Sistema Bates.it
SITO DI RIFERIMENTO PER LA VERA DIVULGAZIONE E LA CORRETTA PRATICA
DEL «SISTEMA ORIGINARIO» DEL DOTTOR WILLIAM HORATIO BATES PER
LA CURA DELLA VISTA CON METODI NATURALI
Fondato e diretto da Rishi Giovanni Gatti • 618 + 52 articoli pubblicati • 136 prodotti nel negozio • 11039 abbonati al notiziario

“il falco” numero 1 settembre-ottobre 2003

In questo numero

Nasce ufficialmente l’avventura de “il falco”, con tre fantastici articoli del grande W.H. Bates, inediti per l’Italia. Il primo parla di immaginazione, quella fondamentale abilità umana che presiede essenzialmente alla vista perfetta senza occhiali, e spiega che è impossibile vedere perfettamente se non si è anche in grado di immaginare perfettamente. Il secondo narra di un caso di cecità risolto in maniera strabiliante grazie ai metodi di rilassamento che il paziente ha subito capito come praticare con successo. Il terzo è un commovente appello a dismettere l’utilizzo degli occhiali e a guarire il proprio difetto visivo, dando utilissimi suggerimenti su come praticare l’autotrattamento e indicando come intervenire sui bambini per prevenire lo sviluppo della miopia. Bates interviene ancora indicandoci come “Pensare Correttamente” per favorire la cura, e risponde ad alcune domande inviate dai lettori della sua rivista “Better Eyesight”, di cui riportiamo anche due testimonianze di gratitudine. L’intervento di Emily C. Lierman si occupa di dare dei suggerimenti a chi lavora tutto il giorno, indicando come prevenire lo sforzo oculare che è la maggiore causa di fatica e di stanchezza alla fine della giornata. Iniziamo la pubblicazione a puntate del bellissimo libro “Usate i Vostri Occhi”, scritto dall’oculista californiano contemporaneo di Bates, William B. MacCracken, che ci spiega come la scoperta del trattamento senza occhiali sia di portata storica per il mondo intero.Nella sezione dedicata ai giorni nostri, abbiamo l’editoriale del direttore de “il falco”, che pone gli obiettivi della rivista; poi l’intervento di un lettore di “Vista Perfetta Senza Occhiali” che racconta i suoi esperimenti con l’immaginazione; il breve testo della nostra psicologa-zen che relaziona su strane interpretazioni percettive; poi le dieci risposte del nostro esperto che spiega come avere presto i benefici sperati praticando correttamente; abbiamo poi un importante intervento storico del nostro corrispondente newyorchese che avanza concrete obiezioni alle critiche degli scettici; il nostro ottico, inoltre, accenna all’uso degli occhiali stenopeici. Infine Rajneesh racconta come essere felici e in salute nel rispetto del proprio sé.

© SistemaBates.it, tutti i diritti riservati ??? Riproduzione vietata.