Sistema Bates.it
SITO DI RIFERIMENTO PER LA VERA DIVULGAZIONE E LA CORRETTA PRATICA
DEL «SISTEMA ORIGINARIO» DEL DOTTOR WILLIAM HORATIO BATES PER
LA CURA DELLA VISTA CON METODI NATURALI
Fondato e diretto da Rishi Giovanni Gatti • 618 + 52 articoli pubblicati • 136 prodotti nel negozio • 11039 abbonati al notiziario

Testimonianze sabato 16 Luglio 2016

Soltanto un mese per vedere lontanissimo in fondo al viale

Ai primi di febbraio del 2016 ho telefonato alla AVP per parlare con il Presidente e chiedergli un consiglio su come muovermi per aiutare me stessa e mia figlia, la quale in particolare avrebbe dovuto fare l’esame della patente di lì a poco e non vedendoci bene era preoccupata, oltre che essere stufa di non vederci bene alla lavagna oramai da un anno.    La ragazza si è sempre rifiutata di mettersi gli occhiali perché io stessa sono contraria anche se nel mio caso la situazione è piú complicata perché li porto da trent’anni per lo stesso problema.    A ogni modo, parlando al telefono, mi è stato detto che se in famiglia i varii componenti portano lenti correttive è molto difficile che si crei l’ ambiente giusto affinché una persona miopica possa curare sé stessa anche se è un caso lieve e iniziale, e quindi che avrei dovuto io in primo luogo rimuovere gli occhiali e darmi da fare in prima persona, anche per dare un buon esempio a chi viene dopo di me.    Fatto sta che dopo una accesa discussione ho accettato di fare una visita come esterna alla riunione della AVP del 7 febbraio a Bassano del Grappa dove avrei potuto conoscere alcuni membri della associazione e fare delle prove.

Ci siamo presentati puntuali nella sede concordata ma non abbiamo trovato nessuno e siamo venuti a sapere che il presidente aveva subíto un incidente con trauma cranico ed era steso a letto a riposare.    Dopo qualche minuto però, raggiunto telefonicamente, si è sentito in dovere di non abbandonarci e raggiunta la sala della riunione, ci ha spiegato i metodi di lavoro della AVP facendo anche delle piccole dimostrazioni pratiche con mia figlia specialmente, che è passata da 18/70 a 18/20 in lampi [sostanzialmente grazie al metodo della immaginazione del nero].

Abbiamo cosí acquistato il “libro base” e le “tabelle di controllo” e ci siamo dati appuntamento al mese successivo per partecipare alla “due giorni” di Treviso da socie iscritte, nel caso avessimo potuto lèggere il testo in tempo.    Cosí è stato e oggi devo dire che a distanza di un mese dal nostro primo appuntamento mia figlia ha una vista quasi normale con punte di visione eccellente come mi ha poco fa telefonato:    si trovava nel centro della nostra città e poteva vedere le luci dei semafori distintamente in fondo al viale come non aveva mai visto prima in vita sua.    Continua a migliorare e da qui a poco siamo sicure che sosterrà con successo la prova della vista per la patente senza restrizioni, perché il cambiamento nella sua capacità di vedere è stato talmente forte ed evidente che non può essere un semplice sogno ma realtà concreta.

[M. M., VI]

© SistemaBates.it, tutti i diritti riservati — Riproduzione vietata.