Sistema Bates.it
SITO DI RIFERIMENTO PER LA VERA DIVULGAZIONE E LA CORRETTA PRATICA
DEL «SISTEMA ORIGINARIO» DEL DOTTOR WILLIAM HORATIO BATES PER
LA CURA DELLA VISTA CON METODI NATURALI
Fondato e diretto da Rishi Giovanni Gatti • 618 + 52 articoli pubblicati • 136 prodotti nel negozio • 11039 abbonati al notiziario

“il falco” numero 7 settembre-ottobre 2004

IN QUESTO NUMERO

Il Dott. Bates ci offre tre splendidi articoli. Il primo riguarda ciò che lui definisce “la trinità”, tre cose che l’occhio normale pratica sempre (il dondolìo lungo, quello corto e lo sbattere le palpebre), in poche righe, abbiamo una nuova spiegazione di quali sono le accortezze che bisogna osservare per evitare di cadere nella fissità dello sguardo mentre ci si esercita con questi suggerimenti; di questo breve testo così importante abbiamo incluso anche la versione originale americana. Il secondo articolo fa parte di quella serie di casi risolti in breve tempo che costituiscono autentiche gemme di saggezza, raccolte nel corso di tanti anni di indagine sul fenomeno della vista perfetta ed ora finalmente offerte anche al pubblico italiano: è Violet, una ragazzina di dieci anni con una vista molto scarsa (10/200) che si esercita praticamente “a tempo pieno” e guarisce in una settimana. Il terzo articolo è ancora più interessante perché definisce che cosa sia in realtà la vista perfetta, una condizione in cui si esiste, si è, a proprio agio sempre. IL FALCO continua nella pubblicazione delle Storie dalla Clinica non incluse nel libro omonimo perché accadute dopo il 1926: in questo numero Emily parla di presbiopia e di come i pazienti, increduli, si possono esercitare facilmente e verificare come le lettere della stampa fine tenute vicino agli occhi comincino magicamente ad apparire, con grande sorpresa di chi guarda. Il Dott. MacCracken “presenta virtualmente” il suo libro Usate I Vostri Occhi di cui riportiamo su questo numero in facsimile la prima parte della “Sinossi”, il riassunto dei primi diciassette capitoli, toli, che da solo dà un quadro sintetico e schematico non solo degli argomenti trattati nel libro ma proprio della filosofia del Sistema Originale di trattamento, di cui questo grande guaritore spirituale californiano è stato alfiere per tanti anni ancora dopo la morte del Dott. Bates. Il libro è finalmente disponibile nella sua elegantissima copertina blu, e con l’innovazione, davvero unica in Italia e nel mondo, dell’aggiunta in fondo al volume di tutte le pagine in stampa fine e microscopica, su carta bianca di altissima qualità. Chiudiamo la parte dedicata agli Anni Venti con il secondo articolo della serie dedicata alla Better Eyesight League, in cui si offre un resoconto della sua effettiva fondazione, che vede come Presidente la celebrata illustratrice Rose O’Neil, famosissima artista americana creatrice della bambola Kewpie. Quattro interessanti articoli compongono la parte de IL FALCO dedicata ai giorni nostri. Nel primo, abbiamo un resoconto molto dettagliato dei metodi usati da un nostro antico lettore per sbloccare la condizione di miopia e astigmatismo che lo affliggeva dall’età di quattro anni; grazie all’aiuto della lente solare, gli sono apparsi facilmente i dieci decimi a varie distanze, dopo aver consolidato i cinque e i sette in un’ora di trattamento assistito. Nel secondo, una lettrice riporta la sua esperienza di analisi e osservazione di due suoi colleghi di lavoro, uno afflitto da miopia, l’altra invece dotata di vista perfetta; ancora una volta abbiamo la conferma di quello che Bates ha sempre detto, e cioè che la vista perfetta presiede alla buona salute fisica e mentale dell’intero organismo umano. Nel terzo, grazie al contributo del Prof. J. V. Cody, chiariamo una volta per sempre l’importanza del “trattamento con il sole” nel Sistema Originale, fugando ogni dubbio circa la sua supposta pericolosità. Nel quarto, ancora una volta siamo costretti a mettere in guardia i nostri lettori e tutti coloro che si mostrano interessati al lavoro del Dott. Bates, a non finire preda di falsi maestri e tristi operatori che con la scusa di voler fare business si preoccupano di storpiare e camuffare le sue parole originali in modo da tenere i propri “clienti” nell’ignoranza e impedirgli un qualsiasi progresso serio. Voliamo altissimi nell’ultimo articolo di questo numero, curato dal Prof. M. Mandolini, che ha scoperto una pagina molto interessante scritta da un mistico ebraico di mille anni fa, in cui ancora una volta è la luce la sorgente dell’energia che ci anima e genera gioia e felicità eterne. Inoltre, annunciamo le prossime pubblicazioni della nostra Casa Editrice, dedicate alla divulgazione del Sistema Bates, e l’inizio della campagna abbonamenti 2005.

© SistemaBates.it, tutti i diritti riservati ??? Riproduzione vietata.