Sistema Bates.it
SITO DI RIFERIMENTO PER LA VERA DIVULGAZIONE E LA CORRETTA PRATICA
DEL «SISTEMA ORIGINARIO» DEL DOTTOR WILLIAM HORATIO BATES PER
LA CURA DELLA VISTA CON METODI NATURALI
Fondato e diretto da Rishi Giovanni Gatti • 618 + 52 articoli pubblicati • 136 prodotti nel negozio • 11039 abbonati al notiziario

Articoli Divulgativi Brevi

Un Punto di Periodo a Occhi Chiusi

Come ben sanno i lettori del sito ufficiale www.SistemaBates.it (©®) dedicato alle vere opere originali del Dott. Bates, la “cura della vista imperfetta mediante trattamento senza occhiali” si basa largamente su pratiche di “riposo mentale” che poco hanno a che fare con l’ occhio fisico e moltissimo con l’ occhio della mente, come si suol dire.    Nell’ àmbito delle giornate di studio pratico svolte dalla Associazione Vista Perfetta® questo concetto viene affrontato spesso perché è sempre molto sorprendente come i socii in auto-trattamento possano ottenere guarigioni temporanee del loro difetto senza fare assolutamente alcun tipo di “esercizî per gli occhi” quali “fusioni” con la matita, ginnastiche oculari seguendo un tracciato prestabilito, “yoga per gli occhi” guardando il quadrante di un orologio, eccetera, niente di tutto questo, no, mai.

Fra le tante pratiche originali batesiane ne abbiamo scoperta una che era sempre passata inosservata ma che ci ha colpito per la sua intelligenza intrinseca, tale da costringerci a parlarne qui e a raccomandarla a tutti i lettori del presente “articolo breve divulgativo”.    La pratica si trova descritta nel fondamentale volume “I PIÚ AVANZATI METODI NELLA CURA DELLA VISTA”, in vendita su questo sito in offerta speciale con le Tabelle di Controllo di Snellen e una copia omaggio della rivista cartacea “IL FALCO PER L’EDUCAZIONE ALLA VISTA PERFETTA”.    Essa consiste nell’ esercitarsi a ricordare un punto di periodo nero, ma a occhi chiusi, facendo finta che in realtà gli occhi siano aperti e lo stiano guardando realmente con vista perfetta.    Che cosa significa tutto ciò?    Che per vedere continuamente un punto a occhi aperti è necessario che gli occhi sbattano le pàlpebre frequentemente e irregolarmente e allo stesso tempo che il punto di periodo si muova, cioè che lo sguardo lo lasci e lo riabbracci continuamente in modo persistente sebbene irregolare.

Spiegazione:    Non c’è differenza tra vedere un punto di periodo a occhi aperti e ricordarlo a occhi chiusi, per ciò che concerne la cura della vista con i metodi naturali originali batesiani divulgati in esclusiva in modo filologicamente corretto e onesto su questo sito ufficiale www.SistemaBates.it (©®).    Anche quando gli occhi sono chiusi e ci stiamo esercitando a ricordare il punto, in realtà per ricordarlo dobbiamo fare finta che gli occhi siano aperti e di conseguenza comportarci come se lo fossero veramente, cioè sbattendo le pàlpebre, spostando lo sguardo, immaginando che il punto di periodo si muova o dondoli, eccetera eccetera.    Come si possa fare finta di sbattere le pàlpebre quando gli occhi sono già chiusi è un mistero che si scopre solamente provando.    La verità è che tutto ciò non ha niente a che fare con l’occhio fisico di per sé ma ha tutto a che fare con il centro di controllo che risiede nel cervello e che è al comando delle operazioni.    Se si segue pedissequamente il dettato originario del Dott. Bates e si sta alla larga dalle false interpretazioni che sono arrivate a noi per opera di autori che parlano e scrivono “per sentito dire”, scimmiottando frasi scopiazzate malamente dai nostri testi ufficiali, allora non si può che fare bene e ottenere beneficio materiale in poco tempo, in particolare nei casi “non ostinati”.    Per i casi “ostinati”, ahinoi, bisogna fare qualcosa di piú e ne parleremo in un prossimo articolo su questo stesso sito ufficiale www.SistemaBates.it (©®).   Iscrivetevi pertanto al nostro Notiziario ufficiale per essere avvisati tramite posta elettronica ogni volta che viene inserito un nuovo articolo sul sito.

In conclusione, raccomandiamo a tutti i lettori di riprendere in mano il testo base “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI” per rivederlo, in particolare nelle sezioni relative alla memoria e alla immaginazione come aiuti alla visione, e meditare su quanto appena appreso poco sopra.    Nel caso in cui ci siano dei lettori che non abbiano ancóra acquistato il testo originario da noi proposto sin dal 2002, sarebbe bene che si dessero una smossa e lo ordinassero súbito navigando nel Negozio del sito www.SistemaBates.it (©®).    Potranno quindi anche allegare l’ edizione in AUDIOLIBRO in modo da ascoltare, oltre che lèggere, le vere parole del Dott. Bates e acquisire una migliorata comprensione del testo che rimane a tutt’ oggi l’ unico vero testo fondamentale e necessario per chi ha interesse genuino a curare sé stesso in modo corretto ed efficace, non soltanto gli occhi ma la mentalità tutta che ci governa.

© SistemaBates.it, tutti i diritti riservati — Riproduzione vietata.