Sistema Bates.it
SITO DI RIFERIMENTO PER LA VERA DIVULGAZIONE E LA CORRETTA PRATICA
DEL «SISTEMA ORIGINARIO» DEL DOTTOR WILLIAM HORATIO BATES PER
LA CURA DELLA VISTA CON METODI NATURALI
Fondato e diretto da Rishi Giovanni Gatti • 618 + 52 articoli pubblicati • 136 prodotti nel negozio • 11039 abbonati al notiziario

“il falco” numero 33 aprile-maggio-giugno 2010

il falco 33

Immaginazione e Visione: Riproponiamo in una nuova traduzione l’intervento del Dott. Bates effettuato nel 1921 al Convegno di Atlanta, già pubblicato sul numero 2 della nostra rivista. La scoperta della visione subconscia e di come utilizzarla per la cura della vista imperfetta. Il Ritardo Mentale: Nelle scuole prevale il ritardo mentale e scolastico. L’unico metodo che risolve il problema: la tabella di Snellen in aula. Contro le assenze ingiustificate. Cura la fissità dello sguardo che impedisce la lettura delle lezioni. Utile a Memoria e Immaginazione. Anche per gli adulti. Per i guidatori di automobili. Per i marinai. Fate Attenzione: Il Dott. Bates invita a fare attenzione al proprio caso individuale per scoprire quali siano i problemi. Peggiorare intenzionalmente la vista. Bambini Scolari: Un gruppo di dodici ragazzini in cura da Emily. Ogni caso è individuale. Descrizione del comportamento degli animali come aiuto al palmeggiamento. Il trattamento con il sole, necessario per giocare all’aperto senza sforzo oculare. E per la cura dell’irritazione delle pàlpebre. Lèggere senza sforzo. Materie di studio preferite, un aiuto ulteriore al palmeggiamento, in special modo durante il trattamento delle scolare. Il Racconto di un Medico: Formidabile racconto di un medico che va in visita dal Dott. Bates e ne constata gli inusuali metodi di cura, che poi applica se se stesso per guarire con successo la sua presbiopia incipiente. Optimum e Pessimum: Questa peculiare caratteristica della vista, spiegata in chiave psicologica mediante verifiche associative. Il Sollievo della Nevralgia Trigeminale: Malattie molto gravi e debilitanti come il “tic douloureux” rispondono bene alla cura di Bates, come si racconta in questo penoso caso risolto con successo dopo vent’anni di peripezie mediche e operazioni. Palmeggiamento e dondolío universale aprono la strada alla guarigione (necessarî alcuni mesi di pratica affinché gli occhi rispondano). Pàlpebra bloccata che poi riprende la funzione normale. Nerezza del nero. Profondità della vista normale senza occhiali. Gratitudine. Resoconto di un Caso: Un caso molto grave di 24-enne con vista-lunga trattato con beneficio da una rappresentante del Dott. Bates. Importanza della memoria. L’Occhio della Mente: Alcuni segreti per attivare l’immaginazione visiva che riporta alla mente scene già vissute, per riposarla. Resoconto dell’Incontro di Giugno e Luglio 1924 delle B.E.L.: Suggerimenti per la lettura di stampa fine. Dondolío della deriva come aiuto all’immaginazione visiva. Suggerimenti per la pratica dei metodi di riposo all’asilo. Metodi per Riacquistare la Centrale Fissazione: Condizioni per la pratica. Contro il serrare le pàlpebre e contro i movimenti anomali del bulbo oculare. Metodo della luce distante. Del punto nero su cartoncino bianco. Citazione inedita del Dott. Bates. Articoli della Sezione Moderna Una (Deludente?) Visita dall’Ottico: In tre mesi, ricuperato il 40% del difetto visivo. Inconsistenza delle spiegazioni ottiche. Sconsigliabile farsi visitare prima della guarigione. Soddisfazione per lo sconcerto del professionista. Lenti a contatto inutili. Il controllo mentale sugli occhi come chiave. Elisa e la Concentrazione: Una breve fiaba moderna sulle contraddizioni del sistema educativo attuale. Notizie di Stampa: Gli scienziati si accorgono della “visione cieca”, già ampiamente studiata dal Bates. I pericoli delle lenti “multi-focali”. Una dose quotidiana di due ore di videogiochi salva la vista a un bambino con occhio pigro. Luci LED per regolare i ritmi circadiani e combattere l’insonnia. Il Quiz: Dieci domande di riepilogo, con premio.

© SistemaBates.it, tutti i diritti riservati ??? Riproduzione vietata.