Sistema Bates.it
SITO DI RIFERIMENTO PER LA VERA DIVULGAZIONE E LA CORRETTA PRATICA
DEL «SISTEMA ORIGINARIO» DEL DOTTOR WILLIAM HORATIO BATES PER
LA CURA DELLA VISTA CON METODI NATURALI
Fondato e diretto da Rishi Giovanni Gatti • 618 + 52 articoli pubblicati • 136 prodotti nel negozio • 11039 abbonati al notiziario

Resoconto Eventi AVP

Lèggere targhe sconosciute a settanta metri a Padova

Ben diciotto socii hanno affollato il giardino prospiciente alla Sala della Coop. Coralli che ha gentilmente ospitato lo svolgimento di una giornata di studio pratico della Associazione Vista Perfetta® domenica 11 ottobre 2015.   Tutti hanno approfittato del bel sole e si sono goduti una proficua pratica in comune, alternando come al solito sedute di palmeggiamento, con o senza commenti, a sedute di sfarfallamento ed esercizio della memoria e dell’ immaginazione.   In particolare, per quanto riguarda il metodo dello “sbattere le pàlpebre”, esso è stato praticato secondo le direttive suggerite dal medico – diretto discepolo del Dott. Bates – William Benjamin MacCracken nel suo libro “USATE I VOSTRI OCCHI” (di cui è in preparazione la quarta edizione completamente riscritta) e cioè per lunghi periodi (15 minuti per iniziare) e con l’obiettivo di “confinare” la visione a una ristretta parte della grande “C” in cima alla tabella di controllo di Snellen grande, che avevamo disposto in mezzo al prato.

Inutile dire che la “noja” che uno sente quando conduce questa pratica, se conquistata, darà luogo a forti miglioramenti nella visione perché il socio AVP comprenderebbe sulla propria pelle – perché ne fa esperienza – la cessazione di ogni tipo di intenzione di mettere a fuoco le lettere sottostanti, ricavandone poi il beneficio aggiuntivo di essere in grado facilmente, nel successivo periodo di palmeggiamento, di vedere affiorare alla memoria immagini nette e vibranti di alcune lettere o pezzi di tabella, fatti oggetto della pratica precedente.

Nel momento in cui il socio AVP sperimenta queste apparizioni, deve rallegrarsi, perché esse índicano enormi progressi che se vengono sostenuti con un aumento dell’ intensità della propria pratica conducono direttamente a ulteriori vantaggi fino alla conquista di un controllo mentale mai provato prima, anche di fronte a lettere sconosciute scelte a caso (ovvero:  guarigione completa del difetto visivo e dello sforzo mentale a esso sotteso).

Salutiamo fra i socii presenti il ritorno di una nostra cara socia storica, Alice, da Brescia, la quale essendo ora studente universitaria a Mestre, dopo un brillante diploma liceale ottenuto con il massimo dei voti, si è trovata comoda a farci visita e raccontarci come va la sua visione dopo che sono passati cinque anni dalla prima lettura di “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI” (e già questo dato è segno di spiccata intelligenza, complimenti a lei! e complimenti anche a noialtri che, pubblicando per primi in Italiano e in esclusiva le vere parole del Bates, le abbiamo consentito di poterle lèggere una età cosí tènera e suscettibile!).   Ebbene, la giovane aveva notato negli ultimi mesi, complice forse un logoramento nervoso dovuto a studio troppo intenso, un appannamento della visione del suo occhio sinistro, che era sempre stato il piú debole, ma dopo circa due ore passate insieme agli altri socii all’ aria aperta e a praticare i varii metodi di riposo suggeriti dal gruppo, ecco che ogni residua traccia di sforzo è stata riassorbita e ora lei lègge la targa di un’ autovettura parcheggiata a oltre settanta metri, ovvero il 30% in piú della “vista normale” (10/10), il che, considerando che si tratta di lettere sconosciute, conferma la bontà della sua cura!   La giovane aveva partecipato al gruppo Residenziale AVP del novembre 2012 e poi a un altro Residenziale AVP un anno dopo, con l’obiettivo di risolvere il suo problema di vista imperfetta (miopía e astigmatismo e “occhio pigro”) stando ben lontana da qualsiasi ausilio correttivo.   Speriamo di averla spesso con noi di tanto in tanto perché quanto da lei conseguito può essere di esempio e ispirazione a tutti gli altri socii AVP, vecchi e nuovi.

Nel tardo pomeriggio il Presidente AVP ha svolto una breve introduzione al nostro lavoro associativo davanti a circa una decina di visitatori – alcuni dei quali avevano già acquisito il testo-base della cura della vista, “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI” – illustrando gli obiettivi sociali e i risultati ottenuti.   Alcuni dei presenti hanno proceduto all’ acquisto dei materiali di studio, approfittando anche della disponibilità dell’ Audiolibro della Vista Perfetta, in versione DVD e USB, con la promessa che ci faranno sapere dei beneficî ottenuti nel corso dell’ ascolto   Chi volesse fare altrettanto, può consultare il Negozio del Sistema Bates® Originario™ e approfittare delle relative offerte per iniziare al piú presto l’ascolto e la pratica anche sub-liminale dell’ unico sistema di cura della vista basato sul riposo mentale oltre che oculare!!!

© SistemaBates.it, tutti i diritti riservati ??? Riproduzione vietata.