Sistema Bates.it
SITO DI RIFERIMENTO PER LA VERA DIVULGAZIONE E LA CORRETTA PRATICA
DEL «SISTEMA ORIGINARIO» DEL DOTTOR WILLIAM HORATIO BATES PER
LA CURA DELLA VISTA CON METODI NATURALI
Fondato e diretto da Rishi Giovanni Gatti • 618 + 52 articoli pubblicati • 136 prodotti nel negozio • 11039 abbonati al notiziario

Non è pericoloso usare la “Lente Solare”?

Il Dott. Bates ha risposto definitivamente a questa domanda affermando che l’uso della Lente Solare non è pericoloso.

Perché il Dott. Bates ha scelto il titolo “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI”? Perché proprio “Perfetta”? Non è un po’ “chiedere la luna”? Dopotutto la perfezione non è di questo mondo…

Ce lo siamo chiesti anche noi per tanto tempo, e poi un giorno una risposta possibile a questa importantissima domanda è stata data, ed è la seguente:  il Dott. Bates ha scelto di definire “Vista Perfetta” l’obiettivo del suo Sistema di Trattamento proprio per sgombrare il campo da dubbi e cattive interpretazioni.  In pratica, accontentarsi di un piccolo miglioramento, di qualche mezza diottría, come fanno tutti i sedicenti “insegnanti di rieducazione visiva”, o gli optometristi, o esponenti di altre scuole di pensiero, è del tutto controproducente e falsifica il valore del Sistema Bates® Originario™.  Quello che deve interessare al paziente è la guarigione completa e permanente del suo difetto, ovvero il raggiungimento della “Vista Perfetta”.

Sull’onda degli ultimi anni di esperienza di divulgazione del libro originale del Dott. Bates in versione integrale e correttamente tradotta in italiano, oramai abbiamo verificato che il vero lavoro di auto-trattamento si compie quando il lettore capisce che la “Vista Perfetta” (i venti decimi) è possibile e accade spontaneamente sempre piú spesso man mano che la pratica prosegue.  Nel frattempo, anche la visione di base, definita “imperfetta”, man mano migliora, e questo rende sempre piú rare e meno gravi le ricadute fisiologiche nella vista difettosa.

In altri termini, puntando alla “Vista Perfetta” si è sicuri di progredire sempre verso quell’obiettivo, per quanto possa apparire irragiungibile perché la perfezione non è di questo mondo.  Se invece si mira o ci si accontenta di piccoli miglioramenti, di togliere una mezza diottría, di usare ancóra gli occhiali per guidare, o per lèggere il giornale, cioè di seguire i falsi insegnamenti del “Metodo Bates” commerciale e non originario, allora si è sicuri di fallire e di non ottenere risultati che siano materialmente validi.

È la “Vista Perfetta” il vero obiettivo del ricercatore batesiano autentico, ed è un obiettivo tanto irrinunciabile quanto certo!

Che cos’è la “Associazione Vista Perfetta”?

È una associazione culturale senza scopo di lucro che è stata fondata nel 2006 (ma operativa dal 2009) e che ha lo scopo di riunire in sodalizio sociale quelle persone che avendo letto le pubblicazioni originali del Dott. Bates sentano il bisogno di confrontarsi e tenersi in contatto tra loro per meglio approfondirne lo studio e la pratica.

Uno degli scopi della “AVP” sarà quello di organizzare delle“palestre itineranti” per tutta l’Italia dove sarà possibile praticare i varii metodi di rilassamento sfruttando le strutture e le risorse piú adeguate, sopra tutto contando sull’aiuto di coloro che sono diventati piú esperti nella pratica e che vorranno comunque partecipare per condividere la loro preziosa esperienza.

Il sito della AVP è riferito esclusivamente all’indirizzo web www.vistaperfetta.it

Ho già acquistato i libri “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI” e “STORIE DALLA CLINICA”. È necessario che mi abboni anche a “IL FALCO PER L’EDUCAZIONE ALLA VISTA PERFETTA”?

Non è necessario, ma la lettura de IL FALCO garantisce di rimanere sempre aggiornati sugli sviluppi e sulle esperienze degli altri lettori che hanno già ottenuto dei risultati e sono ansiosi di condividerli con gli altri.  L’auto-trattamento potrebbe infatti risultare “lungo e tedioso”, perciò è importante fare parte di un gruppo serio di mutuo-aiuto che possa fornire l’appoggio necessario per arrivare fino in fondo.  Abbiamo però già diversi casi di persone guarite permanentemente o temporaneamente a cui è stato sufficiente lèggere solo alcuni capitoli del libro originale del Dott. Bates per poter praticare con successo l’auto-trattamento.  Si tratta di casi rari ma non è detto che lei non sia uno di questi.  L’esperienza degli ultimi anni ci fa dire senza dubitare che almeno l’abbonamento per un anno sia in qualche modo molto raccomandabile per tutti i lettori che abbiano davvero iniziato l’auto-trattamento.

Perché avete fondato la rivista periodica cartacea “IL FALCO PER L’EDUCAZIONE ALLA VISTA PERFETTA”?

Con “IL FALCO PER L’EDUCAZIONE ALLA VISTA PERFETTA” è iniziata una nuova era (settembre 2003) per chi vuole impegnarsi seriamente per guarire dalla vista imperfetta.  Cosí come il Dott. Bates sentí la necessità, nel luglio del 1919, di fondare lui stesso una rivista mensile per fare conoscere al piú vasto pubblico le sue scoperte, non accettate dalla medicina ufficiale, anche noi abbiamo sentito l’esigenza di un media cartaceo per comunicare – esclusivamente a chi è interessato – quello di cui stiamo facendo esperienza grazie alla pratica del Sistema Bates® Originario™.

Si è scelto il mezzo cartaceo e la spedizione per abbonamento postale, in luogo delle pubblicazioni digitali, per varii motivi:

  1. ai tempi del Dott. Bates non vi era altro che carta e inchiostro nero, elementi fondamentali per riposare l’occhio durante la lettura
  2. la lettura su schermo digitale non può essere fatta alla luce del sole
  3. la stampa su schermo digitale è circa venti volte meno definita della stampa cartacea
  4. ciò che si lègge su supporto cartaceo viene memorizzato e assimilato piú facilmente e piú a lungo (scripta manent)
  5. i nostri volumi sono tutti da collezionare e custodire gelosamente nella propria libreria personale dei testi preferiti
  6. la stampa fine e microscopica non può essere realizzata su schermi digitali
  7. le radiazioni elettromagnetiche emesse dai dispositivi digitali influenzano negativamente la messa a fuoco degli occhi e il riposo mentale della vista perfetta (e noi non desideriamo aggravare ulteriormente le condizioni patologiche di chi ha vista imperfetta)

Ciò detto, riteniamo che il materiale gratuito presente su questo sito sia sufficiente a fornire al lettore tutte le informazioni necessarie per poter decidere di acquistare il materiale originario e procedere senza ulteriore indugio con la cura del suo stesso caso.

Non è un po’ troppo alto il costo del libro “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI”?

No.  Il Dott. Bates nel 1920 diede al suo libro il prezzo di 5 dollari.  Oggi, dopo novantatré anni, quella cifra corrisponde a circa 55 dollari, che sono equivalenti ai 45 euro del volume attualmente in commercio (senza contare tutti gli allegati che ne raddoppiano quasi il valore commerciale!).

 

© SistemaBates.it, tutti i diritti riservati — Riproduzione vietata.