.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Pratica per i bambini, riposo e gioco alternando le misure con la Tabella di Controllo di Snellen…
  • Emissioni «gamma» dagli occhi, una minaccia da debellare al piú presto.
  • Come togliere lo strabismo ai bambini (lo «sfarfalletto» è la cosa migliore).
  • La paura delle vaccinazioni è tanto dannosa quanto il vaccino stesso!
  • Molti socii “giovani”, un bel segnale per il futuro della AVP®.
  • Rimirare il sole.
  • Insistere – pazientemente – contro la presbiopía.
  • Importanza della luce forte.
  • Evitare il piú possibile le condizioni sfavorevoli.
  • I risultati temporanei, per quanto ottimi, non sono sufficienti.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

6 + 8 =

Ho imparato tanto (e mi sono sorpresa dei beneficî aggiuntivi completamente inaspettati)

Ho imparato tanto durante i tre giorni del «Residenziale della Festa della Repubblica 2018» che abbiamo svolto presso il mio piccolo centro yoga di Monte Urano e volevo ringraziare il Presidente della AVP® e gli altri socii presenti, specialmente i due giovani che hanno fatto tutti e tre giorni e sono stati molto bravi e carini.  Capisco che il lavoro della Associazione sia molto importante ed è anche svolto in maniera assai degna e sono felice di avere partecipato.  I tre giorni sono volati via davanti alle tabelle di controllo e alternando anche qualche ora al sole, che mi è piaciuta molto.  Ho potuto anche apprezzare l’ effetto della famosa «stuoia di protezione» dalla radioattività [per informazioni contattare la AVP® al numero 02 4873 1565] che abbiamo provato e che io ho voluto anche sperimentare durante una lezione di yoga con i miei clienti dopo-cena, e devo dire che si sente la differenza e penso che farò propaganda per l’ acquisto e garantire dei risultati migliori in assenza di fatica dovuta a raggi radioattivi.  Quello che però piú mi ha colpito è stato un fatto che sinceramente non mi aspettavo e cioè:  dopo che siete andati via, nei giorni successivi ho fatto delle sedute di yoga davvero eccezionali!!!  È come se la pratica del riposo mentale grazie ai metodi della Associazione Vista Perfetta® abbia caricato di “energía” la mia piccola sala studio e questo effetto è durato per un po’ e mi ha dato molta contentezza.  Spero di potere ripetere l’ esperienza un’ altra volta magari con qualche presenza in piú.  Sabato pomeriggio abbiamo avuto quattro visitatrici che hanno potuto sperimentare come migliorare la vista al normale e anche se per il momento non hanno acquistato il materiale di studio hanno però potuto verificare che non siamo condannati alla cecità ma possiamo fare azioni concrete per stare bene.  Io per conto mio ho continuato durante il giorno a fare pratica con lo sfarfallamento e il palmeggio e in particolare sono tornata spesso sul belvedere dove siamo stati con tutto il gruppo a guardare lontano il panorama e mi sono esercitata con la memoria degli appezzamenti di terreno in lontananza e questo mi fa sempre bene.  Grazie a tutti per la splendida opportunità che ho avuto di studiare il Sistema Bates® Originario™ insieme agli altri socii.

[Lucia, Monte Urano]

Cecità notturna? Rimirate il sole!

Per guarire la cecità notturna bisogna allenarsi con le luci e immaginarle bianche come realmente sono.  Poi bisogna mettersi alla prova con la tabella di controllo in luce bassa. Il principio è lo stesso:  immaginarsi bianco il foglio non importa quanta poca luce ci sia (il foglio è bianco di per sé anche se appare di altro colore se la luce è scarsa).

Ma la soluzione finale è RIMIRARE IL SOLE!  Domenica ho rimirato il sole per molte ore, in spiaggia.  Lo guardavo con entrambi gli occhi ai bordi, di mattina (dalle 11 alle 13) e di pomeriggio (dalle 16 alle 18), sempre da sdraiato e rilassato.  Alternavo anche, un occhio singolo e poi due insieme.  Nessun fastidio.  Nessuna macchia.

Se mi chiedete:  «Come hai fatto a non avere fastidio del sole?».

Rispondo:  «Non lo so, forse perché lo guardo tutti i giorni e ho sempre una luce puntata sugli occhi davanti al calcolatore».

Adesso di sera con pochissima luce sulla tabella di controllo vedo súbito 15/15 e le luci di notte quando guido non hanno piú gli aloni.

[Giancarlo]


Fonte immagine:  Sardinian Suggestions

Ricupero da una emorragía retinica ad Asolo

Domenica 8 aprile 2018 la Associazione Vista Perfetta® si è riunita ad Asolo (TV) alla presenza di ben undici socii che hanno trascorso una ottima giornata di studio prevalentemente all’ aperto in quanto il tempo è stato clemente e abbiamo potuto godere ampiamente della luce solare, incluso il momento della pausa pranzo, per la quale ci siamo organizzati con un tavolo all’ ombra dato che il caldo si era fatto già intenso e poteva crearci dei problemi alla digestione.

Tra i socii presenti per un saluto e un breve ripasso segnaliamo…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]


Alle ore 17 si sono presentati diversi visitatori con i quali siamo riusciti a dimostrare che è possibile ottenere presto e bene la vista normale sia da vicino sia da lontano per mezzo dei nostri metodi di riposo, sebbene in modo temporaneo e non risolutivo di primo acchíto.   Sarà cura di costoro valutare la possibilità di acquistare i nostri materiali di studio e praticarli per raggiungere una guarigione completa nel piú breve tempo possibile e poi non pensarci piú.   Questa idea non pare fare adeguata presa nella mente della persona media di oggi, che è abituata (o programmata?) a rassegnarsi all’ uso degli occhiali, e quindi noi in genere ci aspettiamo che non ostante la buona riuscita delle dimostrazioni pratiche i visitatori ben difficilmente proseguiranno nel trattamento e bensí lasceranno cadere la cosa giudicandola troppo superiore alle loro capacità umane, evidentemente “miserabili” a loro stesso giudizio.


PROSSIMO INCONTRO

Il successivo appuntamento con la suggestiva sede di Asolo sarà per domenica 17 giugno 2018 alle ore 10, con il consueto spazio aperto ai visitatori programmato per le 17.   Per partecipare, prenotarsi al numero 02 4873 1565.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Pratica all’ aperto, la migliore.
  • Lèggere stampa finissima e riassumere quanto letto.
  • Occhio pigro non piú un problema usando la immaginazione visiva.
  • Il ruolo dei genitori nella cura dei bambini.
  • Improvvisa cecità debellata nel giro di un mese, vitrectomía scongiurata!
  • Radioattività endogena negli occhi, una nuova fonte di sforzo mentale che sappiamo come debellare.
  • Luce a LED “armonizzata”, abbiamo le prove che funziona.
  • Il «convertitore d’ onda» denominato Skudo®.
  • Progressi lenti ma costanti nella cura della miopía.
  • Se potessi togliere una diottría al mese…
  • Ottimi risultati con i visitatori non socii ma poi la cosa viene lasciata cadere da quasi tutti…

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

8 - 1 =

I due mesi piú luminosi dell’ anno

Con l’ ingresso del Sole nel Segno dei Gemelli, siamo ufficialmente entrati nei due mesi piú luminosi dell’ anno, durante i quali sarebbe bene sfruttare il piú possibile le ore del giorno per fare pratica di riposo mentale per la conquista di una vista sempre piú «perfetta», come dice il Dott. Bates nel suo libro originale «VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI» da noi pubblicato in Italiano sin dal 2002 e oramai giunto alla nona edizione che vedrà le stampe nell’ autunno del 2018.

La strategía di fondo su come affrontare queste poche settimane di «piena luce» è presto détta…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBAtes.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it adesso, grazie]


Certi di avere instillato in tutti i Lettori e le Lettrici il desiderio di ulteriori approfondimenti, raccomandiamo la lettura di tutti i volumi inclusi in questo speciale pacchetto scontato che da solo sul mercato editoriale italiano garantisce senza ombra di dubbio alcuno di avere in mano le vere parole e le informazioni corrette per sapere che cosa fare nel proprio caso senza correre alcun rischio di essere stati manipolati o imbrogliati da altri editori senza scrupoli.  Occhio!

Qui il collegamento alla sezione dei pacchetti scontati e speciali per tutte le tasche o le intenzioni.


Crediti fotografici: pixabay jodylehigh

Giornata tranquilla a Milano con lampi di 30/15 in una dodicenne

Undici persone hanno partecipato alla giornata di studio della Associazione Vista Perfetta® svoltasi a Milano domenica 25 marzo 2018.   Le pratiche si sono svolte in una atmosfera di tranquillità generale ed è anche stato possibile prendere un po’ di sole in questi primi giorni di primavera cittadina, grazie anche al fatto che le ampie vetrate della sede che ci ospita sono orientate in modo tale da farci arrivare la luce addosso da due angolazioni diverse, quella naturale dei raggi solari e quella artificiale della riflessione sui grandi palazzi di vetro circostanti.   Ciò détto,


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]

Molto positivo è stato il resoconto da parte di una socia dodicenne che nell’ appuntamento precedente aveva manifestato la preoccupazione di vedere molto poco da un occhio, non avendo mai fatto pratica mediante occlusore piratesco



PROSSIMO INCONTRO

L’ appuntamento per Milano è fissato a domenica 27 maggio 2018 sempre presso la sede del Circolo ARCI METISSAGE in zona Porta Nuova a due passi da MM2 Garibaldi e Piazza Gae Aulenti.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Guardare al sole riflesso dai palazzi di vetro
  • Sforzo scolastico e minacce relative.
  • Il «convertitore d’ onda» Skudo® Geoprotex® come aiuto al riposo mentale.
  • Progressi nella cura di una miopía di sei diottríe.
  • 80 anni senza occhiali né per vicino né per lontano.
  • Misteriosa non-cura della cecità in un soggetto che non sembra avere problemi anche se non vede da un occhio, mentre l’ altro occhio continua a migliorare (20/10).
  • Stampa microscopica.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

3 - 2 =

Aggiornamento Politica sulla Riservatezza dei Dati [2018]

Chi siamo

L’indirizzo del nostro sito è: http://sistemabatesarchivio.it.

Quali dati personali raccogliamo e perché li raccogliamo

Commenti

Quando i visitatori lasciano commenti sul sito, raccogliamo i dati mostrati nel modulo dei commenti e anche l’indirizzo IP del visitatore e la stringa identificativa del programma di navigazione per aiutare il rilevamento dei messaggi spazzatura.

Una stringa resa anonima creata dal tuo indirizzo di posta elettronica (anche chiamata in gergo tecnico hash) può essere fornita al servizio Gravatar per vedere se lo stai usando.  La politica di riservatezza dei dati personali del servizio Gravatar è disponibile qui: https://automattic.com/privacy/.  Dopo l’approvazione del tuo commento, la tua immagine del profilo è visibile al pubblico nel contesto del tuo commento.

Media

Se carichi immagini sul sito, dovresti evitare di caricare immagini inclusive dei dati di posizione incorporati (EXIF GPS).  I visitatori del sito possono scaricare ed estrarre qualsiasi dato sulla posizione dalle immagini caricate sul sito.

Modulo di contatto

Visitare questa pagina per scrivere al direttore del sito.

Biscottini informatici

Se lasci un commento sul nostro sito, puoi scegliere di salvare il tuo nome, indirizzo elettronico e sito Internet nei biscottini informatici (“cookie”).  Sono stati progettati per comodità di navigazione in modo che tu non debba riempire nuovamente i tuoi dati quando lasci un altro commento.  Questi biscottini informatici rimarranno conservati nella base dei dati per un anno.

Se hai un conto e accedi a questo sito, verrà impostato un biscottino temporaneo per determinare se il programma di navigazione li accetta.  Questo biscottino non contiene dati personali e viene eliminato quando si chiude il programma stesso.

Quando effettui l’accesso, verranno impostati diversi biscottini informatici per salvare le informazioni di accesso e le opzioni di visualizzazione dello schermo.  I biscottini di accesso rimangono per due giorni mentre quelli delle opzioni sullo schermo rimangono per un anno.  Se selezioni «Ricordami», il tuo accesso persisterà per due settimane.  Se esci dal tuo conto, i biscottini di accesso verranno rimossi.

Se modifichi o pubblichi un articolo, un biscottino aggiuntivo verrà salvato nel programma di navigazione.  Questo biscottino non include dati personali e indica semplicemente l’ID dell’articolo appena modificato.  Scade dopo 1 giorno.

Contenuto incorporato da altri siti

Gli articoli su questo sito possono includere contenuti incorporati (per esempio video, immagini, articoli, ecc.). I contenuti incorporati di altri siti si comportano esattamente nello stesso modo in cui il visitatore ha visitato l’altro sito.

Questi siti possono raccogliere dati su di te, utilizzare biscottini informatici, integrare ulteriori tracciamenti di terze parti, e monitorare l’interazione con quel contenuto incorporato, incluso il tracciare la tua interazione con il contenuto incorporato se hai un conto e sei connesso a quel sito.

Analytics

La navigazione del sito viene registrata da un sistema statistico in forma anonima .

Con chi condividiamo i tuoi dati

I dati sensibili forniti al presente sito non sono condivisi con nessuno eccetto per quanto specificato sulla pagina delle avvertenze.

Per quanto tempo conserviamo i tuoi dati

Se si lascia un commento, il commento e i relativi metadati vengono conservati a tempo indeterminato. È così che possiamo riconoscere e approvare automaticamente eventuali commenti susseguenti invece di tenerli in una coda di moderazione.

Per gli utenti che si registrano sul nostro sito (se presenti), memorizziamo anche le informazioni personali che forniscono nel loro profilo utente.  Tutti gli utenti possono vedere, modificare o cancellare le loro informazioni personali in qualsiasi momento (eccetto il loro nome utente che non possono cambiare).  Anche gli amministratori del sito possono vedere e modificare queste informazioni.

Quali diritti hai sui tuoi dati

Se hai un conto su questo sito, o hai lasciato commenti, puoi richiedere di ricevere un documento esportato dal sito con i dati personali che abbiamo su di te, compresi i dati che ci hai fornito.  Puoi anche richiedere che cancelliamo tutti i dati personali che ti riguardano.  Questo non include i dati che siamo obbligati a conservare per scopi amministrativi, legali o di sicurezza.

Dove spediamo i tuoi dati

I commenti dei visitatori possono essere controllati attraverso un servizio di rilevamento automatico della spazzatura informatica.

Le tue informazioni di contatto

Il riferimento ufficiale è pubblicato su questa pagina specifica.

Disinformazione e Dintorni del 8 maggio 2018 [audio]

Martedí 8 maggio 2018 il presidente della Associazione Vista Perfetta®, Riscí Giovanni Gatti, e il socio AVP® Artemio Tosello hanno partecipato alla trasmissione radiofonica «Disinformazione & Dintorni» condotta da Marcello Pamio sulla emittente libera Radio Gamma Cinque di Padova.

Qui la registrazione dell’ evento radiofonico:



Per acquistare il materiale di cui si parla in trasmissione, visitare il Negozio del Sistema Bates® Originario™.

 

Per documentarsi sulle attività della Associazione Vista Perfetta, consultare la sezione relativa.

 

Patente «C» rinnovata facilmente a Padova e altre storie interessanti su occhio pigro, presbiopía, miopía nonché disintossicazione e decontaminazione…

Domenica 11 marzo 2018 la Associazione Vista Perfetta® si è riunita presso la sede di Padova per svolgere una giornata di studio pratico che si è rivelata assai proficua in quanto trascorsa nella tranquillità del tepore dello stanzone messoci a disposizione dalla Coop. Coralli mentre fuori pioveva e faceva freddo.

I partecipanti totali sono stati dieci, fra cui un nuovissimo socio studente universitario, alla sua prima esperienza con la tabella di controllo di Snellen, e due visitatori presentatisi alle ore 17, con i quali abbiamo fatto delle esperienze interessanti, in particolare per la cura della presbiopía incipiente.

Il plauso maggiore va però alla nostra socia tredicenne di nome…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]



PROSSIMO INCONTRO

A Padova la Associazione Vista Perfetta® si ritroverà per una «due giorni» di studio che si terrà sabato 12 e domenica 13 maggio 2018.  Alle ore 17 di entrambe le giornate sarà possibile intervenire alle riunioni anche se non si è ancóra iscritto alla AVP®, previo annuncio telefonico da registrare al numero 02 48731565, oppure compilando questo modulo di interesse in coda a questa pagina.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • L’ importanza di compilare il Diario della Vista Perfetta.
  • Patente «C» rinnovata come in una passeggiata.
  • Progressi nella cura dei giovani e relativo disagio temporaneo.
  • L’ uso dell’ acqua de-agglomerata per disintossicare l’ organismo e facilitare la cura della vista.
  • Difendersi dalle radiazioni naturali e artificiali per decontaminare l’ organismo e facilitare la cura della vista.
  • Il problema dell’ ansia, del rendimento scolastico, dell’ energía necessaria per studiare o per trattare la vista imperfetta.
  • «Centrale Fissazione» indispensabile.
  • Presbiopía e uso delle luci forti e fortissime PienaLuceLED™.
  • Studenti e prescrizione di occhiali:   un crimine contro l’ umanità [secondo Bates].

PRODOTTI CONSIGLIATI


Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare la Redazione riguardo agli Appuntamenti AVP®

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

3 + 10 =


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:

Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

10 + 10 =

Uso corretto dell’ Occlusore Piratesco a Milano

Domenica 26 febbraio 2018 la Associazione Vista Perfetta® si è riunita a Milano per la consueta giornata di studio mensile, programmata per l’ ultima domenica del mese corrente.   I partecipanti totali sono stati undici ma nel pomeriggio sono passati a trovarci due visitatori per acquistare del materiale di studio in previsione di una successiva iscrizione e effettiva frequentazione come socii iscritti a pieno titolo nel prossimo futuro.


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente adesso la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it e di andarsene serenamente a quel paese,  grazie]

Molto positivo è stato il resoconto da parte di una socia dodicenne che nell’ appuntamento precedente aveva manifestato la preoccupazione di vedere molto poco da un occhio, non avendo mai fatto pratica mediante occlusore piratesco



PROSSIMO INCONTRO

Stiamo definendo le date per il periodo maggio/settembre che si preannuncia ricco di impegni in tutta Italia per sfruttare al meglio le giornate piú luminose dell’ anno.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Che cosa fare quando un occhio viene coperto e l’ altro non vede un tubo.
  • Il dispositivo Skudo® per rendere «coerente» la luce elettrica usata nel trattamento.
  • Lo studio del Cinese e le accortezze da prendere per non perdere la «centrale fissazione».

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

7 - 3 =

Due bravissime ragazzine testimoniano l’ efficacia del lavoro della Associazione Vista Perfetta®

Sei persone hanno partecipato al pomeriggio di studio estemporaneo svoltosi presso una casa privata di un nostro socio della provincia di Treviso domenica 18 febbraio 2018.   Uno dei motti della AVP® è «quando il socio chiama, l’ Associazione risponde», e cosí abbiamo organizzato questo appuntamento, anche per fare il punto sull’ auto-trattamento di due giovani socie di 12 e 8 anni, che avevamo già incontrato alcuni mesi prima riscontrando ottimi risultati.   Eravamo tutti molto curiosi di verificare il progresso maturato negli ultimi tempi da queste brave ragazzine.

Ebbene, i risultati sono andati oltre ogni piú rosea aspettativa


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it adesso, grazie]



PROSSIMO INCONTRO

Stiamo definendo le date per il periodo maggio/settembre che si preannuncia ricco di impegni in tutta Italia per sfruttare al meglio le giornate piú luminose dell’ anno.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Importanza della verifica della vista perfetta con «lettere sconosciute».
  • Un piano di lavoro messo per iscritto da verificare nel tempo.
  • I SegnaLibri della Vista Perfetta.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

6 - 5 =

«Guarda che arriva il treno!», come un socio AVP® di dieci anni raggiunge il primato assoluto di vista pari a 29/10 immaginando la luce di una locomotiva antica

La giornata di studio della Associazione Vista Perfetta® svoltasi sabato 17 febbraio 2018 a Bassano del Grappa è sicuramente da ascriversi a quelle piú divertenti e riuscite degli ultimi tempi, per varie ragioni.   In primo luogo, nella pausa delle 12:30 si è pasteggiato amabilmente con salumi di agricoltura biologica e gustosi biscotti al cioccolato, offerti questi ultimi dalla nuova socia Lucia, per la gioja di tutti i presenti; in secondo luogo abbiamo potuto usufruire di una bellissima sala riunioni con grandi vetrate esposte a sud e tinteggiata di fresco in una bella tonalità di arancione, illuminata ulteriormente da plafoniere a LED che, sebbene non di qualità massima come le luci PienaLuceLED™ raccomandate della AVP®, hanno comunque integrato il livello di illuminamento in maniera spettacolare, a costo zero.

Ben nove persone hanno partecipato all’ evento, che sostanzialmente è stato diviso in due parti, come già accennato poco sopra…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it adesso, grazie]



PROSSIMO INCONTRO

Prossimo incontro della Associazione Vista Perfetta® presso la sede di Bassano del Grappa si terrà durante il mese di maggio 2018.   I visitatori non iscritti potranno intervenire a partire dalle ore 17:00  previa prenotazione telefonica al numero 02 4873 1565.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Importanza della esposizione delle finestre dei locali verso Sud.
  • Ruotare le pratiche e chiacchierare tra socii AVP®.
  • Dondolío universale praticato in gruppo.
  • Pratica a occhi separati e aiuto mediante memoria e immaginazione.
  • Trattamento con la luce elettrica concentrata.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

3 + 6 =

Poca gente ma molta pratica efficace ad Asolo il 4 febbraio 2018

La giornata di studio della Associazione Vista Perfetta® svoltasi ad Asolo presso la Casa delle Associazioni di via Forestuzzo 5 è di quelle da definirsi senza alcun dubbio “eccezionali”, non per l’ affollamento delle presenze, limitate a un numero di sei, ma per la qualità e la convinzione delle pratiche effettuate, in particolare grazie alla bellissima luminosità garantita dal sole, che ha brillato fortemente proprio intorno a mezzogiorno, consentendoci di fare ben due ore piene di trattamento con la luce grazie al fatto che:

 


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it adesso, grazie]



PROSSIMO INCONTRO

Prossimo incontro della Associazione Vista Perfetta® presso la sede di Asolo  si terrà domenica 8 aprile 2018 alle ore 10.   I visitatori non iscritti potranno intervenire a partire dalle ore 17:00  previa prenotazione telefonica al numero 02 4873 1565.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Come usare la lluce diretta del sole per il trattamento.
  • Benessere spirituale osservando lo scenario dei colli asolani famosi in tutto il mondo.
  • Equipaggiamento di base  delle riunioni AVP®.
  • Strategíe contro lo sforzo mentale generato dagli schermi digitali.
  • Progressi con il palmeggiamento.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

10 - 2 =

Patente “C” rinnovata senza prescrizioni:  «MISSIONE COMPIUTA!»

Mi interessai al Sistema Bates® Originario™ e alla Associazione Vista Perfetta® dopo avere partecipato a una loro presentazione con dimostrazioni pratiche svoltasi ad Abano Terme nel 2013.   Il mio obiettivo era duplice, all’ època:   prevenire il peggioramento della mia vista, dato che portavo gli occhiali da anni, e scongiurare la eventualità che mi togliessero la patente “C” a cui io tenevo e tengo molto.   Posi una domanda al Presidente AVP® che conduceva la presentazione, chiedendogli nello specifico se avrei potuto soddisfare queste due mie esigenze e lui mi rispose con determinazione che se avessi tolto gli occhiali e praticato la cura come descritto nei testi originali del Sistema Bates® Originario™ non avrei potuto fare altro che riuscire.

Accettai dunque la sfida e iniziai a studiare i libri “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI” e “I METODI DI TRATTAMENTO NELLE «STORIE DALLA CLINICA»” e a fare a meno degli occhiali, all’ inizio soltanto quando potevo permettermelo e poi via via sempre di piú fino a che li scartai totalmente, facendo pratica piú o meno quotidiana con le tabelle di controllo di Snellen allegate al pacchetto che acquistai.   A quel punto mi iscrissi alla Associazione Vista Perfetta® e cominciai a praticare sul serio, constatando risultati veri davanti alla tabella.

I miei progressi furono costanti e presto iniziai a esercitarmi con gli occhi separati, cioè usando una benda occlusiva, dato che avevo un occhio sensibilmente piú debole dell’ altro.   In questo processo, fu fondamentale per me partecipare alle giornate di studio della AVP® di persona e dedicare ore certe dalla mattina alla sera all’ auto- trattamento in compagnía degli altri socii, in particolare durante le domeniche (negli altri giorni della settimana non potevo partecipare perché impegnatissimo sul lavoro).

Man mano che i mesi passavano la mia vista era sempre piú stabile verso il meglio e una settimana fa ho dovuto sostenere l’ esame per il rinnovo della patente di guida, sulla quale da circa trent’ anni era riportata la fatidica frase «GUIDA CON LENTI».   Mi sono presentato tranquillamente senza occhiali davanti al medico per superare la prova e mi è stato chiesto di coprire un occhio e lèggere alcune lettere delle varie righe e poi ripetere con l’ altro occhio.   Non ho avuto difficoltà e mi sono sorpreso di non avere avuto la possibilità di lèggere fino all’ ultima riga, perché il medico mi ha fermato alla riga degli otto decimi in entrambe le prove   Non sono stato controllato con i due occhi insieme.

La tabella era di quelle retroilluminate e la prova si è svolta di sera, in un locale con le luci spente.   A casa negli ultimi tempi mi ero esercitato con una tabella retroilluminata, che aveva però lettere completamente diverse.

Ringrazio la Associazione Vista Perfetta® per il supporto che mi ha offerto in questi anni e sebbene possa dire «MISSIONE COMPIUTA» per quanto riguarda la patente “C”, non mancherò di certo a continuare a frequentare ogni tanto le giornate di studio AVP® perché mi consentono di perfezionare la mia cura nonché di fare autentica prevenzione.

[Vito, socio storico AVP®]


Fonte immagine:  http://auto-moto-epoca.blogspot.it/2011/04/om-leoncino.html

La Fata Pisello Aiuta la Vista!

Dopo la visita del presidente AVP® presso la nostra abitazione per raccogliere l’ iscrizione alla Associazione Vista Perfetta® per il 2018/2019, durante la quale abbiamo fatto insieme delle prove di palmeggiamento e di lettura della tabella di controllo di Snellen, la mia bambina di cinque anni ha voluto provare con insistenza il giorno dopo a lèggere la tabella di controllo di Snellen da sola, quella con le E rovesciate, e alla distanza di 13 piedi ha letto quasi tutte le lettere dell’ ultima riga, 13/10 —, per mia grande sorpresa e sbalordimento!   Io adesso non vorrei entusiasmarmi troppo presto ma è stato davvero bellissimo vederla mettersi all’ opera proprio come viene raccontato nell’ audiolibro delle Fiabe che mi avete mandato e che lei ascolta sempre.   In particolare lei ama molto la fiaba intitolata «La Fata Bianca» e l’ ha pure disegnata, insieme a una «Fata Pisello» di colore verde, dato che oggi abbiamo mangiato proprio i… piselli!   A mia figlia piace moltissimo colorare con i pennarelli giganti che le abbiamo comprato e ho notato che sebbene vada un po’ di fretta e non sia precisa al 100%, non ha sbagliato troppo i contorni nel colorare.   Si diverte molto a ricordare i colori quando palmeggia.   Le piace molto palmeggiare e lo fa anche alla scuola materna e se qualcuno la critica lei risponde che glielo hanno détto le Fate e quindi i commenti degli altri non le interessano.   E pensare che fino a sei mesi fa portava gli occhiali da +5 diottríe!!!

[S. G, nuova socia AVP® di Verona]

 

 

Respirare e sfarfallare

Negli ultimi tempi non ho potuto partecipare alle riunioni della AVP® causa diversi episodî di influenza, ma non ho cessato di proseguire lo studio del mio stesso caso di miopía, che è in fase di lenta remissione, leggendo la stampa fine di alcuni numeri della rivista “IL FALCO PER L’EDUCAZIONE ALLA VISTA PERFETTA” .   In particolare mi mette di buon umore la rubrica «Filo Diretto: Il Direttore Risponde» in cui il giornalista R. G. G. si diverte a sbertucciare chi pone le domande piú assurde e improbabili su tanti aspetti del sistema batesiano che dimostrano solamente la profonda ignoranza che c’è in giro su questi argomenti (basti fare una ricerca in Rete digitando “Metodo Bates” per capire a che cosa mi riferisca)…   Nel continuare la mia lettura della stampa piccola e microscopica, mi sono imbattuta in un prezioso consiglio dato da Emily, la assistente del Dott. Bates (che poi diventò la sua terza moglie negli ultimi anni della sua vita).   Costei racconta quanto sia importante abbinare la respirazione allo sbattere le pàlpebre, che noi della AVP® a volte chiamiamo brevemente «sfarfallo», e allora io mi sono messa a verificare quello che succedeva su di me e ho visto che è molto facile che io mi incanti e trattenga il respiro senza alcun motivo e fissi poi lo sguardo inutilmente.   Allora ne ho fatto una pratica, quella di esercitare intenzionalmente, con coscienza, il respiro e gli occhi insieme per accorgermi di quello che succede, delle dimenticanze.   Ho visto che quando mi incanto, sulla tabella, o guardando altrove, il respiro si blocca e io fisso lo sguardo e perdo un paio di righe sulla tabella di controllo di Snellen.   Mi impegno a tenere tutto ciò sotto controllo nei prossimi giorni per poterne poi riparlare con gli altri socii AVP® e scambiarci le rispettive esperienze e consigli.

[una socia AVP® di Milano]

Il bruciore agli occhi e il mal di testa spariscono immediatamente praticando il «riposo mentale» a Milano

Dodici persone piú tre visitatori hanno partecipato alla giornata di studio pratico per la cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali, organizzata a Milano, quartiere Isola, dalla Associazione Vista Perfetta®, unica realtà italiana e mondiale che si occupa di ricerca indipendente, empirica sul Sistema Bates® Originario™ (marchio commerciale collettivo concesso su licenza) e che cerca di applicarlo ai tempi moderni in modo veramente efficace, senza ingannare nessuno.

Una piacevole sorpresa è stata che i tre visitatori che avevano partecipato alla giornata di studio di novembre 2017 hanno confermato tutti la loro iscrizione effettiva alla AVP® e hanno potuto iniziare la pratica con gli altri socii già alle ore 10.   Tutti e tre hanno dichiarato di avere tratto enorme giovamento da quanto détto in quella sede, in particolare:


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it adesso, grazie]



PROSSIMO INCONTRO

Prossimo incontro della Associazione Vista Perfetta® presso la sede di Milano  si terrà domenica 25 marzo 2018 alle ore 10.   I visitatori non iscritti potranno intervenire a partire dalle ore 17:00  previa prenotazione telefonica al numero 02 4873 1565.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Tre nuovi socii 2018 marcano con successo l’ avvío del nuovo anno.
  • Prime esperienze con Tabella di Controllo e Audiolibro della Vista Perfetta.
  • Scartare il prima possibile gli occhiali bucati (stenopeici).
  • Il riposo mentale aiuta a ricuperare da un infortunio senza cadute della vista.
  • Il bruciore agli occhi e il mal di testa guariscono subito pensando in modo corretto.
  • Pratica a occhi singoli.
  • Progressi nella cura verificando la vista con le Lettere o Parole Sconosciute.
  • Consigli per la illuminazione dell’ ufficio, con prove pratiche.
  • Cura immediata della presbiopía incipiente in nuovo socio quarantenne mai vaccinato e non consumatore di dolciumi.
  • Tre visitatori non socii mandati da una socia che non ha mai completato la sua iscrizione e non si sa che fine abbia fatto.  Vediamo cosa combineranno i suoi amici…

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

6 - 4 =

La faccia dell’ oculista aziendale

Io ho portato gli occhiali da quando avevo sei anni e fino al trentesimo anno, ora ne ho 35.

Il tutto è nato per caso mentre stavo guardando al televideo della televisione.  Mi prudeva l’occhio, e quindi mi sono tolto gli occhiali per un attimo e ho stropicciato l’occhio, al che, durante lo “stropicciamento” mi sono accorto di riuscire a vedere bene:  ho perfettamente messo a fuoco le scritte del televideo.

Giocando un po’ con l’ occhio sono arrivato a capire quale era il muscolo che tirandolo con le dita mi permetteva di vedere bene, e riuscivo a rifarlo di nuovo.

Al che mi si è illuminata una lampadina in testa, e ho pensato:  «Se posso vedere bene muovendo un muscolo, significa che chi ha problemi di vista non è inguaribile come tutti ci dicono!  Se fossi inguaribile dovrei non vedere bene in ogni caso, in ogni modo, anche muovendo l’occhio con il dito».

Quindi ho iniziato a cercare in Rete qualcosa o qualcuno che avesse scoperto quello che ho scoperto io, e sono arrivato al vostro sito www.SistemaBates.it (©®) e ho acquistato il libro originale del Dott. Bates “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI” comprensivo di tabelle di controllo.

In quindici giorni, leggendo il libro e praticando gli «esercizî di rilassamento», sono passato da 7/10 ad avere 10/10 per occhio.  In particolare, a me ha giovato tanto la tecnica delle mani sugli occhi e del pensiero del nero profondo, il quale rilassa i miei muscoli.

Ammetto che da allora, cinque anni fa, non ho piú letto il libro né praticato ulteriori «esercizî di rilassamento», e ammetto anche che adesso a distanza di cinque anni, forse la vista mi è leggermente ricalata, diciamo 9,5/10, infatti volevo presto rimettermi a lèggere il libro e praticare altri «esercizî di rilassamento», anche perché ho il desiderio di portare la mia vista a 12/10 minimo.

[Gabriele, lettore del libri del S.B.O.]

P.S. — La cosa mi interessa perché a constatazione di ciò, aggiungo il ricordo della faccia dell’ oculista aziendale, quando l’anno successivo alla mia prima visita dove aveva scritto che portavo gli occhiali e che avevo 7/10 per occhio, è rimasto sbalordito nel constatare che non portavo più gli occhiali, e alle verifiche con la sua macchinetta, dove si appoggia il mento, risultavano 10/10, vista perfetta!


Immagine: http://amorgignitamorem.tumblr.com

Che bella la telepratica AVP®

Ciao, stamattina ho fatto la prova di cui parlavamo ieri in telepratica.   Sempre con la tabellina “C-25” (non ho sottomano il SegnaLibro) e ti confermo che la dimensione del carattere è molto simile a quello che si trova nella linea che inizia con il “2” (forse fra quella e quella sopra che inizia con il “3” ma non ne sono certo).   Il libro è scritto cosí piccolo, perchè cosí sono 600 pagine!   Quindi adotterò nella lettura le attenzioni di cui abbiamo parlato, aggiungendo ovviamente una buona luce sulla pagina.

Poi volevo dire che la telepratica è davvero una bellezza:   è un modo molto dinamico per scambiarsi idee, suggerire pratiche e parlare, fra gente che abitualmente non si vede, del Nord e del Sud d’ Italia, bello veramente!

[Renato, socio AVP®]

La pietra nera

Recentemente mi è capitata per le mani una pietra di ossidiana nera e lucida e mi è venuto alla mente di usarla per migliorare la memoria del nero davanti alla tabella di controllo di Snellen.   Miracolo!   Alla successiva giornata di studio della AVP® sono riuscito a vedere piú volte la riga dei “30” a circa venticinque piedi [visione di 25/30, NdR], sempre tenendo la pietra in mano e ricordandomi il colore e la sua superficie lucida.   Credo che sia un buon metodo da praticare anche quando sono in giro, perché è inconspicuo e posso sempre ricorrervi se càpita, quando sono sotto sforzo o non ho a portata di mano delle scritte nere da guardare e da ricordare.   Tiro fuori dalla tasca la mia pietra di ossidiana e guardo quella e mi rilasso.

[Antonio, socio AVP®]

Una bambina di dodici anni ottiene una visione di 20/15 non ostante la prescrizione dell’ oculista (–3 diottríe per occhio) e guida gli altri socii alla vittoria durante la «Due Giorni» di gennaio 2018 a Padova

Sabato 20 e domenica 21 gennaio 2018 la Associazione Vista Perfetta® ha svolto una “due giorni” di studio pratico sul Sistema Bates® Originario™ nella sede di Padova, messa gentilmente a disposizione dalla Coop. Coralli, che ringraziamo sentitamente.   L’ affluenza dei partecipanti è stata inferiore alle aspettative, ma al termine abbiamo comunque totalizzato diciannove presenze piú tre visitatori non iscritti di cui parleremo in coda.

Le nuove iscrizioni sono state due, da un lato un padre con la figlia dodicenne e dall’ altro un giovane appassionato di automobilismo, tutti comunque già entrati in contatto in anni passati con il lavoro della AVP® e quindi già informati dei contenuti dei libri di testo adottati (si veda la sezione “Pubblicazioni” del presente sito www.SistemaBates.it (©®) per informarsi al riguardo).   A volte i lettori delle opere del Sistema Bates® Originario™ hanno bisogno di alcuni mesi o alcuni anni per decidere di iniziare un percorso serio di auto-trattamento iscrivendosi alla AVP® per poi rimanere in contatto fino a guarigione completa e anche oltre, noi speriamo sempre.   L’ essersi coinvolti in un gruppo di mutuo-aiuto è un’ arma in piú che il singolo individuo può impiegare nella lotta alla dipendenza dallo sforzo mentale e in alcuni casi risulta essenziale per non perdersi per strada e per non rimanere in uno stato ibrido di risonanza in cui non si è ancóra raggiunta la vista perfetta senza occhiali ma nemmeno si è tornati a portarli, il che sarebbe comunque – quest’ ultima – una sciagura irrimediabile…

Parlando della bambina dodicenne di nome…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBates.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it adesso, grazie]



PROSSIMO INCONTRO

Prossimo incontro della Associazione Vista Perfetta® presso la sede di Padova si terrà domenica 11 marzo 2018 alle ore 10.   I visitatori non iscritti potranno intervenire a partire dalle ore 17:00  previa prenotazione telefonica al numero 02 4873 1565.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Miopía e Astigmatismo ricuperabili piú facilmente se non si mettono mai gli occhiali.
  • Dondolío Corto e Dondolío Variabile.
  • Camminare al sole invernale.
  • L’ espressione stralunata di chi toglie gli occhiali…
  • «Non c’ è limite alle facoltà visive dell’ Uomo», bambina di 10 anni vuole tabella piccola perché l’ altra è troppo facile.
  • SegnaLibro per Cruscotto per rilassarsi durante la guida.
  • I visitatori trovano beneficio ma dovrebbero associarsi per portare avanti la cura con maggior sicurezza.

PRODOTTI CONSIGLIATI


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

2 + 10 =

La mia prima guarigione!

Cerco sempre di partecipare regolarmente alle sedute di telepratica AVP® ma in una delle ultime che ho frequentato mi è capitato di essere di aiuto a un altro socio, una donna collegata insieme alla sua famiglia ma che io non conosco di persona, la quale si lamentava di non riuscire a infilare l’ ago per sopraggiunta “presbiopía incipiente”.   Siccome il problema della vista scarsa da vicino mi ha afflitto per quindici anni, costringendomi a portare lenti da “+3” finché non le ho scartate del tutto e sono guarito senza occhiali, allora sono stato chiamato dal conduttore della telepratica a prendere le redini della situazione e consigliare qualcosa alla nostra socia affinché potesse provare a migliorare il suo difetto seduta stante.

Ho suggerito alla signora due cose:   la prima, di mettersi alla luce di una lampada, per trovare una condizione piú favorevole, e poi di prendere un “SegnaLibro della Vista Perfetta” e dondolare con lo sguardo le prime due lettere della riga piú piccola che poteva vedere senza insistere o fare tentativi di messa a fuoco.   La signora ci ha detto che riusciva a spostare lo sguardo da una parte all’ altra tra la “R” e la “Z”, quando poi è riuscita a farlo anche con la riga successiva, tra la “F” e la “T”.   Allora le ho proposto di provare sulla sola “F”, aiutandosi con la memoria.   Anche qui abbiamo avuto successo!   Le ho dunque chiesto se poteva infilare l’ ago alla luce, e lei sembra abbia potuto farlo prontamente.   Mancava quindi di controllare se questa guarigione avesse potuto mantenersi anche nella condizione iniziale di poca luce, e cosí le ho chiesto di fare una prova, stando però attenta di non fare sforzi, e cioè, se non riusciva al primo tentativo, allora doveva ritornare alla luce e rifare prima la lettura delle lettere piccole e poi il filo nella cruna dell’ ago, sempre alla luce forte .   Ebbene, è bastato un solo tentativo per avere successo!   Evviva!   La mia prima guarigione!!!

[Michele, socio AVP®]

Il Camino

Ho scoperto una cosa interessante che mi ha fatto avere dei risultati migliori davanti alla tabella di controllo di Snellen, anche se la strada per la guarigione della mia miopía è ancóra lunga, però adesso mi sento piú sereno, dicamo, sí.   Il fuoco del camino!   Finalmente ho potuto rifornirmi di legna dopo circa una settimana che non eravamo riusciti a procurarcela in famiglia, e cosí, dopo avere acceso il fuoco, mi sono messo lì davanti a guardarlo.   Prima, ci sono stato un quarto d’ ora, poi ho bevuto un paio di bicchieri di acqua di fonte per evitare di disidratarmi…   Poi ho ripetuto l’ osservazione, sbattendo gli occhi, per mezz’ ora, e anche di piú, facendo delle pause per lèggere qualcosa dalle pubblicazioni del Sistema Bates® Originario™ da me acquistate pochi mesi fa e che sto studiando avidamente.   Dopo alcuni giorni di questa pratica, vedo che mi è molto piú facile ricordare le cose che ho visto!   Appena tolti gli occhiali, invece, non riuscivo a ricordare proprio niente; potevo fissare il «SegnaLibro della Vista Perfetta» duramente e poi chiudere gli occhi per sperare in un ricordo di qualsiasi tipo, e invece niente di niente.   Adesso invece mi appaiono facilmente la grande «C» in cima e anche altri dettagli delle prime righe!   Questo poi mi serve quando faccio pratica con la tabella di controllo di Snellen da lontano.

Sono molto soddisfatto!

[un giovane socio AVP® ]

Il Dondolío Continuato

Da qualche tempo sto rileggendo il libro “I METODI DI TRATTAMENTO NELLE «STORIE DALLA CLINICA»” e in particolare il capitolo dedicato alla cura della cecità.   Fortunatamente, non sono cieco, ma il consiglio che Emily dà alla ragazzina cieca nelle ultime pagine è quello di stare bene attenta a non fissare mai lo sguardo, perché altrimenti lei smette immediatamente di vedere.   La prima volta che ho letto questa frase, non mi ha convinto e non l’ ho presa sul serio, ma poi, facendo pratica quotidianamente con la tabella di controllo di Snellen, mi sono accorto che è tutto vero:   è assolutamente fondamentale continuare a muovere lo sguardo, altrimenti l’ occhio ne soffre.   Allora ho escogitato un sistema:   muovo continuamente il corpo per tutto il giorno, e lo chiamo “Il Dondolío Continuato”.   Lo consiglio a tutti perché è davvero efficace!

[Davide, socio AVP®]


Fonte immagine:  gifanimate.com

Ottimi voti agli esami, grazie alla tabella di controllo mentre studio

Ho quasi finito la sessione e mi manca di fare l’ ultimo esame il prossimo lunedì!   Voglio però dire una cosa a tutti quanti, perché ho visto un’ enorme differenza tra l’ inizio e la fine di questa particolare sessione di esame all’ Università [studio “Cinese” a Venezia].   Mi spiego:   inizialmente, presa dallo studio, dedicavo pochissimo tempo alla pratica con la tabella di controllo di Snellen e infatti ero sempre stanca;  al primo esame ho preso un voto francamente scarso, pressoché sulla sufficienza.   Quindi, ho ripreso a fare pratica assiduamente, ripetendo le lezioni con l’ aiuto della torcia concentrata a LED e facendo il “trattamento con la luce” di cui parla il Dott. Bates [nelle sue pubblicazioni originali edite da Juppiter Consulting Publishing Company®, Milano], per poi guardare alla tabella di controllo.   Cosí facendo, lo studio non mi ha piú stancato e ho fatto tutti gli esami in perfetta tranquillità e ho preso voti altissimi!   E nell’ultimo che ho fatto ho preso addirittura 30!

[Azzurra, socia storica AVP®]


P.S. Questi i voti effettivamente presi, comunicatici dopo la pubblicazione del messaggio di cui sopra:   21 (rifiutato), 25, 29, 30, 29.

20/20 al buio, mi stupisco della vista di mio figlio!

Devo confessare che negli ultimi mesi ero un po’ preoccupata perché mio figlio di dieci anni non gradiva piú fare il controllo della vista con le “lettere sconosciute” che di solito nei mesi precedenti facevamo spesso, quasi ogni giorno.   Lui mi dice che non gli serve, che ci vede bene lo stesso, mentre io sono sempre stata un po’ dubbiosa, o forse pretendo troppo…   Comunque, approfittando della visita di un nostro conoscente anche lui appassionato della cura della vista secondo il Sistema Bates® Originario™ e socio AVP®, abbiamo fatto un po’ di pratica con  le tabelle di controllo a 20 piedi, prima con la luce del proiettore, con circa 2.000 lux, e poi spegnendo quella bella fonte luminosa e lasciando soltanto quella generale del salone (circa 100 lux o meno) dove abbiamo appeso le due tabelle, nera e bianca.   Ebbene, dopo avere verificato la vista della tabella conosciuta a 20/15 con gli occhi separati, abbiamo messo alcune lettere sconosciute anche difficili, per vedere come se la cavava mio figlio.   Dopo pochi secondi di adattamento, ha visto correttamente la lettera “Q”, che può facilmente essere equivocata con una “O”, e questo mi ha sorpreso moltissimo, sebbene favorevolmente, non lo nego.   Tra qualche mese faremo una visita completa da un medico oculista cosí avrò la piena conferma della situazione e nessuno potrà dirmi piú niente sulla condizione della vista del bambino, nemmeno io stessa con i miei dubbi e le mie apprensioni,

[una mamma socia AVP® dal 2014]

Quindici mesi come quindici anni (indietro)

Mi sono iscritto alla AVP® circa 15 mesi fa, qualche settimana dopo avere assistito a una presentazione come visitatore presso l’ Oratorio di Passo di Riva a Dueville, Vicenza.   Ho partecipato a molte giornate di studio di persona e non mi perdo quasi mai le ottime sedute di telepratica, utilissime, durante le quali ho la possibilità di fare pratica e raccontare i miei progressi e le mie scoperte.   Ultimamente mi sono reso conto che la mia vista è “tornata indietro”, un mese come un anno, da quando faccio la cura imparata nei libri del Sistema Bates® Originario™ (ho letto piú volte “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI”, “I METODI DI TRATTAMENTO NELLE «STORIE DALLA CLINICA»”, “I PIÚ AVANZATI METODI NELLA CURA DELLA VISTA” e “IMPARATE A VEDERE DI NUOVO”, nonché diversi numeri della rivista “IL FALCO PER L’EDUCAZIONE ALLA VISTA PERFETTA”), cioè, intendo dire che è tornata indietro a quindici anni prima, quando vedevo bene sempre da vicino e da lontano.   È un po’ come essere ringiovanito.   Anche davanti al videoterminale riesco a evitare di sforzare e di fissare, e arrivo a sera che non ho fastidio e continuo a vederci bene come al mattino.   Mi manca di perfezionare la cura dell’ occhio sinistro, che è un po’ piú indietro dell’ altro perché anni fa subí una infezione che poi sono riuscito a debellare ma che però mi ha lasciato in “regalo” una certa secchezza sotto le pàlpebre e una vista un po’ offuscata.   Continuo a esercitarmi quotidianamente, in particolare con la lettura della stampa fine che porto sempre con me.

[Michele, socio AVP®]

Innumerevoli vie al riposo mentale percorse ad Asolo a dicembre 2017 dalla AVP®, dal giuoco del pallone alla emorragía retinica, tutto può essere usato per imparare a stare bene

Straordinaria giornata di studio dell’ Associazione Vista Perfetta® quella svoltasi domenica 3 dicembre del 2017 presso la Casa delle Associazioni del Comune di Asolo in via Forestuzzo al 5.   Arrivati alla spicciolata, dopo le ore 10, ben diciassette socii effettivi AVP® hanno riempito la sala di studio, già precedentemente equipaggiata con la solita strumentazione tecnica per facilitare la pratica, al fine di ottenere dei risultati eccezionali nel maggior numero di casi possibile.

In primis salutiamo il ritorno della splendida …


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBAtes.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it adesso, grazie]



Come diceva il Dott. Bates, anche la persona che abbia ricuperato una vista perfetta senza occhiali deve stare sempre in guardia e verificare la visione quotidianamente con la tabella di controllo, perché da un momento all’altro è sempre possibile per chiunque acquisire nuovamente la vista imperfetta, per i motivi più svariati.   Nella nostra esperienza di oggigiorno, abbiamo potuto testimoniare cadute nella visione di persone che vedono bene dopo aver praticato la cura, come da istruzioni contenute nelle pubblicazioni del Sistema Bates® Originario™, e che da un momento all’ altro riscontrano un indebolimento piú o meno grave delle loro facoltà visive.   Quali possono essere le cause sottostanti allo sforzo mentale associato al difetto visivo?   Dolori reumatici curati con il cortisone?   Litigi con il compagno o con gli amici o con altri conoscenti?   Un brutto voto a scuola?   Troppe ore passate in penombra?   Esagerare con la rimirazione diretta del sole?   Troppa televisione?   Troppo telefonino?   Troppe bevande zuccherine?   Raggi gamma radioattivi che colpiscono gli occhi?   Nessuno può ritenersi al sicuro, oggi come oggi, bisogna quindi «stare all’ occhio», come infatti già si dice e si è sempre détto.


PROSSIMO INCONTRO

Giunti alle ore 19, abbiamo sgomberato il campo e ci siamo dati appuntamento alla successiva riunione milanese che si svolgerà domenica 28 gennaio alle ore 9:45 (preparazione sala).   I visitatori non socii AVP® potranno partecipare a partire dalle ore 17:00 previa prenotazione telefonica al numero 02 4873 1565.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Miopía come difetto nervoso
  • Giocare a calcio fa bene agli occhi
  • Raggi gamma polarizzati e malattie agli organi
  • Aumentano i ventenni nella AVP®, il futuro è per loro
  • Cecità dovuta a emorragía della rètina:  si può, e si deve, guarire senza farmaci e operazioni (segue…)

PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

8 - 5 =

Il miracolo della “vista perfetta“ [Associazione®]

Sabato pomeriggio ho partecipato alla riunione della AVP® svoltasi a Padova e mi sono trovato bene con gli altri socii ma il “miracolo” è successo lunedí mattina:   niente di straordinario fino a pranzo, consumato fuori in giardino come al solito quando sono da solo.   Senza usare la lente solare, ho poi preso un po’ di sole con le pàlpebre alzate, per pochi secondi, poi ho continuato a lèggere e… ho avuto il lampo di vista perfetta piú straordinario di sempre.  Ho visto il testo cosí nero è cosí brillante e grande e nitido e senza aloni e senza astigmatismo che non credevo ai miei occhi!   Non mi sono spaventato e ho continuato a lèggere il mio libro in caratteri ordinarî ma comunque piccoli, ed è durato per due pagine finché ho dovuto sbattere le pàlpebre.   Il giorno dopo si è ripetuto ancóra ma questa volta mi ero preventivamente portato il libro Ventimila Leghe Sotto i Mari in stampa fine e microscopica (allegato a “IL FALCO PER L’EDUCAZIONE ALLA VISTA PERFETTA” numero 52) e ho continuato a lèggere quello, fin quando non finiva il “miracolo” e allora tornavo al libro normale.   Dopo un po’ tornava il “miracolo” e io riprendevo a lèggere la stampa fine, poi ho dovuto smettere per tornare al lavoro.   Al contrario del giorno prima, la vista è stata buona fino a sera e oltre, anche lavorando allo schermo del calcolatore.   Ho preso l’ abitudine di dondolare qualcosa tutto il giorno e… [continua].

[Michele, socio AVP®]

Guidare riposando la vista

Entro ora in casa dopo tre ore di guida tranquilla e devo dire che la giornata di oggi [di studio AVP® a Padova, gennaio 2018] mi ha fatto proprio bene…   Non ho mai avuto sdoppiamento o prevalenza dell’ occhio buono sull’ altro durante tutto il viaggio dal Veneto in Toscana!   Ho alternato lo sguardo dalla tabellina del Segnalibro per Cruscotto ai fari delle macchine senza problemi!

[un nuovo socio AVP® appassionato di automobilismo]

«La odiata L.I.M. non mi dà piú fastidio agli occhi!»

Sono molto contento di avere partecipato alla “due giorni” di studio pratico tenuta dalla AVP® a Padova il 20 e 21 gennaio del 2018.   È stato un appuntamento che non ho potuto mancare perché la situazione della vista imperfetta di mia figlia dodicenne si era fatta non piú trascurabile.   Avevo già conosciuto alcuni socii della Associazione Vista Perfetta® a Firenze, un paio di anni prima, ma non ci eravamo mai decisi a iscriverci e partecipare e stavolta invece ce l’ abbiamo fatta, evviva!   Mia figlia dice che è molto contenta perché durante la pratica insieme agli altri ha imparato tante cose e ha potuto segnare sugli statini che ci sono stati forniti dalla organizzazione le misurazioni di alcuni lampi di vista di 20/15 a occhi separati che le hanno dato molta fiducia per il futuro.   Inoltre, essendoci stato un bel sole per diverse ore della giornata, abbiamo fatto anche il trattamento all’ aperto e questo le ha ridotto di parecchio il fastidio della luce, di cui lei soffriva da tempo.   Di ritorno a casa, abbiamo sistemato meglio le tabelle di controllo in soggiorno e in camera e abbiamo fedelmente preso nota della visione durante diversi momenti della giornata, sia ieri sia oggi, e non vediamo l’ora di condividere i risultati durante le sedute di telepratica AVP® che contiamo di frequentare nelle prossime settimane.   Mia figlia mi ha fatto mettere due tabelle di controllo a scuola, in classe, sopra alla lavagna, e poi si è divertita a chiedere ai suoi compagni che cosa vedessero, e ha riscontrato che chi porta occhiali non vede un tubo!!!   Il dato piú importante di tutti però è che lei ha détto che guardare alla lavagna multimediale L.I.M. non è piú un problema!   Questo perché lei ha preso l’ abitudine di palmeggiare gli occhi per mezzo minuto o poco piú a ogni cambio dell’ ora di lezione, oltre che guardare frequentemente alle tabelle durante la mattinata.   Uno dei professori, occhialuto, mi ha fatto i complimenti commentando che se anche lui ai suoi tempi avesse avuto un genitore come me, adesso non sarebbe conciato cosí male.   Non ho voluto dare troppi dettagli rispetto al lavoro che facciamo come socii AVP® perché è ancóra presto per cantare vittoria, prima bisogna guarire bene e dare il buon esempio, ma ciò non ostante sono stato felice di non avere trovato resistenze o contestazioni all’ uso delle tabelle e quindi credo di potere condurre l’ auto-trattamento nel migliore dei modi da qui in avanti.

[un socio AVP® dalla Toscana]

 


Credito fotografico: http://www.bibliolab.it

«Siamo troppo vicino alle tabelle, cosí non c’è gusto»: a Milano fioccano le guarigioni dei socii giovani della Associazione Vista Perfetta®

Straordinaria giornata di studio della Associazione Vista Perfetta® quella svoltasi domenica 26 novembre 2017 presso la sede del Circolo ARCI Metissage in Milano, quartiere Isola Porta Garibaldi Centro Direzionale, alla quale hanno partecipato ben quindici socii effettivi AVP® 2017/2018 a cui si sono aggiunti ben cinque visitatori alle ore 17, di cui tre hanno sottoscritto la loro adesione, versando immediatamente l’ intera quota sociale e acquisendo cosí il diritto di partecipare sin dalle ore 10 alla successiva riunione in presenza oppure di collegarsi in teleconferenza audio per iniziare la pratica da casa in compagnía degli altri socii, visto che la nostra associazione sin dall’ inizio di novembre 2017 conduce sedute a giorni alterni, quindi offre la possibilità a quasi tutti di partecipare molto frequentemente e proseguire l’ auto-trattamento con la massima intensità possibile comodamente nelle proprie confortevoli abitazioni.

Un grande ritorno dopo cinque mesi di assenza va celebrato in onore della piccola …


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBAtes.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it adesso, grazie]



AMPLIARE LA RICERCA BATESIANA:  LA RADIOATTIVITÀ COME FONTE DI SFORZO MENTALE E CHE COSA FARE PER DIFENDERSI

Come i Lettori assidui del presente sito www.SistemaBates.it (©®) già sanno, da circa un anno stiamo indagando nel fenomeno dell’ inquinamento da accumulo di raggi gamma radioattivi ionizzanti sugli occhi, e di come questo fatto possa rendere il palmeggiamento totalmente inefficace.   Ciò accade perché quando uno appoggia il palmo della mano sull’ occhio, si verifica una contro-reazione a livello cerebrale per la quale la mentalità del soggetto va sotto sforzo se l’ occhio è soggetto ad accumulo radioattivo.   È come se la persona che palmeggia gli occhi continuasse a toccare una fonte di radioattività che è di indubbio disturbo per il sistema nervoso.   Stiamo sperimentando la soluzione proposta dal sito GeoProtex.com® e fino a ora abbiamo verificato che è possibile rimuovere questi accumuli e i traumi emotivi a essi associati, agevolando di gran lunga la pratica della cura della vista secondo i metodi naturali batesiani da noi riscoperti e introdotti in Italia per primi e unici sin dal 2002.   Questa ricerca fa parte della eredità lasciataci dal Dott. Bates e noi continueremo a svilupparla in modo indipendente ed efficace per potere offrire ai nostri socii AVP® e al mondo intero il massimo della tecnologia disponibile per ottenere i migliori risultati di pratica nel minor tempo possibile.   Attenzione:   non esistono e non esisteranno mai delle macchine o dei dispositivi che potranno sostituirsi alla “centrale fissazione” dell’ occhio e della mente, bensì ci sono degli aiuti sinergici che potranno – e davvero dovranno – aiutare il soggetto in auto-trattamento a perdere meno tempo nel trovare il giusto metodo che gli consenta di dimostrare fino in fondo i beneficî della centrale fissazione e del riposo mentale, da cui poi dipende la guarigione della vista imperfetta e la acquisizione della super-vista (50/10 o 100/10) che è il nostro obiettivo spirituale piú elevato.

Inutile dire, per concludere, che i visitatori di cui abbiamo parlato piú sopra hanno tutti riscontrato la presenza di accumulo radioattivo nell’ occhio piú debole e si sono ripromessi di acquisire piú informazioni al riguardo, studiandosi un opuscolo informativo che gli abbiamo consegnato, in attesa di potere ricevere una consulenza personalizzata in situ e guardare a una soluzione del problema mediante una protezione speciale dell’ ambiente, di invenzione e manifattura interamente italiane, certificata ed efficace al 100% ma ancóra in gran parte misconosciuta al grande pubblico (chissà perché…).

PROSSIMO INCONTRO

Giunti alle ore 19, abbiamo sgomberato il campo e ci siamo dati appuntamento alla successiva riunione milanese che si svolgerà domenica 28 gennaio alle ore 9:45 (preparazione sala).   I visitatori non socii AVP® potranno partecipare a partire dalle ore 17:00 previa prenotazione telefonica al numero 02 4873 1565.


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Cecità Intermittente
  • Memoria dei Colori
  • Distanza dalle Tabelle di Controllo di Snellen
  • Attività Mentale e Cura della Vista
  • Pratica con la musica
  • Scopiazzature e sviamenti, fate attenzione a cosa trovate in giro
  • Un bambino visitatore passa da 25/50 a 25/20 in pochi minuti di pratica
  • Ambliopía quarantennale:   associarsi alla AVP® è l’ unica via per ovviare al problema (sarebbe ora!).

PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.


Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

6 + 10 =

Uso dell’ occlusore piratesco alla riunione AVP® svolta a Malo (VI) a novembre (2017) e sorprendente cura istantanea della presbiopía in un visitatore non iscritto

Undici socii hanno partecipato alla giornata di studio organizzata nella “nuova sede” della AVP® nel Comune di Malo (Vicenza) per interessamento di una nostra socia storica che ha volentieri messo a disposizione alcuni suggestivi locali ben illuminati e affacciati a un grazioso giardino pieno di sole che abbiamo sfruttato riccamente fino a pomeriggio inoltrato e con profitto.

Le pratiche si sono svolte …


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBAtes.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it adesso, grazie]



 

PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.


Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Per Contattare il Presidente AVP® riguardo alla iscrizione come nuovo socio

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

1 + 6 =

Ricupero da uno sforzo mentale successivo a un litigio tra compagne di classe in una bambina di otto anni, socia AVP® della provincia di Treviso

Straordinario pomeriggio di studio estemporaneo AVP® quello svolto sabato 11 novembre 2017 presso una abitazione privata tra i colli di Cison di Valmarino, il caratteristico piccolo comune dell’ Alta Marca trevigiana passato alla Storia per il famosissimo Mercatino dell’ Artigianato che si svolge per dieci giorni ogni anno a ridosso di Ferragosto in tutte le stradine del nucleo del borgo medievale arrampicate alle pendici delle Prealpi Vittoriesi.

Le protagoniste della giornata sono state due…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBAtes.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it adesso, grazie]



Compilare questo modulo per segnalare che siete interessati all’ acquisto dell’ audiolibro LE FIABE DELLA VISTA PERFETTA:

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Manifestazione di Interesse per l’ Audiolibro LE FIABE DELLA VISTA PERFETTA

Riempi i campi sottostanti

Acconsento al trattamento dei dati in base alla legge 196/2003


Quanto fa questa addizione?

8 - 6 =


PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Fatti eccezionali nella cura della vista alla riunione AVP® di Padova di novembre 2017

La Associazione Vista Perfetta® si conferma essere l’ unica vera realtà organizzata italiana e mondiale in grado di praticare con successo inimitabile la “cura della vista” mediante “auto-trattamento” senza occhiali come appreso nei libri autentici del Sistema Bates® Originario™:   ne abbiamo le prove! — e per dimostrarlo sia sufficiente lèggere questo articolo che racconta la splendida giornata di studio svoltasi il 5 novembre 2017 a Padova, ospiti della Cooperativa Coralli, in via Morandini 26.

Circa una decina di socii effettivi AVP® 2017/2018 – vecchi e nuovi – si sono radunati a partire dalle ore 10 per aiutare nell’ allestimento della sala…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBAtes.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente la navigazione del presente sito www.SistemaBates.it adesso, grazie]


PROSSIMO INCONTRO

Il successivo appuntamento della AVP® con la sede di Padova è stabilito per sabato e domenica 20 e 21 gennaio 2018 dalle ore 10 e fino alle ore 18:30.   I visitatori non socii AVP® potranno partecipare a partire dalle ore 17:00 previa prenotazione telefonica al numero 02 4873 1565.

 


Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Gli strumenti per la pratica efficace
  • Libri sul “Metodo Bates” fuorvianti
  • Il libro originale del Dott. Bates da noi prodotto
  • Le Tabelle di Controllo per il 2018
  • Il dovere dei genitori nella cura dei figli
  • Risultati concreti conseguiti dai Socii AVP® presenti.

PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

«Nistagmo»

Ripubblichiamo in estratto le dieci pagine della rivista “il falco per la [auto-]educazione alla vista perfetta” numero 29 (©2008) che riportano la versione italiana dell’ articolo del Dott. Bates relativo al “nistagmo”.

 

Alta fedeltà a Milano con l’ ascolto delle “fiabe della vista perfetta” durante la pratica AVP®

Domenica 29 ottobre 2017 la Associazione Vista Perfetta® si è riunita presso il “Circolo ARCI Metissage” in zona Isola a Milano per svolgere una giornata di studio pratico alla quale hanno partecipato sei persone e (alle ore 17) tre visitatori.

La pratica è stata condotta per intervalli di dieci minuti alla volta, che in alcuni casi venivano raddoppiati a vénti, quando l’ appassionato di vista perfetta sentiva che il beneficio continuava ad approfondirsi mano a mano che il tempo passava.


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBAtes.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente la navigazione adesso, grazie]


PROSSIMO INCONTRO

Il successivo appuntamento della AVP® con la sede di Milano (MI) è stabilito per domenica 26 novembre 2017 dalle ore 10 e fino alle ore 18:30.   I visitatori non socii AVP® potranno partecipare a partire dalle ore 17:00 previa prenotazione telefonica al numero 02 4873 1565.



Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Intervalli di dieci minuti per la pratica (o anche vénti)
  • Il trattamento termico
  • Musica in “alta fedeltà”
  • Ascoltare le fiabe dell’ audiolibro LE FIABE DELLA VISTA PERFETTA
  • Dannosità degli occhiali “da riposo”
  • Presbiopía incipiente e testardaggine
  • Riflessi sciamanici.

PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

«Cataratta»

Ripubblichiamo in estratto le nove pagine della rivista “il falco per la [auto-]educazione alla vista perfetta” numero 15 (©2007) che riportano la versione italiana dell’ articolo del Dott. Bates relativo alla “cataratta”.

 

Musicoterapía per la [Associazione] Vista Perfetta® ad Asolo (tra le altre cose)

Domenica 1 ottobre 2017 la Associazione Vista Perfetta® ha svolto una giornata di studio pratico presso un’ aula della «Casa delle Associazioni» del Comune di Asolo (TV) alla quale hanno partecipato ben dieci socii AVP® 2017, di cui una nuova socia a cui diamo un caloroso benvenuto, e due visitatori con i quali ci siamo intrattenuti a lungo e in modo assai proficuo e di cui parleremo in coda.

Dato il tempo oramai uggioso e autunnale, siamo stati al coperto e abbiamo usato l’ illuminazione elettrica, praticando…


NOTA: Per continuare a lèggere occorre accedere come utente registrato al sito www.SistemaBAtes.it e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [ATTENZIONE:   Il Lettore che intenda acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera vendendo corsi o seminarî o aprendo “scuole” e spacciando diplomi o sedute individuali a pagamento o altre iniziative commerciali del genere è pregato di abbandonare immediatamente la navigazione adesso, grazie]



PROSSIMO INCONTRO

Il successivo appuntamento della AVP® con la sede di Asolo (TV) è stabilito per domenica 3 dicembre 2017 dalle ore 10 e fino alle ore 18:30.   I visitatori non socii AVP® potranno partecipare a partire dalle ore 17:00 previa prenotazione telefonica al numero 02 4873 1565.



Argomenti trattati nel presente articolo:

  • Pratica con le “Lettere Sconosciute”
  • Come migliorare la vista dello spartito musicale
  • Musicoterapía e strumenti vibrazionali francesi “KoScí”
  • Risultati con le tabelle di controllo di Snellen
  • Eliminazione dei “Raggi Gamma” e miglioramento del sonno
  • Cinquanta anni di occhiali alle spalle
  • Cortisone e danneggiamento della vista
  • Guarigioni alla “prima visita”
  • Non sentire la mancanza degli occhiali dopo un’ ora appena di pratica dimostrativa

PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Una parete dipinta di verde

Settimana scorsa ho avuto l’ idea di dipingere di verde una parete del salotto sulla quale è appeso il televisore.   Adesso riesco a distinguere delle scritte che prima non riuscivo a lèggere!   Mi è venuta in mente la relazione fra le due cose:   cambio il colore della parete e ho un miglioramento nella lettura delle scritte piccole sullo schermo!   Ora il mio pensiero è questo:   il colore (il verde RAL6017 o giú di li…) riesce ad apportare un notevole rilassamento al nervo ottico (o alle strutture fisiche che stanno fra l’ oggetto stesso e l’area del cervello che riesce ad interpretare l’ immagini), ovvero – questa è la mia domanda – la frequenza dell’ onda di luce che viene restituita da quel colore, può avere questa capacità?

[un socio AVP®]


NOTA:   È un argomento che gli “scienziati” hanno affrontato rilevando che i bambini che passano alcune ore all’ aperto circondati dal verde dei prati, degli alberi e delle montagne non sviluppano la miopía che invece affligge chi non può fare ciò.   L’ esperimento del socio AVP® che ce ne parla in queste righe è interessante e ci auguriamo che ci siano altri socii AVP® che vorranno tentare di replicarlo e sostenere cosí la propria stessa cura imparando a memorizzare la frequenza del verde mentre uno guarda alla tabella di controllo di Snellen o alla stampa fine o microscopica per aumentare l’ efficacia del proprio auto-trattamento.

Le “parole sconosciute” e il “dondolío corto” investigati in profondità a Milano dalla AVP®

Dieci persone hanno partecipato alla giornata di studio svolta dalla Associazione Vista Perfetta® domenica 23 settembre 2017 presso la sede dell circolo culturale Arci Metissage nel quartiere Isola di Milano, che ringraziamo per la ospitalità.

Gli aspetti salienti dell lavoro svolto consistono in due specifiche pratiche che abbiamo indagato in profondità:

  1. indovinare le “parole sconosciute
  2. non sbattere le pàlpebre durante il dondolío corto.


NOTA: Per continuare a lèggere i dettagli dell’ articolo occorre registrarsi ed accedere e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [L’ accesso non è consentito a chi ha intenzione di acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera:   raus!]


 


NOTA: chi volesse entrare in contatto con la AVP a livello informativo può partecipare a tutte le giornate di studio presentandosi alle ore 17 previo avviso telefonico al numero 02 4873 1565.

PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

«La Cecità»

Ripubblichiamo in estratto le sette pagine della rivista “il falco per la [auto-]educazione alla vista perfetta” numero 19 (©2007) che riportano la versione italiana dell’ articolo del Dott. Bates relativo alla “cecità”.

 

Ultimo appuntamento all’ aperto a Reggio Emilia, dopo il tramonto abbiamo messo alla prova le nuove lampade PienaLuceLED™

Sul filo di lana della fine dell’ Estate del 2017 la Associazione Vista Perfetta® è riuscita a svolgere l’ ultimo sua appuntamento di studio all’ aperto, in particolare nella cornice amena del parco cittadino prospiciente allo storico locale di ritrovo popolare “Buco Magico” già denominato anticamente “Buco della Signora” (niente di inquietante, soltanto una scelta goliardica degli antichi proprietarî).

I presenti sono stati otto, fra i quali due vecchi socii storici che non vedevamo da anni e due nuovi socii alle prime armi per prevenire la incipiente insorgenza della cosí détta “presbiopía”, un difetto tutt’ altro che inevitabile in particolare se non si sono mai messi gli occhiali.

Alle ore 17 poi si sono presentati due visitatori “informati”, un papà con il suo figliolo quattordicenne, i quali però non hanno testimoniato granché interesse per la nostra associazione non ostante avessimo comunque fatto, nel volgere di un’ ora, un discreto lavoro per dimostrare come sia possibile curare una miopía scolare incipiente anche se contro-voglia (entro certi limiti).   C’è da dire in questo caso che il genitore aveva avuto – e ha conservato oggi – ottimi risultati nei mesi scorsi, dotandosi del materiale di base per studiare il proprio caso “in solitario” (acquistabile su questo sito www.SistemaBates.it (©®) in via esclusiva), potendo lèggere 20/15 in lampi sulle tabelle di controllo di Snellen in scarsa luce naturale crepuscolare.   Il problema dei figli adolescenti o pre-adolescenti non interessati alla cura è abbastanza grave e risulta sempre piú impegnativo da parte dei genitori coinvolgerli in questo auto-trattamento…


NOTA: Per continuare a lèggere i dettagli dell’ articolo occorre registrarsi ed accedere e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [L’ accesso non è consentito a chi ha intenzione di acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera:   raus!]


 


NOTA: chi volesse entrare in contatto con la AVP a livello informativo può partecipare a tutte le giornate di studio presentandosi alle ore 17 previo avviso telefonico al numero 02 4873 1565.

PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Ho parato tutto!

Un paio di volte a settimana vado a giocare a calcetto con gli amici e ieri sera abbiamo fatto una partita strepitosa e io ho parato tutto il parabile!   Abbiamo vinto 9 a 2, e i due gol che ho preso erano su deviazione, imprendibili…   Sono un paio di anni che mi esercito assiduamente con i metodi del Sistema Bates® Originario™ – rileggendo continuamente in stampa fine e microscopica l’ ultima edizione del libro “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI” – e finalmente posso dire di vederci bene anche in luce artificiale, cosa che fino a non tanto tempo fa mi metteva ancóra in soggezione.

La serata di ieri è stata proprio una bella esperienza:   anche se le luci non erano forti, vedevo benissimo il portiere avversario quando parava e respingeva il pallone con le due mani…   Alla fine il mio allenatore mi ha fatto i complimenti!   E pensare che quando tolsi gli occhiali vedevo a malapena la grande “C” in cima alla tabella di controllo di Snellen a tre metri…

[un socio AVP® residente in Sardegna]

Dieci anni di vista perfetta senza occhiali, una farmacista racconta…

Conosco il “Sistema Originario” del Dott. Bates [presentato in esclusiva su questo sito ufficiale www.SistemaBates.it (©®), NdR] sin dal 2007, quando partecipai a una manifestazione fieristica dove venivano presentati i primi libri pubblicati al riguardo, mi ricordo bene esposti il classico “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI” e il volume abbinato “I METODI DI TRATTAMENTO NELLE «STORIE DALLA CLINICA»” seguiti poi da un terzo volume intitolato “USATE I VOSTRI OCCHI” [attualmente in ristampa, NDR] e da un pacchetto di “tabelle di controllo”, e io li comprai tutti.   Odiavo gli occhiali da vista, che usavo per lèggere già da qualche anno, e non mi ero trovata bene con gli occhiali “bucati”, perciò ero alla ricerca di un qualche altro metodo alternativo che potesse darmi la possibilità di vedere come quando ero ragazza.   Il mio “handicap” iniziale era quello di essere titolare di una farmacia e di dovere lèggere ogni giorno le ricette scarabocchiate dei miei collegi medici che certe volte sono davvero indecifrabili e mi mettevano in ansia per non vedere bene quello che c’era scritto.

A ogni modo, mi sono fidata della sicumera con la quale la persona al tavolo che mi parlava di questi volumi fondamentali [il direttore del presente sito www.SistemaBates.it (©®), NdR] dichiarava che quella trattata nei testi era la “vera cura della vista”, che prescindeva dagli occhiali correttivi e da tutto il resto e puntava all’ essenza della guarigione, e quindi acquistai quel materiale con la ripromessa di leggermelo con calma e provare a metterlo in pratica per conto mio.

Passarono alcuni anni in cui riuscíi a fare qualcosa di buono per i miei occhi da me stessa e un bel giorno, ricevendo la notizia che era stata fondata la Associazione Vista Perfetta® e che la stessa si sarebbe riunita in un albergo fuori Padova per condurre alcuni giorni di “gruppo di studio residenziale”, decisi di associarmi e partecipare.   I tre giorni passati insieme a circa una ventina di altre persone furono particolari e interessanti ma per me poco risolutivi per varii problemi organizzativi e di altra natura…  Ciò non ostante ebbi l’ occasione di lèggere per davvero nitidamente il carattere stampato da vicino e mi resi conto che questa cura poteva davvero funzionare!   Una volta tornata a casa, continuai a esercitarmi come avevo visto fare lì, decisa ad andare fino in fondo.

Circa un anno e mezzo dopo, partecipai nuovamente, insieme al mio compagno, a un altro gruppo di studio residenziale, questa volta sul mare a Jesolo, e lí ebbi davvero dei risultati eclatanti che mi convinsero definitivamente che non c’erano altre strade e bisognava semplicemente continuare a esercitarsi, senza mai mettere gli occhiali neanche per un minuto, ma sfruttando la luce piú forte possibile, se necessario, e facendo riposare gli occhi quando uno è stanco, invece di sforzarli e proseguire per forza anche se non ci si vede.   Questi quattro giorni d’ inverno passati insieme agli altri trenta partecipanti circa furono davvero importanti per me e mi diedero la spinta necessaria per curarmi da sola a casa, mentre diventavo anche sempre piú brava a lèggere le ricette scribacchiate male dei miei colleghi dottori.

Un paio di anni dopo ebbi una crisi e temetti di aver perduto tutto quello che avevo guadagnato, perché vedevo che i miei occhi erano stanchi spesso e volentieri e facevo fatica a lèggere in ogni condizione.   Continuai però a non usare mai gli occhiali e mi dedicai a curare i miei occhi ogni giorno esponendoli al sole e praticando altri metodi imparati nei libri e grazie all’ aiuto degli altri socii AVP® con i quali ogni tanto parlavo al telefono per riceverne chiarimenti e incoraggiamento.

A un certo punto, mi accorsi che leggevo sempre e senza alcun problema tutto quello che mi capitava a tiro!!!   Grazie anche all’ aiuto del mio compagno che mi ha sempre assistito in questa cura e che anche lui ha avuto beneficio, abbiamo installato delle nuove luci in negozio e anche questo mi ha giovato, ma la cosa che mi ha sorpresa piú di tutte è che non mi pare di aver bisogno di fare nulla per continuare a vederci senza problemi!   L’ unica accortezza che ho è che quando mi càpita di essere stanca e non mettere a fuoco bene, punto e basta!, smetto di fare il lavoro che stavo facendo e dico:  «Signori, non ne posso piú, continuiamo domani».   Anche solamente questo atteggiamento interiore mi dà una carica incredibile e quando viene di nuovo il mio turno, o anche poco dopo, “trac!”, ecco che torno a vederci di nuovo normalmente come se nulla fosse successo!!!   Questo potrebbe sembrare incredibile ma è la verità!

Alcuni mesi fa mi è capitato di dover rinnovare la patente di guida e allora mi sono messa davanti alle tabelle di controllo, che avevo disseminato per casa già da tanti anni, e ho fatto un po’ di prove, verificando che vedevo ben oltre i dieci decimi della vista normale.   Quando sono andata dal medico per sostenere l’ esame, non ho avuto nessun problema, ho letto tutta la tabella proprio come quando ero ragazza e la vista difettosa non era altro che un pensiero inesistente e inconcepibile per me.

[una socia storica AVP®]

«La Cornea Conica»

Ripubblichiamo in estratto le cinque pagine della rivista “il falco per la [auto-]educazione alla vista perfetta” numero 10 (©2005) che riportano la versione italiana dell’ articolo del Dott. Bates relativo al “cheratocono”.

 

Il nubifragio non ci spaventa, siamo organizzati per praticare al meglio anche al coperto a Padova

La giornata di studio della Associazione Vista Perfetta® svoltasi domenica 10 settembre 2017 nella sala riunioni della Coop. Coralli in Padova è stata caratterizzata da una atmosfera di raccoglimento particolare dato che il tempo piovoso ci ha costretto a stare al chiuso e ad attuare tutte le strategíe possibili per rendere confortevole e bene illuminato l’ ambiente.   Abbiamo perciò installato non soltanto il proiettore ad alta potenza ma anche diversi punti luce da tavolo dotati delle modernissime lampade a spettro completo PienaLuceLED™ da 12 e 24 watt, le lampade termiche a raggi infrarossi a onda corta da 250 watt – introvabili sul mercato – e le luci a torcia con fascio concentrato per praticare il trattamento con il sole anche in assenza di esso.

Il mattatore della mattinata è stato un bimbo di 7 anni di nome …


NOTA: Per continuare a lèggere i dettagli dell’ articolo occorre registrarsi ed accedere e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [L’ accesso non è consentito a chi ha intenzione di acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti o farci dei libri o specularci in altra maniera:   raus!]


Poco dopo le ore 10:00, quando la riunione era appena iniziata, si è presentato un signore che ha manifestato l’intenzione di iscriversi alla nostra associazione.   Dato che questo fenomeno non accade quasi mai, per lo meno cosí all’ improvviso, abbiamo chiesto da dove provenisse questo suo interesse e lui ha risposto che aveva partecipato circa un mese prima alla manifestazione pluridisciplinare denominata “complotto di una notte di mezza estate” di cui abbiamo già parlato su questo sito.   In quell’occasione egli aveva acquistato il libro base “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI” , ordinando successivamente per posta le tabelle di controllo ufficiali, come proposte da questo sito www.SistemaBates.it (©®).  Avendo già abbondantemente iniziato a togliere gli occhiali correttivi per la miopía e l’ astigmatismo (per un totale di circa quattro diottrie), la sua domanda di iscrizione è stata accolta seduta stante anche perché il nostro nuovo socio ha pagato immediatamente in contanti il suo completamento di quota di adesione e quindi non abbiamo potuto fargli altro che un caloroso benvenuto mentre riponevamo i suoi soldi in cassa.

Nel corso della giornata questa persona ha conquistato – con facilità inusuale – l’ultima riga della tabella di controllo di Snellen, totalizzando una visione piuttosto continua di 20/20, il che è insolito.   Il metodo che lo ha aiutato di più è stato il palmeggiamento, condito con numerose chiacchiere su argomenti di stampo complottistico che hanno svariato tra signoraggio bancario, famiglie dell’ élite dominante, legale rappresentanza individuale, altrimenti détta “popolo unico”, nuovo ordine mondiale, decreto vaccini eccetera eccetera.   Evidentemente il relazionare il pubblico su queste tematiche lo spostava immediatamente in una dimensione di riposo mentale, nonostante la drammaticità intrinseca delle questioni sollevate, e questo a sua volta procurava un immediato rilascio della tensione oculare e dello sforzo per vedere.   Giunti al termine della giornata gli abbiamo consegnato la parte restante del materiale di studio comprendente i libri “I METODI DI TRATTAMENTO NELLE «STORIE DALLA CLINICA»” e “I PIÚ AVANZATI METODI NELLA CURA DELLA VISTA”, oltre che tre numeri della rivista “IL FALCO PER L’EDUCAZIONE ALLA VISTA PERFETTA”, raccomandandoci che li leggesse al più presto e ci riferisse al successivo incontro dei suoi progressi.

Giunti alle 17:00 si sono presentati tre visitatori che avevano già avuto un contatto precedente con le nostre pubblicazioni e avevano già iniziato a studiarle per conto proprio e che però volevano informarsi più da vicino sulle modalità operative della AVP®.   Un signore, di professione disegnatore meccanico, lamentava la difficoltà di stimolare l’occhio pigro che aveva sin dalla tenera età ed è stato aiutato tantissimo dal metodo di ricordare una lettera vista da vicino sulla tabella piccola per poi confrontarla con la stessa medesima lettera da lontano sulla tabella grande.   Ciò ha consentito di migliorare la visione di ben quattro volte passando dalla riga “T F P” (20/70) alla riga del “2 Q C” (20/20) in lampi.   Ci auguriamo che costui, che ha già acquistato e studiato sia il libro base “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI”, sia le tabelle complete della serie 2018, vorrà iscriversi al più presto alla AVP e frequentare per qualche mese le nostre riunioni in modo da consolidare i risultati e prevenire eventuali ricadute future.

L’ altro caso invece non c’ha dato molta soddisfazione perché abbiamo incontrato delle resistenze nel dimostrare la vista normale nella presbiopía, resistenze più che altro dovute alla incredulità di fondo che permeava la mentalità del soggetto, una signora che alcuni anni prima aveva già acquistato il libro base “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI” e che aveva tentato di metterlo in pratica senza acquisire le tabelle di controllo di Snellen, che sono necessarie per imparare di che si tratta sul lato pratico.   Essendo inoltre spaventata dalla necessità di esercitarsi quotidianamente per qualche minuto con le tabelle da vicino e da lontano, la signora ha preferito rimandare l’acquisto a data da destinarsi accampando scuse varie tra cui l’eccessivo costo dell’insieme completo di tabelle di controllo, che oggi è valutato in euro 45 × 1,3 kg di materiale stampato di alta qualità.

Purtroppo l’arte della persuasività e del convincimento è fin troppo sottile e la nostra associazione al momento non è in grado di esercitarla sempre con successo con tutti i visitatori per portarli a iscriversi immediatamente senza por tempo in mezzo, e perciò dobbiamo annoverare questo ultimo caso tra i fallimenti, con dispiacere.

Prima di congedare tutti, abbiamo avuto modo di fare degli esperimenti con i prodotti marcati Geoprotex®, già abbondantemente reclamizzati su questo sito ufficiale www.SistemaBates.it (©®), i quali consentono di eliminare l’influenza nefasta dei campi elettromagnetici naturali e artificiali con efficacia garantita al 100% (diffidate dai “prodotti civetta” non funzionanti e potenzialmente dannosi, altrimenti détti “ninnoli”).   Abbiamo infatti sperimentato che avere un organismo continuamente difeso e “decontaminato” favorisce notevolmente la cura della vista con metodi naturali – come presentata su questo sito www.SistemaBates.it (©®) –  la quale è un fatto prettamente mentale ovvero legato ai processi elettrochimici e neuro-endocrinologici del cervello, quindi suscettibili a sollecitazioni dannose provenienti da strumenti come linee elettriche, telefonini, apparati wi-fi, calcolatori elettronici, radioattività polarizzata naturale, eccetera eccetera.

Giunti alle ore 19:00, spossati ma felici, gli ultimi socii rimasti hanno sciolto la riunione definitivamente per darsi poi appuntamento al mese di novembre 2017, nell’ auspicio che siano presenti anche piú persone delle dieci che hanno partecipato alla seduta odierna.

 


NOTA: chi volesse entrare in contatto con la AVP a livello informativo può partecipare a tutte le giornate di studio presentandosi alle ore 17 previo avviso telefonico al numero 02 4873 1565.

PER PASSARE ALL’ AZIONE IMMEDIATAMENTE:   Acquista un “pacchetto scontato” su questo sito ufficiale e inizia súbito a studiare il tuo stesso caso secondo le scoperte originarie del Dott. Bates applicate ai tempi moderni dalla Associazione Vista Perfetta® (marchio registrato, diffidate dalle imitazioni, i plagî e gli sviamenti).   Richiedi il modulo di adesione.

Beneficio agli occhi grazie al succo biologico di carota nera

Circa due mesi fa ho voluto iniziare ad assumere ogni giorno un bicchierino di succo di carota nera come proposto da alcuni socii anziani della Associazione Vista Perfetta®, alla quale sono iscritto dall’ aprile del 2017.   Il “protocollo” consigliato prevede l’ uso di un bicchierino di succo naturale al mattino a digiuno ogni giorno fino a esaurimento della scatola da dodici bottiglie.   Ogni bottiglia mi dura circa quattro giorni, se non mi càpita di dimenticarmi di berlo, e a volte diluisco il succo con un’ altra bevanda, sempre naturale, per variare un po’ il sapore.   A differenza del succo di carota arancione normale, questo mi pare meno dolciastro e piú “bevibile”.

Adesso mi mancano tre bottiglie (su dodici) e devo dire che sto trovando beneficio nella mia pratica della “vista perfetta” perché sento gli occhi piú “umidificati” e anche la visione da vicino è meno “sdoppiata”, nel senso che riesco a lèggere facilmente l’ ultima riga del “SegnaLibro della Vista Perfetta” alla distanza di circa trenta centimetri, anche se le lettere non sono ancóra davvero “perfette” (da lontano ho una vista “doppia” del normale,!).

Nelle settimane precedenti avevo sofferto di un po’ di “lacrimazione eccessiva”, non so se dovuta al trattamento e ai progressi fatti, oppure a una qualche irritazione esterna, ma adesso mi pare che tutto si sia regolarizzato.

Proseguo nelle mie pratiche di rilassamento e conto di ripetere il ciclo con il succo di carota nera tra tre mesi circa, grazie.

[Un socio AVP®]


Per acquistare la scatola da dodici bottiglie, visitate questa pagina.

«Il Glaucoma»

Ripubblichiamo in estratto le otto pagine della rivista “il falco per la [auto-]educazione alla vista perfetta” numero 21 (©2007) che riportano la versione italiana dell’ articolo del Dott. Bates relativo al “glaucoma”.

 

Dimostrazioni di “vista perfetta” e altre strane storie al “complotto di una notte di mezza estate”…

Circa un centinaio di persone hanno assistito a un breve intervento svolto dal Presidente del Consiglio Direttivo della Associazione Vista Perfetta® nell’ àmbito del “complotto di una notte di mezza estate”, una interessante manifestazione divulgativa pluri-disciplinare organizzata il 13 agosto 2017 dalla Associazione SalusBellatrix presso la loro nuova sede fra i colli delle Prealpi Vittoriesi (Alta Marca trevigiana).

Dopo avere fatto un breve resoconto pratico degli ultimi sette anni di attività della AVP®, il Presidente ha invitato gli astanti a intervenire di persona – al termine delle altre mini-conferenze in programma –  al “tavolo informativo” predisposto nel giardino all’ aperto dove sarebbero state dimostrate alcune pratiche di riposo mentale tratte dai libri del Sistema Bates® Originario™ , che costituiscono il materiale di studio ufficiale dei socii della AVP® stessa.   L’ unica raccomandazione fatta è stata quella di partecipare alle dimostrazioni “soltanto se veramente interessati”, il che ha ridotto le presenza ad appena cinque individui (meglio pochi ma buoni!).

Per circa una mezz’ ora, quindi, si è proceduto con la pratica dei nostri metodi di base, come per esempio il palmeggiamento, per aiutare i presenti a migliorare la loro vista, ottenendo dei timidi risultati in tutti i casi, tranne uno, che invece ha scoperto probabilmente una vera e propria cura per il suo fastidioso difetto.   Si trattava di un signore che soffriva di mal di testa dovuto all’ uso degli occhiali da vista il quale, nel tempo intercorso palmeggiando e ricordando il nero delle lettere stampate sul “SegnaLibro della Vista Perfetta” datogli in omaggio, è stato completamente alleviato e rincuorato!   Non essendo in grado, a suo dire, di stare senza occhiali per potere intraprendere una cura piú seria, che si effettua in primo luogo leggendo il testo base “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI”, costui non ha proceduto all’ acquisto del volume — ciò non ostante, noi siamo contenti lo stesso per avere avuto la opportunità di dimostrargli che alla sua condanna c’è una soluzione che lui potrà adottare quando lo vorrà.

Un altro partecipante invece ha acquistato con entusiasmo il testo base “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI” ripromettendosi di leggerlo al piú presto per poi iscriversi alla AVP® e iniziare seriamente l’ auto-trattamento per risolvere una lieve miopía di circa tre diottríe che oggigiorno è diventata poco sopportabile perché con l’ avanzare dell’ età sembra peggiorare la sua visione notturna, non migliorabile neanche portando gli occhiali da vista.

Dopo cena, quasi tutti i presenti hanno partecipato alla seduta di “meditazione con il gong terapeutico”, offerta dalla organizzazione, e fra le tante persone sdraiate sui materassini nel prato se ne sono viste diverse che hanno palmeggiato gli occhi – come illustrato in precedenza, durante l’ intervento del Presidente AVP® – per ascoltare meglio i suoni e cogliere un livello di riposo piú profondo.   Nota “dissonante”:   alcuni maleducati individui non partecipanti alla meditazione hanno causato un po’ di disturbo perché invece di continuare a mangiare e bere in silenzio lo hanno fatto chiacchierando ad alta voce come se nulla fosse!   Un vero peccato che ha quasi rovinato del tutto una esperienza altrimenti davvero interessante!

P.S.:  Poco prima dello scioglimento della assemblea vi è stato uno spettacolo fantasmagorico per mano di un attore acrobatico mangiafuoco che ha generato nel bujo della notte dei pirotecnici effetti colorati usando luci LED programmabili e altri dispositivi in suo possesso.   Queste innumerevoli luci guizzanti sono state molto divertenti da osservare e hanno dato beneficio ai socii AVP® presenti che hanno saputo come guardarle senza fissare mai lo sguardo e godendosi lo spettacolo senza pensare mai agli occhi o alla messa a fuoco delle immagini.

 

«Il Distaccamento della Rètina»

Ripubblichiamo in estratto le pagine della rivista “il falco” numero 18 (©2006) che riportano la versione italiana dell’ articolo del Dott. Bates relativo al “distaccamento della rètina”.

Per poterlo scaricare e lèggere è richiesto un contributo di € 1 in favore della “Associazione Vista Perfetta®”.

 

© SistemaBates.it, tutti i diritti riservati — Riproduzione vietata.